B. D. nr. 3773

(17. 05. 1946)

 

L’intervento di Dio attraverso le forze della natura

La causa dell’avvenimento è la miseria spirituale dell’umanità

 

[nel tempo della fine …]

 

La volontà umana sarà sopraffatta dalla Mia Volontà! Ciò cui gli uomini aspirano, sarà impedito tramite il Mio intervento, e ogni potere subirà a breve un allentamento, …cosicché essi stessi saranno impotenti di fronte alla Mia volontà! Allora Io mostrerò al mondo che non può escluderMi, e guiderò gli eventi mondiali in altre direzioni, così che gli stessi uomini non saranno più in grado di opporvisi! Io lascerò all’avvenimento il suo corso, finché non sarà chiaramente riconoscibile quale potere voglia affermarsi sulla Terra, ma poi non indugerò più e annienterò questo potere, anche se solo temporaneamente, affinché il tempo si compia!

Prima della fine Io Mi avvicinerò palesemente, cioè, ancora una volta andrò vicino a tutti gli uomini facendoMi riconoscere come Forza insuperabile, che si manifesterà in modo distruttivo, …perché solo la paura potrà ormai indurre gli uomini a invocarMi: la paura della morte, dentro la quale cadranno inoppugnabilmente senza il Mio aiuto, poiché, diversamente, i loro sensi non potrebbero più rivolgersi a Me!

E ogni autorità terrena sprofonderà nel nulla; nessuno potrà opporre alcuna resistenza contro le forze della natura, attraverso cui Io parlerò! E all’improvviso subentrerà un cambiamento: tutto ciò che ha mosso il pensiero degli uomini, sarà caduco! Ci saranno nuovi problemi da risolvere; prevarranno nuovi bisogni nell’esteriore, e sarà necessaria molta forza, …per affrontare la maggior parte delle nuove situazioni di vita; e questa, è la Mia Volontà! Mi commuoverà l’umanità che, nonostante la più grande miseria terrena, non Mi troverà e presterà attenzione solo agli avvenimenti mondani, non riconoscendo in ciò la conseguenza di un pensiero accecato e, …l’estrema lontananza da Dio, vedendo tutta la colpa e la causa della miseria solo nella volontà umana, e non nella propria miseria spirituale, che ne è la vera causa, e che ciascuno dovrebbe sentirsi chiamato a eliminare.

E così Io voglio mettere gli uomini di fronte alla Mia volontà, affinché riconoscano che essi sono anche alla mercè di un altro Potere, e che poi si stringano a questo Potere, …cercandone l’aiuto, …che Mi riconoscano, perché solo allora Io potrò assisterli, aiutando! Gli uomini hanno urgentemente bisogno d’aiuto, tuttavia essi stessi si chiudono alla Forza di cui hanno bisogno, e Io, per renderli volonterosi di riceverla, lascerò venire su di loro la grande miseria.

*

Ancora un breve periodo, e Mi percepirete! Vi sarà dimostrata la verità della Mia parola, e beato chi crederà prima che Io ne fornisca la dimostrazione! Beati coloro che si prepareranno e attingeranno continuamente la forza da Me, poiché costoro non avranno bisogno di spaventarsi della miseria, come anche, dalle potenze della natura che non causeranno loro alcun male, …perché questa è la Mia Volontà!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente