B. D. nr. 1107

(23. 09. 1939)

 

Nella grande miseria, un uomo con lo Spirito di Dio, offrirà la vera Dottrina

Dopo la fine, l’inizio di una nuova epoca con una nuova generazione

 

In una mentalità del tutto nuova, l’umanità dovrà riconoscere la sua vera e propria salvezza, e testimoniare ad alta voce che solo questa era il suo salvataggio da ogni miseria. Un uomo tormentato, provato da ogni genere di afflizione, potrà redimere se stesso dalla più grande angoscia terrena, …mediante la trasformazione del suo essere interiore, mediante un cosciente lavoro sulla vita animica, e in tal modo, un tendere raffinato avrà anche per conseguenza un miglioramento della stessa situazione terrena. Solo il basso stato sotto l’aspetto spirituale è la causa di tutte le piaghe corporee, e pertanto, queste ultime saranno alleviate non appena l’uomo si sforzerà di adempiere le rette pretese della Volontà divina.

L’ottenebramento spirituale agisce sugli uomini in modo così terribile, che innumerevoli anime vanno incontro alla rovina, e non potranno essere salvate diversamente che attraverso una vita terrena estremamente pesante, e in quest’afflizione dell’anima, il Signore lascerà sorgere un uomo, …il cui spirito sarà colmo dello Spirito di Dio. Egli parlerà di Dio in un modo tale, che farà sospirare chiunque lo riconosca come liberatore dello spirito di innumerevoli erranti. Ci sarà una lotta contro di lui, ma la sua parola, e la potenza della sua parola, …abbatterà il nemico! Egli lotterà per le anime, predicherà dell’amore, infiammerà i cuori, …e li inciterà alla collaborazione spirituale; offrirà agli uomini la più pura Dottrina divina, e chiunque sia volonteroso di fare ciò che è giusto, riconoscerà lo Spirito che parla per suo tramite.

Egli non temerà il potere terreno, e non eserciterà in nessun modo la violenza, bensì, con la massima pazienza e amore, farà capire agli uomini il loro falso modo di vivere, la loro brama per il mondo e, …la loro fine! Ed essi ascolteranno la sua parola e in questa vi si rinfrancheranno. Entreranno in se stessi e …riconosceranno la Verità delle sue parole. Vorranno proteggere chi sarà perseguitato, e presto si formeranno due partiti, …a combattersi reciprocamente. E il Signore darà grande forza a quelli che sono per lui, e diminuirà il potere di quelli che muovono contro di lui. E così, …inizierà il nuovo Regno. E benedetto chi presterà ascolto alla voce interiore e, per questo, …sosterrà ciò che percepisce dentro di sé! Benedetto chi, aggregandosi all’esercito di questi combattenti per Dio, …muoverà contro il mondo dell’avversario.

*

E l’anima tormentata sospirerà liberata, …essendo stata salvata nell’ultima ora, …e inizierà una nuova epoca1. L’apparenza, lo splendore e la magnificenza esteriore del mondo non saranno più desiderati come prima, l’uomo tenderà alla maturazione dell’anima, tenderà alla ricchezza spirituale e il suo desiderio sarà rivolto ai Doni dall’alto, che il mondo non può offrire. E da questo tempo1 sorgerà una nuova generazione; essa sarà la portatrice del vero cristianesimo, vivrà nell’amore per Dio e per il prossimo, riconoscerà il destino dell’uomo e quindi lavorerà coscientemente alla perfezione; l’anima si unirà con lo spirito e troverà il collegamento con Dio come Padre e Creatore di tutte le cose, per essere unito con Lui, …in tutta l’eternità.    Amen!

 

_______________________

1epoca’ – ‘tempo’:  Il riferimento è al nuovo tempo, oppure regno millenario, cioè un epoca diversa da qualunque altra epoca vissuta sulla Terra, poiché è il tempo seguente la trasformazione della Terra dopo il grande Giudizio, dopo del quale lo sconvolgimento materiale ricostituirà una nuova Terra e, spiritualmente, un nuovo Cielo. [vedi il fascicolo n. 45 – “La nuova Terra”]

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente