B. D. nr. 3595

(5. 11. 1945)

 

L’eccezionale formazione delle creazioni della nuova Terra in tempi ridotti

 

La formazione della nuova Terra si svolgerà in uno spazio di tempo che sorprenderebbe gli uomini, se essi ne avessero conoscenza, ma il concetto di tempo sarà loro tolto durante il soggiorno fuori della Terra, in quel Regno nel quale l’Amore di Dio condurrà i fedeli a Lui, a compiere l’opera di distruzione sulla vecchia Terra. Essi vivranno in beatitudine e pace, non più esposti alle persecuzioni del nemico, del corpo e dell’anima, e si daranno completamente all’Operato di Dio, perché il loro amore e la loro fede saranno così profondi, che essi staranno in intimo rapporto con Lui.

E ora Egli eseguirà la Sua Opera per formare una nuova Terra che dovrà di nuovo servire da dimora ai Suoi fedeli. E Lui non ha bisogno del tempo che richiede ogni altra creazione terrena, bensì Egli creerà all’istante nuove forme che racchiuderanno lo spirituale ancora immaturo, allo scopo del suo sviluppo verso l’alto; e siccome a quegli uomini andrà perduto ogni concetto di tempo durante la loro rimozione dalla vecchia Terra fino al ri-trasferimento sulla nuova Terra, essi saranno certamente in grado di valutare le meravigliose creazioni, ma non il grande miracolo del loro improvviso sorgere.

Dall’Amore e Forza di Dio sorgeranno all’istante innumerevoli creazioni che delizieranno l’occhio umano e aumenteranno moltissimo l’amore e la gratitudine verso Dio. Ora gli uomini cominceranno una nuova vita che divergerà completamente dalla vita sulla vecchia Terra, poiché sulla Terra riposerà profondissima pace, gli uomini si incontreranno nell’armonia e nell’amore, ciascuno servirà l’altro nell’amore, e tutti gli sguardi e i pensieri degli uomini saranno rivolti in alto, poiché i loro cuori saranno intimamente legati a Dio; Dio stesso sarà in mezzo a loro, insegnando e distribuendo loro dei beni istruttivi e spirituali, ed essi Lo glorificheranno e Lo loderanno senza sosta.

E così, secondo la misura umana, basteranno brevi spazi di tempo per produrre un totale cambiamento, e gli uomini di questa Terra avranno la possibilità di ammirare le nuove creazioni e confrontarle con le vecchie. E questi saranno gli uomini che hanno avuto conoscenza della Parola di Dio, e che perciò sono anche stati iniziati nel Piano di Dio per la redenzione dello spirituale. Essi attesero coscientemente il giorno del Giudizio, la rimozione e la distruzione della vecchia Terra, ma dapprima patirono dei gravi tempi di afflizione, e perciò potranno vivere come vincitori sulla nuova Terra come Dio ha promesso.

E pertanto, agli uomini deve essere comunicata la relativa notizia, affinché sia loro offerta l’opportunità di osservare l’avvenimento mondiale sulla Terra e riconoscere in ciò, che è giunto il tempo della fine, affinché si sforzino di far parte di coloro, che non naufragheranno con la vecchia Terra, bensì, come fedeli confessori di Dio, trovino il Suo Amore e la Sua Grazia, …e possano cominciare la vita paradisiaca sulla nuova Terra.

Gli uomini devono sapere in quale tempo vivono, tuttavia, la conoscenza procurata loro, …non li obbliga alla fede. Essi sono liberi di predisporsi mentalmente, ma hanno un’occasione in più per trovare Dio e per assicurarsi la vita dell’anima. Infatti, tutto avverrà come Dio ha annunciato tanto tempo prima, perché la Sua Parola è, e resterà Verità, …per tutta l’eternità!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente