B. D. nr. 4054  a/b

(1. 06. 1947) e (2. 06. 1947)

 

Solo una piccola schiera di fedeli resterà

La nuova Parola sarà la base della Dottrina sulla nuova Terra

 

Sarà solo una piccola schiera che attenderà la Mia venuta, prima del Giudizio finale; fra i Miei, Io ne potrò annoverare soltanto pochi che rimarranno forti nella fede e Mi confesseranno davanti al mondo, e perciò saranno attaccati in ogni modo e dovranno temere per la loro vita, se il loro sguardo e il loro pensiero non saranno orientati spiritualmente. Questa piccola comunità, però, saprà della fine; essa Mi attenderà nella profondissima fede, e perciò sopporterà anche il tempo dell’estrema miseria con perseveranza, confesserà Gesù davanti al mondo come il Figlio di Dio, ed Io li prenderò su, verso di Me1, e darò loro un luogo paradisiaco come soggiorno2, …finché non riusciranno a entrare nuovamente nel mondo riformato.

Questa piccola schiera avrà il compito di tramandare la Mia parola ai posteri, affinché essa sia loro offerta di nuovo non falsata così come Io l’ho trasmessa agli uomini, e che dovrà rimanere sulla nuova Terra come base fondamentale del cristianesimo; inoltre, Io provvederò anche ai Miei, e ai Miei appartengono tutti quelli che si sottomettono alla Mia volontà, che tendono a giungere da Me, e che per questo sono anche attivi nell’amore, perché il desiderio per Me è già l’espressione del loro sentimento d’amore, che si manifesta anche nei confronti del prossimo. Costoro, quindi, adempiono i Miei Comandamenti, ed Io trasmetto loro anche la Mia parola, direttamente o indirettamente.

La Mia parola contiene la Dottrina che Gesù Cristo ha predicato sulla Terra, infatti, Egli era compenetrato dal Mio Spirito d’Amore, poiché l’Uomo-Gesù trovò l’unificazione con Me già sulla Terra3! E affinché anche gli uomini sulla nuova Terra possano arrivare a questa definitiva unificazione con Me, dovranno essere istruiti con la Dottrina di Cristo, così, la pura Verità che ora è offerta a voi dai Cieli4, dovrà essere conservata sulla nuova Terra, dove sarà riconosciuta nella sua intera profondità e sapienza, come messaggio dall’alto, come diretta istruzione di Dio.

Perciò, anche la Dottrina fondamentale resterà per lungo tempo [Ap. 20, 1-6], finché gli uomini diventeranno di nuovo materiali e, a loro volta, faranno di nuovo dei miglioramenti e cambiamenti nella Mia parola, la quale poi, sarà nuovamente il successivo motivo per staccarsi dalle loro conoscenze e oscurare il loro stato spirituale, e Mi indurranno – di nuovo – a condurre la Mia parola sulla Terra. Ma intanto, essa resterà non falsata e troverà diffusione.

Ogni Parola sarà riconosciuta come un Mio dono; e gli uomini Mi ameranno e Mi serviranno, si ameranno reciprocamente e saranno felici sulla Terra, poiché vivranno in costante unione con Me e perciò riceveranno anche, Luce e Forza, e la Mia vicinanza si ripercuoterà in modo tale, che essi saranno colmi di forza e saggi, …come ho promesso.    Amen!

 

____________

1li prenderò su’ : trattasi dell’ultimo evento prima della fine, attraverso un atto contrario alle forze della natura. [vedi il fascicolo n. 42 – “La rimozione”]

2un luogo paradisiaco come soggiorno’ : tale luogo potrebbe essere quello accennato nel 1905 nel libro ‘Il legame del Cielo’, in cui ai cap. 24-29 viene indicato un luogo non identificato, un regno intermedio, finché non sarà possibile essere riportati di nuovo sulla Terra riformata.

3  – ‘l’unificazione di Gesù col Padre’ : l’evento della unificazione/fusione del Figlio col Padre è stata rivelata nel 1932 a Max Seltmann [vedi il libro VII, cap. 5, scena VIII]

4 offerta a voi dai Cieli’ : è la nuova Parola comunicata attraverso i vari mistici direttamente dal Signore!  [vedi le varie rivelazioni nel sito: Il legame del Cielo

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente