B. D. nr. 5296

(15. 01. 1952)

 

LasciateMi dimorare nei vostri cuori

 

Io, …voglio dimorare in voi! Voglio irradiare interamente le Mie creature col Mio Spirito! Voglio che siano colmi della Mia sostanza originaria dell’Amore, così che Io stesso dimori inconfutabilmente in loro, ed essi diventino in certo qual modo l’involucro di Me stesso, che per l’essere significa: illimitata beatitudine! Io vorrei abitare in tutti i cuori degli uomini, e poter chiamare figli Miei, …tutte le Mie creature che hanno accolto in sé il Padre.

Inconcepibili beatitudini fuoriuscirebbero da un tale rapporto tra un figlio e il Padre, e il creare queste beatitudini alle Mie creature è sempre e in eterno il Mio scopo e la Mia aspirazione. Per questo, …fu creato il mondo visibile e spirituale: in un primo tempo il visibile, per dare la possibilità alle Mie creature di raggiungere una divinizzazione del loro essere; poi il mondo spirituale, per offrire inaspettata beatitudine a questi esseri divinizzati. E in questo mondo spirituale, Io stesso vado poi chiaramente davanti agli occhi dei Miei figli. In questo mondo spirituale, solo il rapporto del figlio verso il Padre prenderà forma e, attraverso il costante rapporto, crescerà l’amore al più alto ardore, finché possa tenersi una completa fusione con Me, che per voi, significa inimmaginabile beatitudine.

Nel Regno spirituale è assicurata una continua costante ascesa verso l’alto, non appena l’anima Mi ha trovato sulla Terra, oppure anche solamente nel regno spirituale. Ma finché questa svolta verso di Me si verifichi, sovente trascorrono dei tempi infiniti, e in questo tempo Io lotto per ogni anima, cercando il suo amore, perché solo l’amore cambia la volontà, di chi prima non Mi apparteneva. Poi, il cambiamento della volontà e il rivolgersi a Me, garantisce anche il raggiungimento dell’ultima meta: l’unione definitiva con Me già sulla Terra, oppure anche nel regno spirituale!

Io, …voglio prendere dimora nei vostri cuori! Il breve tempo della vita terrena deve riuscire a indurvi a trovare Me, ed è per questo che la vita terrena è spesso difficile e faticosa. Tuttavia, se è raggiunta la meta, allora sarete pienamente ricompensati anche per la vita terrena più difficile, poiché il regno spirituale vi dischiuderà una magnificenza, …che oltrepasserà ogni immaginazione. Infatti: «nessun occhio umano ha mai veduto e nessun orecchio d’uomo ha mai udito, …ciò che Io ho preparato per coloro che Mi amano!».

Io chiedo solamente il vostro amore, allora vi appartiene il Regno delle beatitudini; allora, come figli Miei, prenderete l’Eredità del Padre, poiché allora sarete diventati veramente figli Miei, perché tramite l’amore, vi sarete formati a Mia immagine e, ora, disporrete anche di luce e forza in tutta la pienezza, che userete nella Mia volontà, …per la vostra stessa indescrivibile felicità!

LasciateMi entrare nei vostri cuori, …spalancateMi la porta, diventate ciò che Io stesso sono nel Mio Essere primordiale, …diventate amore, affinché Io possa rimanere in voi, …e voi in Me!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente