B. D. nr. 4920

(24. 06. 1950)

 

Vi metterò le parole in bocca e si manifesterà la forza della fede

 

[nell’ultimo tempo del tempo della fine]

 

Ciò che vi sarà dato al momento, …riferitelo, e non temete coloro che ve ne chiederanno conto, poiché non avranno nessun potere contro di voi finché vi starò accanto Io, finché parlerò Io attraverso di voi e, in verità, così come ne avranno bisogno. Io, …vi porrò le parole in bocca, quindi non vi occorrerà riflettere sul senso del vostro discorso, perché sarete solo i portavoce attraverso cui Mi annuncerò Io a coloro che sono contro di voi.

Non ci vorrà più molto tempo, allorquando tutti saranno trascinati a darne conto – i combattenti per Me e per il Mio Regno – quando saranno assediati per rinunciare alla fede e rinnegarMi. E voi vivrete ogni giorno le defezioni da Me, perché la ricompensa terrena attira gli uomini e Mi tradiranno per questa. Non si professeranno più per Me. Mi rinnegheranno perché nel cuore si saranno già da tempo alienati da Me, e poi si procederà aspramente anche contro i Miei, contro la piccola cerchia dei veri credenti che vorranno rimanere saldi.

E allora si manifesterà la forza della fede, poiché coloro che ora si rivolgeranno a Me nel cuore per l’aiuto, la loro fede diventerà irremovibile e scomparirà ogni paura nei confronti del potere mondano; parleranno per Me e sentiranno la Mia vicinanza, e così parleranno anche liberi da se stessi, e tuttavia sarò Io che parlerò e darò loro la forza per una piena resistenza. Chi lavorerà per Me in questo tempo, sarà combattuto; ma chi sarà combattuto, avrà Me al fianco come Difensore, poiché Io so pure di tutti, chi si conserva così, nascosto, quindi so anche chi sarà nel bisogno per via del Mio Nome, e arriverò come fedele Aiutante in ogni afflizione.

E allora si manifesterà palesemente l’operare del Mio Spirito in visione, poiché i Miei servitori sulla Terra disporranno di una conoscenza tale, da battere qualunque uomo dall’intelligenza mondana, ai quali il modo di esporre li farà stupire, poiché a ogni obiezione, a ogni domanda, a ogni dubbio su cui Io verrò interrogato, ne darò la giusta risposta. E i Miei servitori, senza nessuna preparazione, saranno in grado di spiegare i problemi che gli uomini desidereranno porre. Ma non saranno loro a parlare, bensì sarò Io stesso a parlare e rispondere; e in verità, nessun avversario sarà alla Mia altezza.

Questo tempo passerà molto rapidamente, poiché il Mio avversario si eleverà al di sopra di Me e impiegherà l’ultimo mezzo: …cercherà di distruggere qualunque fede, influenzando i governanti terreni ad emettere delle disposizioni rivolte contro i credenti, e quindi significherà una lotta contro tutti coloro che ancora Mi seguono. E questa lotta non durerà a lungo, sarà condotta con ogni asprezza, e Io stesso condurrò i Miei fino all’ultima lotta, dalla quale usciranno vittoriosi, perché Io, …mai e poi mai potrò essere vinto!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente