B. D. nr. 3713

(14. 03. 1946)

 

Esortazione per il compito di guidare il prossimo a Dio

La catastrofe verrà improvvisa e inaspettata anche per i Miei

Io aiuterò solo coloro che hanno fede

 

[nell’ultimo tempo del tempo della fine]

 

Percepirete1 chiaramente e distintamente ‘la voce’ in voi che vi chiama al compito per il Mio regno, quando è arrivata l’ora del vostro operare per Me! E allora non indugiate, bensì seguite tale voce e lasciatevi guidare da Me verso coloro che dovrete istruire nel Mio Nome. Sarà la grande afflizione il migliore oratore per Me, poiché, anche se solo temporaneamente, apriteMi i cuori, e sarete ascoltati volentieri come mai prima. Gli uomini saranno senza resistenza interiore attraverso il precedente possente avvenimento della natura2, in cui cadrà vittima tutto ciò che a loro è caro e prezioso.

Spiegare a questi, prima, la grande miseria, rappresentarla loro come ultimo mezzo ausiliario da parte Mia affinché le loro anime non si perdano del tutto, è il vostro compito che deve adempiersi assiduamente, per aiutare spiritualmente il prossimo all’inizio. Io guiderò i vostri pensieri anche per le cose materiali, così che possiate procurarvi un sollievo pure nelle necessità corporali, e penserò Io a ciascuno, secondo la sua fede. Ed è per questo che dovete anche suscitare o cercare di consolidare nel prossimo la fede in Me, nel Mio Amore e nella Mia Onnipotenza, affinché anch’essi possano essere partecipi delle benedizioni di una forte fede, affinché anch’essi possano essere aiutati nelle necessità terrene. Infatti quell’Uno può, …e vuole aiutare sempre; solamente, …dovete credere in Lui! E dove la forza terrena fallisce, là interviene la Mia unica forza, se questa è la Mia Volontà, e con la Mia forza risolverete tutte le situazioni della vita, e potrete anche essere guidati attraverso la miseria veniente, con il Mio Aiuto.

E così, voi, Miei servi sulla Terra, dopo il Mio intervento2 dovete solo rivolgere l’attenzione al vostro insegnamento, alla vostra attività spirituale, alle anime del prossimo che avranno urgentemente bisogno d’aiuto. Voi dovete cercare di rivolgere la loro volontà a Me, annunciando loro, Me, come un Dio dell’Amore, al Quale essi stessi devono rivolgersi per ricevere anch’essi, da Lui, la forza dell’amore! L’afflizione sarà così grande, che gli uomini afferreranno ogni ancora di salvezza, cosi da ascoltare più volonterosi di prima ed essere grati di trovare una spiegazione per l’opera di distruzione che si offrirà agli occhi di quelli che ne sopravvivranno, e le cui anime Io voglio ancora conquistare per Me.

E pertanto, ognuno di voi, Miei servi, agisca nella propria cerchia, poiché voi tutti avrete abbastanza possibilità di parlare per Me e menzionare immediatamente la Mia parola diretta dal Cielo alla Terra! Sfruttate il tempo del vostro operare, perché troverete dei cuori aperti e ricettivi per accogliere tutto ciò che voi offrirete loro, …mossi dal Mio Spirito, e Io stesso potrò agire tramite voi e potrò parlare agli uomini. E dove esiste solo la minima volontà, il vostro lavoro avrà anche successo; le anime si rivolgeranno a Me, così che Io stesso possa ora curare e guidare, a seconda della loro volontà e della loro fede.

 

[ancor prima, nel tempo della fine]

 

Non c’è più molto tempo, …finché Io Mi manifesti chiaramente nella catastrofe naturale2 che è stata continuamente annunciata. Essa arriverà all’improvviso e inaspettata, poiché, sebbene anche i Miei lo calcolino giornalmente, …anch’essi saranno sorpresi quando si renderanno evidenti i primi segni. Tuttavia, per quanto questi saranno anche dolorosi, Io desumerò le loro più urgenti necessità, e queste in nessun modo le lascerò andare. E così, voi tutti dovete prepararvi ad accogliere nei vostri cuori, Me e la Mia parola1, dove e quando vi sia sempre possibile, affinché siate colmi di forza, quando intorno a voi ci sarà grande afflizione e angoscia, affinché possiate procurare conforto e forza a tutti quelli che vi sono vicini, che la Mia Volontà vi condurrà affinché voi annunciate loro la Mia parola per la salvezza delle loro anime.

Preparatevi per questa missione, giacché richiederà tutta la vostra forza e la vostra volontà! Tuttavia, se voi stessi sarete forti nella fede, senza paura né timore, sarete delle sagge guide e consiglieri per il prossimo, e potrete agire per la benedizione di tutti, …per Me e per il Mio regno!    Amen!

 

_________________

1percepirete …la voce’ - la Mia parola’ : nel tempo della fine i fedeli saranno aiutati grazie alla ‘voce interiore’, affinché, tramite il contatto diretto di Dio, possano resistere agli stenti e sopravvivere alle persecuzioni degli infedeli. [vedi il fascicolo n. 21 − ‘La voce interiore’]

2l’avvenimento della natura’ - ‘il Mio intervento’ – ‘nella catastrofe naturale’ : tre modi diversi di indicare il possente ‘avvenimento della natura’ che si realizzerà secondo tutte le profezie nel tempo della fine, che avverrà guidato dalla Volontà di Dio quale ultimo avvertimento prima del giudizio finale, così da stimolare i miscredenti a credere nella Sua esistenza e salvarli dalla relegazione nella materia. [vedi il fascicolo n. 109 – “L’avvenimento”].

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente