B. D. nr. 2932

(21. 10. 1943)

 

Il segnale, …dopo del quale occorre iniziare a operare per Dio e per il Suo Regno

Dopo l’avvenimento, gli uomini diventeranno più ricettivi

 

[nel tempo della fine]

 

Non lasciate nemmeno un’ora inutilizzata, e riflettete che il giorno che metterà fine all’infuriare dei popoli, si avvicina sempre di più. Perciò dovete essere incessantemente attivi per il Regno di Dio, dovete adempiere il vostro compito, lavorare costantemente su voi stessi, al fine di iniziare il lavoro sull’anima del prossimo. Infatti, davanti a voi, … c’è ancora il vostro grande lavoro, dovendo istruire il vostro prossimo e, …portare loro la Parola di Dio. Una grande sofferenza precederà il vostro operare, e voi stessi dovrete dimostrare la vostra fede, perché vivrete un giorno e una notte, che metterà nell’ombra, …tutto ciò che è successo finora!

Ciò che vi attende imminente, …il mondo non l’ha ancora vissuto in questa proporzione, e tuttavia vi giungerà la forza per attivarvi spiritualmente, poiché il tempo in cui gli uomini saranno ricettivi, se sono ricettivi per la Parola divina, dev’essere utilizzato, affinché questa sia predicata ovunque e in ogni tempo. E pertanto, potete guardare incontro a questo tempo fiduciosi; non sarete senza protezione o senza forza, perché Colui che vi ha eletti a lavorare per Lui, vi provvederà anche con la Sua Forza e la Sua Grazia, quando sarà giunta l’ora, laddove dovrete manifestarvi.

Dio, infatti, …si mostrerà presto nella Sua Potenza! Allora monterà per breve tempo la fame spirituale, e gli uomini saranno ricettivi alla Parola di Dio, desidereranno essere illuminati, e inizierà una vivace riflessione, perché cercheranno una spiegazione per l’avvenimento che ha avuto luogo senza la stessa volontà umana. E allora dovrete parlare senza timore e senza tirarvi indietro; dovrete renderli consapevoli del loro falso modo di vivere, e far notare loro la mancanza d’attività nell’amore. Inoltre, dovrete ricordare loro i Comandamenti dell’amore, e istruirli che soltanto l’amore nell’altruismo può scongiurare la grave sofferenza dalla Terra, che solamente l’uomo attivo nell’amore è in grado di sopportarla. E dovrete cercare di arruolarli per il Regno di Dio, e sottolineare la caducità di tutto ciò che è terreno.

Se dunque, servirete Dio in questo modo, conducendoGli delle anime e allargando il Suo Regno sulla Terra, non vi mancherà la forza, sebbene poi, sarete ostacolati nella vostra azione sotto l’aspetto terreno. Ciò che Dio vi chiederà di fare, dovrete innanzitutto adempierlo, allora Egli ne terrà sempre conto in base al vostro lavoro, poiché nel tempo in arrivo Egli ha bisogno di zelanti servitori sulla Terra, e ogni lavoratore nella Sua Vigna sentirà presto la benedizione del suo lavoro, …e diventerà sempre più zelante. E perciò, non temete di non poter adempiere il vostro compito perché la resistenza esteriore è troppo grande; …per la forza di Dio non esistono ostacoli, e la Sua forza vincerà sempre! Perciò, richiedete la forza di Dio, e sfruttatela disponendovi a servirLo, poiché la volontà, unita alla forza, diventa azione, e non appena sarete attivi per il Regno di Dio, lavorerete già sotto il co-agire della Sua forza.

*

Il tempo non è più lontano, e ogni ora deve pertanto essere sfruttata, affinché, ben preparati, possiate attendere il giorno che significherà una svolta nella vostra vita, …che per voi sarà un segno, e dunque, inizierà il vostro compito sulla Terra! E allora non indugiate oltre, bensì operate, …finché è ancora giorno! Date notizia del Mio operare, della Mia Volontà di guidare gli uomini nella Verità; annunciate il Mio Amore che vale per ognuna delle Mie creature, e annunciate loro l’approssimarsi della fine, …la quale costituisce la conclusione di un’epoca di redenzione, …ed esortateli cosicché si preparino seriamente per questa vicina fine.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente