B. D. nr. 1511

(9. 07. 1940)

 

Tutti voi raccogliete forza da questa Mia Parola

Un avvenimento per ricondurre l’umanità a Dio

Percepire la chiamata solo nel cuore e accoglierla

 

[nel tempo della fine …]

 

Attingete tutta la forza da questa Mia parola! Considerate che Io stesso discendo a voi, …per portarvi forza nella lotta per la vita! Riconoscete che Io non lascio i Miei né senza conforto né senza forza, se ne hanno bisogno! Non lasciate che vi basti rivendicare solo una volta questa Mia forza, bensì desideratela sempre e costantemente, e vi giungerà smisuratamente. E così Io voglio di nuovo annunciarvi, che avrete bisogno in modo insolito di questa forza, poiché non è più lontana l’ora, che vi deruberà di ogni sostegno, l’ora che vi porterà vicino a Me, se soltanto vorrete ricordarvi di Me nella vostra afflizione! Allora certamente solleverete supplicando le mani verso di Me, e chiederete il Mio aiuto, che vi sarà concesso, a voi che seguirete la Mia chiamata percepibile solamente nel cuore. Voi sentirete la Mia vicinanza, riconoscendo la serietà della situazione nella quale vi trovate, e questo vi consentirà di correre verso di Me.

Rimanete fedeli a Me in questa afflizione, allora essa passerà da voi e, prima, …attingete forza e conforto da questa Mia parola, accogliendoMi già prima nei vostri cuori, diminuendo la vostra resistenza verso di Me tramite una consapevole dedizione della vostra volontà. E non siate increduli, bensì credenti, poiché questa fede terrà la grande afflizione lontano da voi, anche se vi troverete in mezzo a questo avvenimento! Infatti, è per via del mondo che la Mia Onnipotenza deve essere riconoscibile per tutti voi! È per via del mondo che verrà quella grande vicissitudine sopra di voi, che rivelerà la Mia Volontà e la Mia Onnipotenza!

E l’effetto, potrà essere attenuato solo per coloro che sono credenti e Mi presenteranno la loro afflizione in piena fiducia, giacché la Mia Volontà comanda sopra vita e morte, e la Mia Volontà lascia soffrire gli uomini se è necessario, oppure li risparmia se si affidano a Me. E questa Volontà formerà anche questo avvenimento in modo tale, che toccherà solo lievemente i Miei rimasteMi fedeli. Deve infatti venire questo sull’umanità, per ricondurla a Me, per quanto sia ancora possibile questo e se le anime non sono ancora del tutto ostinate e accecate. Io temo per queste anime, e pertanto impiego l’ultimo mezzo che apparentemente è crudele, eppure è l’unico a offrire loro la possibilità di salvezza.

Per rendere sopportabile ai Miei quest’ora, Io do loro, prima, conforto e forza attraverso la Mia parola. Chiunque si affida a quest’influenza non sarà spaventato dall’avvenimento. Lui saprà del Mio Amore e della Mia apprensione, …e confiderà completamente in Me, senza attendere timoroso quel giorno, bensì, pieno di fiducia, sarà guidato attraverso tutti gli orrori, poiché Io conosco i Miei, …e i Miei conoscono Me!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente