B. D. nr. 1804

(8. 02. 1941)

 

Inutili disposizioni del potere terreno contro la fede in Gesù Cristo

 

[nell’ultimo tempo del tempo della fine]

 

Resta un’impresa vana del mondo, quella di staccare del tutto gli uomini da Cristo, quindi di alienare da loro il Suo Nome e sradicare i Suoi insegnamenti. Certamente ciò avrà l’apparenza come se dovesse riuscire al potere mondano, ma solo fino a un certo limite esso potrà imporre agli uomini il costringerli a rinnegare Gesù Cristo; poi, però, allo stesso modo verrà messo in atto sia contro che per a favore di questo.

E i discepoli di Gesù disporranno pure di un potere che supererà di gran lunga il potere umano. Solo sotto l’invocazione del Suo Nome, loro compiranno cose che saranno impossibili al potere mondano, e questo aumenterà la schiera dei seguaci di Gesù, e ora la fede degli uomini diventerà viva, la fame del potere mondano scomparirà nella stessa misura, così come crescerà la fede in Gesù Cristo.

E il potere terreno non vedrà questo con piacere, cercherà piuttosto con tutta la forza di scuotere la fede in Gesù Cristo; assumerà un atteggiamento minaccioso e minaccerà con punizioni più aspre coloro che si adopereranno per la diffusione della Parola divina, dichiarandosi quindi come seguaci di Gesù. Questi dovranno piegarsi al potere terreno, e saranno esposti a grandi tribolazioni.

Tuttavia, anche se fisicamente sembrerà come se tutto il potere sia al loro fianco, essi non potranno nulla contro la forza di fede dei combattenti per Dio. Questi si renderanno evidenti tramite segni e miracoli che Dio stesso opererà in loro e tramite loro. Dove però questi non sapranno più cosa fare, là Dio stesso apparirà e dirà ai Suoi cosa devono fare. E gli uomini parleranno quando e come Dio lo vuole! E tutte le disposizioni attuate dal mondo e dai suoi rappresentanti per sradicare la fede in Dio, nel divin Redentore, saranno deboli opere umane.

Essi avranno poco successo, e questo accrescerà talmente la loro indignazione, che offenderanno con provvedimenti su provvedimenti, ma senza veri successi, senza raggiungere l’obiettivo. In questo tempo molti cadranno certamente dalla fede in Gesù Cristo, ma chi persevererà e si dichiarerà per Lui, la loro fede ora sosterrà le prove più aspre; essi non rinunceranno più a ciò che possiedono, perché per loro Gesù Cristo significherà molto di più, …di ciò che il potere terreno potrebbe mai offrire loro.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente