B. D. nr. 2797

(4. 07. 1943)

 

La forza della Parola divina nell’ultimo tempo

Il sorgere di colui che predicherà il ritorno del Signore

 

Quando verrà l’ultimo tempo, ciascuno percepirà sensibilmente la forza della Parola divina. Molti fili legheranno l’aldilà alla Terra, e dappertutto Iddio guiderà la Sua parola al popolo, il quale la sentirà in parte mentalmente e in parte come voce interiore, e dappertutto questa Sua parola porterà forza agli uomini! Dove però la Parola sarà trasmessa direttamente al prossimo, esso sarà anche fortificato se l’accetterà con fiducia e si affiderà al suo effetto. Poiché, questo è certo: che Dio non lascia i Suoi senza aiuto in un tempo che sarà ricco di tribolazioni e miserie, e dove è richiesta forza in grandissima misura! E perciò Egli benedice la Sua parola con la Sua forza, affinché tutti quelli che la sentiranno, percepiscano questa Forza, se sono credenti.

L’avversario di Dio dispiegherà tutto il suo potere; cercherà di abbattere tutto ciò che non gli oppone resistenza, ma la Parola di Dio sarà la migliore arma contro di lui! La Parola di Dio protegge gli uomini dalle sue aggressioni, giacché con la Sua parola, Dio stesso è tra gli uomini, e il nemico è impotente contro di Lui! Così, se l’uomo è credente, non dovrà temere di nulla, di ciò che possa venire su di lui! Il mondo cercherà comunque con tutti i mezzi di scuotere la sua fede; cercherà di costringerlo a rinunciare alla sua fede, …ma la Parola di Dio è più forte del mondo! Chi ha questa, non ascolta la sua voce, giacché è più vicino a Dio che al mondo, e la Sua forza fluisce attraverso di lui, rimanendo egli legato a Dio attraverso la Sua parola.

*

Nell’ultimo tempo, però, sorgerà ‘uno’, e predicherà la Parola di Dio agli uomini, …in modo forte e chiaro. Egli sarà guidato dallo Spirito di Dio, e lo Spirito di Dio si manifesterà attraverso di lui. Le sue parole saranno imponenti, …e anche nelle file dell’avversario esse non resteranno senza effetto, così che lui sarà perseguitato da quelli che appartengono al mondo; tuttavia, essi non saranno in grado di fare nulla contro di lui, finché la sua missione sulla Terra non sarà compiuta.

Lui annuncerà la nuova venuta del Signore, presenterà agli uomini la loro ingiustizia, li istruirà su cose che a loro sono estranee, li inviterà ad essere amorevoli, e frusterà il disamore con parole taglienti. Parlerà senza timore e cercherà di conquistare gli uomini per il Regno di Dio, e dalle sue parole procederà una forza tale, da confermare la verità di ciò che egli predica: Dio stesso parlerà attraverso la bocca del Suo servo sulla Terra, …e molti riconosceranno la Sua voce!

Ma alla fine sarà afferrato, poiché Satana spingerà gli uomini che gli sono succubi, ad impossessarsi di lui; allora la venuta del Signore non sarà più lontana, giacché anche il disamore sulla Terra avrà raggiunto il suo culmine, e perfino i fedeli saranno nel pericolo più estremo di vacillare. Allora verrà il Signore stesso, per portare a Casa i Suoi, per salvarli dalla violenza di quelli …che appartengono all’oscurità, e succederanno cose, …che nessuno potrà mai immaginare!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente