B. D. nr. 1010

(18. 07. 1939)

 

Nell’universo deve cambiare tutto

Le catastrofi sono necessarie per lo spirituale

 

Nell’intera Creazione si svolsero parecchi cambiamenti in tempi infinitamente lunghi, poiché la forma originale dello spirituale era immobilizzata, e tuttavia, nel corso dei millenni, liberandosi da questa forma, anche gli elementi creati da Dio dovettero cambiare in continuazione, …per portare allo spirituale la liberazione dalla forma. Questa trasformazione dello spirituale creato originariamente, ha per conseguenza, di nuovo, che da ciò può essere riconosciuto proprio un agire spirituale, poiché tutto ciò che sta cambiando, …è vita, e non c’è nulla nell’universo che conservi la sua forma immutabilmente; essa può certamente sussistere per millenni nella stessa configurazione, ma giammai questo sarà uno stato permanente.

Nell’universo, tutto deve cambiare, poiché solo così si adempie lo scopo di dare residenza allo spirituale che deve formarsi verso l’alto; e se ora tutte queste creazioni hanno lo scopo di ospitare delle sostanze spirituali, allora tutta la necessaria distruzione della forma deve avere un effetto vantaggioso, …sullo spirituale che la vivifica. Deve essere l’ultimo scopo della materia, quello di essere dissolta, per liberare lo spirituale in sé.

Così ogni apparente opera di distruzione sarà anche accolta favorevolmente nel senso spirituale, benché sotto l’aspetto terreno si determini per conseguenza il massimo svantaggio. E dopo ogni distruzione di qualsiasi materia, lo spirituale deve fuoriuscirne e, nello stato di slegato, unirsi agli uomini sulla Terra, oppure, …in ciò che gli è assegnato nuovamente, cioè: per essere utile al progresso dell’anima, …prendere ancora dimora nell’involucro terreno. E perciò ogni nuova nascita nella natura è portatrice di innumerevoli esseri spirituali alla maturazione, e proprio le creazioni più piccole, poco appariscenti, …adempiono compiti che non si sospetta in loro1.

Molti dicono generalmente che il Dio dell’Amore non potrebbe essere così crudele da esporre, …interi tratti di terreno alla distruzione, ma a costoro manca completamente la consapevolezza del fatto che innumerevoli esseri ringrazino il loro Creatore per ogni simile catastrofe, la quale libera innumerevoli esseri spirituali dal loro lungo stato di legato, e che l’intera Creazione esiste soltanto allo scopo che questi esseri abbiano continuamente delle possibilità di dimora, che queste, così, …si creano sovente attraverso distruzioni d’ogni genere; perciò tutte le catastrofi e gli altri avvenimenti naturali che hanno per conseguenza una distruzione della superficie terrestre, sono assolutamente benvenuti dagli esseri spirituali che dimorano in una lunga prigionia, poiché essi iniziano ora una nuova epoca del loro cammino sulla Terra, …da vivere fino in fondo!    Amen!

 

_______________________

1le creazioni meno appariscenti’ : a tal proposito val bene ricordare la rivelazione “La mosca” comunicata a J. Lorber nel 1842: piccolo essere, ma di grandissima utilità.

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente