B. D. nr. 5143

(3. 06. 1951)

 

Ancora potete operare apertamente, poi dovrete operare nel segreto

L’attività dei vignaioli nell’ultima lotta di fede

 

[nel tempo della fine, fino all’ultimo]

 

Finora sono ancora pochi coloro che vi ostacolano, ma verrà il tempo in cui sarete aggrediti da molti, quando sarete solo un piccolo numero di fronte alla schiera degli uomini che vi combatteranno, i quali in parte si definiranno anche credenti ma ostili, a causa delle conseguenze di un vostro diritto, del vivere una fede vivente a causa di quei segni evidenti dell’attività dello Spirito, che li provocherà contro di voi. Ancora avete una piccola cerchia di seguaci, commossi dalla Mia parola, tale da smuoverli nel cuore, riconoscendola, ma verrà il tempo in cui sarete separati anche da costoro, quando ciascuno dipenderà da se stesso, sapendosi circondato da nemici che gli vorranno togliere la fede in Me e nei Miei insegnamenti.

Allora si riveleranno i frutti di coloro che, essendo stati nutriti da Me stesso tramite la Mia parola e avendo compreso in sé il nutrimento pienamente credenti, resisteranno a tutti gli attacchi da parte del mondo, e troveranno continuamente degli uomini dello stesso modo di pensare, con i quali si scambieranno idee in modo da rafforzare la propria fede. Ma a voi tutti sarà impedito di operare apertamente; non avrete nessuna possibilità di diffondere apertamente la Mia parola. Tuttavia, …Io voglio rafforzare ognuno che reclamerà Me e la Mia parola.

 Le ostilità contro di voi prenderanno il sopravvento, ma non potranno comunque togliervi la vostra fermezza, poiché allora il Mio Spirito agirà con evidenza in voi, …e la Mia parola diventerà vivente in ciascuno. Le ostilità dall’esterno non saranno in grado di farvi vacillare interiormente, perché Io proteggerò chiunque vorrà rimanere fedele a Me. Ed Io, riconoscendo questa volontà, gli lascerò pervenire sempre il rafforzamento che necessita, affinché rimanga saldo.

Dapprima, però, sarà un tempo che voi potrete utilizzare molto bene per la diffusione del Mio Vangelo, e Io voglio farvelo notare affinché non lo lasciate trascorrere inutilizzato, perché potrete parlare ovunque senza il timore di nessun divieto; voi avrete anche il dono del parlare, e spesso troverete occasioni nelle quali sarete ascoltati e troverete comprensione, in cui il vostro lavoro da vignaioli non sarà vano. E allora dovrete essere attivi con passione, …e non rinviare quello che può essere fatto.

Dovete predicare l’amore, …e rendere gli uomini consapevoli della fine. A loro resterà molto nella memoria, quando inizierà l’ultimo tempo della lotta, …l’ultima lotta di fede. Anche se vi sarà impedito di diffondere la Mia parola, il seme che avrete seminato farà radici e germoglierà, e nell’ultimo tempo della fine porterà anche dei frutti, e il vostro operare continuerà nel segreto, per la vostra stessa benedizione e di quella del prossimo, perché Io voglio benedire ogni vostra attività spirituale fino alla fine di questa Terra e, in avvenire, …nell’eternità!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente