B. D. nr. 4847

(26. 02. 1950)

 

La seconda venuta di Gesù nelle nuvole, in modo opposto all’Ascesa

 

Il Mio ritorno, la Mia venuta alla fine del mondo, è messo in dubbio dagli uomini che non sono del tutto saldi nella fede! E tuttavia potrebbero riconoscere le singole fasi del tempo della fine e percepire anche la Mia presenza, se soltanto fossero attenti a: «Io rimango con voi fino alla fine del mondo …» [Mt. 28,16]. Queste parole da sole dovrebbero già bastare a darvi una giusta immagine del Mio ritorno, poiché Io non dimoro fisicamente fra voi. Invece, poiché Io fui presente con loro in ogni ora e in ogni luogo, così, dovrebbe farvi comprendere spiritualmente il senso delle Mie parole, e questo, …fin dalla Mia ascesa al Cielo; perché Io ho detto: «…Io rimango con voi!». Quindi, spiritualmente, sono sempre stato con i Miei, …e resterò con loro fino alla fine del mondo.

Io, però, a quel tempo ho annunciato agli uomini il Mio ritorno, la Mia venuta nelle nuvole. Così, poi, questo Ritorno doveva essere inteso in modo che gli uomini avrebbero potuto vederMi, proprio come i Miei Mi videro ascendere al cielo. Spiritualmente, sono certamente sempre con voi, se vi dimostrate degni della Mia presenza, però ritornerò fisicamente, anche se non nel corpo terreno, ma visibile a quelli, …cui voglio ritornare. Io però ho annunciato la seconda venuta, di conseguenza voi la potete anche aspettare con certezza, se credete alla Mia Parola e farete parte di quelli che sperimenteranno l’ultima fine.

Non senza motivo ho dato questa promessa prima della Mia ascesa al Cielo. Io ho previsto lo stato spirituale degli uomini nel tempo della fine, ho visto anche l’immensa miseria dei credenti che vogliono conservarMi la loro fedeltà e saranno incalzati molto duramente; ed ho visto la loro lotta, la disputa più difficile che gli uomini dovranno sostenere, …per via del Mio Nome! Ho visto la loro volontà e il grande pericolo a tener testa fra i diavoli, e perciò ho promesso loro il Mio personale aiuto, che anche presterò, quando sarà giunto il tempo.

Io stesso voglio venire dai Miei ed assisterli nell’ultima lotta. E così molti Mi potranno vedere, poiché sarò sempre là dove l’afflizione è grande, …e i Miei avranno bisogno di Me! Essi Mi vedranno come Uomo con carne e sangue, ma non nato da donna; bensì, Io verrò dall’alto e Mi circonderò con una forma visibile per voi, …affinché Mi possiate sopportare. E ciascuno che Mi vedrà, sarà compenetrato dalla forza e, …sosterrà l’ultima lotta sulla Terra.

Poi, invece, Io verrò nelle nuvole, per portare a Casa i Miei nel regno della pace. Questa venuta si svolgerà esattamente nel modo inverso della Mia ascesa al cielo: Io scenderò sulla Terra, raggiante, …nella luce, tuttavia avvolto dalle nuvole, …per essere visibile a voi, avvicinandomi verso la Terra e riunendo i Miei, per salvarli dalla più grande difficoltà e afflizione dai demoni degli inferi, come anche dall’ultima opera di distruzione, a cui tutto ciò che vive sulla Terra e al di sopra di essa, cadrà vittima! Tuttavia, questa venuta nelle nuvole la vedranno solo quelli che appartengono ai Miei, poiché i seguaci del Mio avversario non Mi potranno vedere.

È un Ritorno spirituale, e tuttavia è anche percepibile in modo terreno; però, appena, soltanto da coloro che sono spiritualmente rinati, che stanno nella profonda, viva fede, e quindi lasceranno valere senza dubbi, sia la Mia costante presenza fino alla fine del mondo, come anche il Mio visibile ritorno, perché il cuore, la scintilla spirituale nell’uomo, li istruirà, e quindi faranno parte di coloro presso i quali, …Io rimarrò fino alla fine del mondo. Essi lo credono, che Io ritorno, …e Io non lascerò deludere la loro fede.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente