B. D. nr. 4072

(28. 06. 1947)

 

La rinascita spirituale deve diventare la meta della vita terrena

Occorre dar vita alla scintilla spirituale

 

La vostra meta e il vostro desiderio deve essere di vivere la rinascita spirituale, allora entrerete anche in contatto con Me e vi sarà assicurata la risalita. Voi siete nati nella carne, e in voi sonnecchia la scintilla che è parte di Me, ma questa scintilla spirituale non ha ancora vita e perciò, benché viviate sulla Terra, dovete dapprima darle vita, quindi lo spirito in voi deve vivere la sua nascita. Ed è unicamente questo il vostro lavoro, il vostro compito, dal cui adempimento dipende la vostra vita nell’eternità.

Essere rinato nello spirito significa quindi, dare allo spirito in voi la possibilità – del tutto indipendente dalla vita corporea – di entrare nella vostra vita, quindi, per così dire, renderlo partecipe di tutto ciò che pensate, dite e fate. Lo spirito in voi – che è parte di Me – vuole essere co-determinante nella vostra vita terrena, vuole consigliarvi, condurvi e istruirvi, vuole essere ascoltato e attirare a sé l’anima, e quindi aiutarvi a trovare l’unificazione con Me, affinché diventiate felici.

Ma come risvegliare in voi lo spirito alla vita? – Facendo la volontà di Colui che vi ha dato la vita ed ha posto in voi la scintilla spirituale, per stabilire, tramite questa, il collegamento con voi che state ancora lontani da Me, e che tuttavia potete trovare il collegamento con Me già sulla Terra! E la Mia volontà è che osserviate i Miei comandamenti, che Mi amiate sopra ogni cosa e amiate il prossimo come voi stessi. Allora molto presto avverrà la rinascita dello spirito, …e potrà agire in voi.

E il suo operare consisterà dapprima, …nell’ordinare i pensieri che ormai si rivolgeranno al regno spirituale. Il vostro pensiero, in contraddizione alla vita terrena, …sarà indirizzato spiritualmente; vi occuperete ancor prima di cose spirituali, senza porre più il mondo in primo piano, bensì il vostro desiderio sarà rivolto a cose che riguardano la vita dell’anima. Penserete alla vita dopo la morte, Mi cercherete, …ed Io Mi lascerò trovare. Infatti, la scintilla spirituale in voi cerca l’unione con lo spirito del Padre e vuole indurvi alla stessa aspirazione, vuole staccarvi dal mondo e dischiudervi il fascino del mondo spirituale, …e tutto questo vi riuscirà, se le date l’opportunità di agire.

Allora sarete rinati nello spirito, e raggiungerete anche sicuramente la vostra meta, giacché Io sono eternamente unito con la scintilla spirituale e, di conseguenza, anche voi sarete uniti con Me, se vi lascerete attirare dallo spirito in voi, quando un giorno lo avrete risvegliato alla vita e, poi, …vi darete alla sua influenza. Allora, l’anima e il corpo trarranno solo vantaggio dal collegamento con la scintilla spirituale in voi, l’anima e il corpo sacrificheranno il mondo terreno per unirsi al mondo spirituale, e l’anima e il corpo imporranno Me, perché ora la scintilla spirituale determinerà il pensare, sentire e volere, e l’uomo rinato spiritualmente si affiderà completamente all’influenza dello spirito.

Chi dunque è rinato nello spirito, non camminerà più eternamente nell’oscurità, …troverà la luce, diventerà vivente e non perderà mai più la sua vita, …vivendo nell’eternità!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente