B. D. nr. 4882

(20. 04. 1950)

 

La chiamata per lavorare per il Signore

Per la diffusione della verità occorre essere istruiti prima

 

Quando vi renderete conto della chiamata per lavorare per Me, allora v’impossesserete anche di una pace interiore e lascerete venire tranquillamente tutto vicino a voi, comprendendo che tutto ciò che arriverà su di voi è la Mia Volontà, e allora sarete veri rappresentanti della Mia Dottrina; allora Mi sentirete vicino e i vostri pensieri saranno orientati solo spiritualmente. Tutto il materiale non vi toccherà più, vivrete con Me e non più con il mondo, e allora la vostra forza di convinzione colmerà i vostri discorsi e, per la Mia Dottrina, conquisterete ancora quegli esseri umani che dapprima vi avevano resistito, perché la vostra convinzione li farà diventare riflessivi e si esamineranno seriamente.

Ogni singola anima che è pur strappata alla morte (spirituale), è una conquista inestimabile per la quale vi benedico, e ogni anima che si risveglia alla Vita (spirituale) ancor prima della fine, potrà annoverarsi fra i redenti, per i quali Io sono morto sulla croce. Infatti, anch’essa ora ha vinto la morte, è libera da ogni catena e andrà incontro a una vita beata sulla nuova Terra1, oppure nel regno spirituale, se sarà richiamata dalla vecchia Terra ancor prima della fine.

Il vostro compito è portare la pura verità, poiché solo questa pura verità ha il giusto effetto sull’anima, solo la pura verità può indurre l’uomo ad aspirare allo spirituale, poiché solo la verità gli dà la giusta immagine di Me e della Mia essenza e fa sorgere nell’uomo il desiderio di avvicinarsi a Me. E poiché deve essere portata loro la pura verità, perciò tale verità la riceverete prima dall’alto, affinché la possiate distribuire al vostro prossimo che è ancora senza alcuna conoscenza. Ciò che voi stessi potrete ora accettare del tutto e pienamente, sarete anche in grado di rappresentarlo convinti verso il prossimo.

E perciò dovete essere istruiti prima, prima che possiate iniziare la vostra funzione di insegnanti. Voi stessi dovete conoscere tutto, affinché ora voi stessi possiate operare dando il chiarimento a coloro che sono ancora di spirito tenebroso. E affinché siate idonei per questo, a ciò provvedo Io, dato che ho bisogno di voi come collaboratori sulla Terra nell’ultimo tempo prima della fine, perché Io stesso non posso più portare la verità agli uomini, e perciò devo parlare tramite dei mediatori.

*

Dovrete parlare voi al Mio posto, e Io benedirò ciascuno che si metterà a Mia disposizione, affinché possa agire tramite lui, poiché l’umanità, trovandosi in una grande miseria spirituale, ha urgentemente bisogno di aiuto, …perché (ora) resterà ancora solo un breve tempo fino alla fine.    Amen!

 

______________

1sulla nuova Terra’ : è la realizzazione della promessa per i salvati, i quali saranno premiati con una nuova vita sulla nuova Terra riformata dopo il Giudizio. [vedi il fascicolo n. 45 – “La nuova Terra”]

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente