B. D. nr. 3970

(7. 02. 1947)

 

Lo sviluppo dell’essenziale attraverso continue incorporazioni per servire

Il divenire e scomparire di elementi della natura è spiegato

 

Essere liberato dalla solida forma, dalla dura materia, sarà un progresso rilevante nello sviluppo spirituale dell’essenziale, e significherà un nuovo tratto di tempo sotto condizioni più facili che in precedenza, poiché ora l’essenziale entrerà nello stadio in cui potrà svolgere un’attività in modo da essere già visibile all’occhio umano, anche se differenti gradi di sviluppo richiederanno anche differenti attività; tuttavia, superato lo stato dell’inattività, l’essere potrà servire secondo la sua destinazione. E ora ripercorrerà la via anche attraverso le più diverse creazioni in spazi di tempo sempre più brevi, senza aver bisogno così a lungo di una determina forma, e ad ogni cambio potrà unirsi con altre essenzialità, per eseguire nella forma successiva un’attività sempre più visibile. Ed è così che il costante divenire e scomparire di creazioni della natura, …trova anche la sua spiegazione.

E ora, l’imminente dissoluzione totale di qualunque creazione sulla Terra, avrà per conseguenza che dapprima tutto lo spirituale relegato diventerà libero, e trovandosi in uno stato in cui gli sarà tolta ogni possibilità di servire, esso percepirà questo stato come tormento, perché non è ancora perfetto, e possedendo quindi la forza,  potrà usarla secondo la sua volontà.

Tuttavia, essendo sempre derubato della sua Forza, esso si sentirà ora anche derubato della vitalità, che gli permetterebbe una minima attività. E questo spirituale imperverserà perciò in modo inimmaginabile, manifestandosi in immense tempeste, finché attraverso la Volontà di Dio non sarà di nuovo relegato nella nuova forma.

Il processo della nuova creazione sarà pertanto compiuto nel tempo più breve, affinché lo spirituale divenuto libero possa ancora continuare il corso del suo sviluppo interrotto, conformemente alla sua destinazione, e nessun occhio umano potrà seguire questa procedura, che perciò non avrà bisogno di un lungo tempo, bensì, attraverso la Potenza, Forza e Volontà di Dio, richiederà solo un attimo, da cui deriverà una Creazione completamente nuova, la quale testimonierà della Sua Forza e Magnificenza a tutte le generazioni che ora, …abiteranno sulla nuova Terra!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente