B. D. nr. 4731 a/b

(1. 09. 1949) e (2. 09. 1949)

 

Esperimenti scientifici verso il nucleo terrestre, liberando immani forze, porteranno alla fine

Gli scienziati aizzati libereranno forze ignote incontrollabili ma sempre sotto la Volontà di Dio

 

Agli uomini è posto un limite nel loro comportamento, nei confronti di ciò che il Mio Spirito creativo fece sorgere; quindi non appena si pretende di voler modificare delle creazioni della natura, di cui ognuna ha da Me la sua destinazione, allora anche l’atteggiamento degli uomini verso di Me, diventa insensato. Essi sottovalutano la Mia saggezza e la Mia potenza, credendo di poterli eliminare, e di conseguenza peccano contro Me stesso, come anche, contro ciò che Io ho creato. E allora il limite che Io ho imposto è superato e, di conseguenza, l’umanità distrugge se stessa, perché i suoi saggi traggono delle conclusioni sbagliate, e l’effetto dei loro esperimenti è catastrofico.

Gli uomini credono di poter esplorare tutto ciò che Io, conoscendo la loro immaturità per un tale sapere, …ho tenuto loro nascosto. La Terra nel suo nucleo è insondabile per gli uomini, e lo rimarrà anche fino alla fine! Inoltre, nel nucleo della Terra sono legate forze d’immensa potenza, che Io tengo legate, per non mettere a repentaglio la Terra nella sua esistenza. Solo di tanto in tanto avvengono delle eruzioni, quando a queste forze è permesso un breve sfogo per dare occasione a dello spirituale di svilupparsi, forgiarsi sulla superficie della Terra e così, cominciare il suo sviluppo verso l’alto. Queste forze si scatenano con il Mio assenso, e perciò i loro effetti nel Mio eterno piano di salvezza sono anche previsti.

Dunque, un’eruzione che si svolge secondo la Mia Volontà, rimarrà anche sempre, misurata nella sua proporzione, ma giammai la volontà umana potrà imporre un alt. Giammai la volontà umana potrà esserne la causa, perché nessun uomo può ricercare la loro causa ed effetto. Nondimeno, gli uomini nell’ultimo tempo prima della fine si cimenteranno a penetrare profondamente all’interno della Terra allo scopo della ricerca, per liberare per loro delle forze ignote che vorranno utilizzare per fini di lucro, senza pensare che la loro conoscenza e la loro comprensione per tali esperimenti, non è sufficiente.

( 2. 09. 1949 )

Perciò non avendo nessun rispetto per le Mie opere di creazione, penetreranno in un campo che per loro, in termini puramente naturali, è chiuso, e il voler esplorare questo, sotto l’aspetto puramente terreno, può essere chiamato: una presunzione!

Considerato poi, dal punto di vista spirituale, ciò significa un penetrare nel regno degli spiriti bassi, la cui relegazione è da Me riconosciuta ancora necessaria, e ora dagli uomini sarà di nuovo illegittimamente invertita, per cui si ripercuoterà anche in modo inimmaginabile, quando il Mio eterno Ordine sarà rovesciato. Le manipolazioni tendono a valutare quelle forze della Terra cui ogni altra resistenza cede, e che perciò possono essere adoperate per tutti gli esperimenti, ma gli uomini non considerano che queste forze, …sono in grado di dissolvere tutto ciò che giunge nel loro ambito. Essi non calcolano la loro violenza, contro la quale, la volontà e l’intelletto umano non possono fare nulla.

Essi aprono perciò delle cateratte che non potranno essere chiuse mai più, se una volta sono state infrante; infatti, il campo in cui ora gli uomini vogliono entrare, per loro è estraneo, …e le sue leggi, essi non le conoscono. Il nucleo della Terra non è da esplorare in questo modo, e inevitabilmente, ogni simile tentativo sarà retroattivo, e certamente, non soltanto sugli sperimentatori, …bensì sull’intera umanità! Infatti, i limiti che Io ho posto non devono essere oltrepassati secondo il Mio eterno Ordine, i quali sempre,  favoriscono però la distruzione, e quindi la loro violazione si ripercuoterà anche al contrario.

Satana stesso nell’ultimo tempo metterà negli uomini questi pensieri, stimolandoli a questo riguardo, perché sa che la distruzione delle creazioni interrompe lo sviluppo dello spirituale verso l’alto; così nel suo cieco odio contro di Me – e contro tutto lo spirituale che tende verso di Me – aspira ad attuarlo. Ma anche questo piano, pur se diabolico, …è un involontario servire. Egli si articola nel Mio piano di salvezza dall’eternità, una nuova Terra si forma, e lo sviluppo ricomincia, mentre tutto il diabolico, …sarà nuovamente relegato nelle creazioni.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente