B. D. nr. 5399

(24. 05. 1952)

 

 Abbiate la volontà di aiutare le anime dall’oscurità che vi circondano

 

Ricordate ciò che il Mio Spirito vi annuncia, …e sappiate che sarete ben istruiti attraverso il Mio Spirito. Datevi fiduciosi là, alla Mia Guida, e fate sempre ciò a cui vi sentite spinti, poiché Io Mi esprimo attraverso il vostro sentimento, non appena vi sforzate di adempiere la Mia Volontà e servire Me. E’ una lotta indicibilmente difficile nel Regno dell’aldilà; l’oscurità è così fitta, vi languono innumerevoli anime, e solo piccolo è il numero di coloro che vogliono liberarsi da questa, che sentono insopportabile lo stato nell’oscurità e aspirano ad un cambiamento della loro condizione. E questi pochi dovete aiutarli, giacché senza aiuto non sono in grado di liberarsi.

E’ un’opera di misericordia che fate per quelle anime, ma la vostra volontà di aiutare non è mai senza successo. Infatti, se anche alle anime nell’oscurità a volte è difficile accettare i vostri insegnamenti e spiegazioni, comunque, …ci riflettono su, perché la luce che loro vedono nella vostra vicinanza, è una dimostrazione tale da non poterla rinnegare, e perché anch’essi anelano alla luce. Voi siete costantemente circondati da schiere di tali anime che vicino a voi si sentono bene, benché anch’esse vengono ora oppresse da esseri dall’abisso che cercano di attirarle di nuovo giù. Ricordate con amore quelle anime che vi circondano, da cui ora esse attingono forza, per effettuare resistenza. Il vostro amore le tiene vincolate a voi come con catene, così che gli esseri dall’abisso non riescono a respingerle indietro nell’oscurità.

Queste anime sono costantemente distratte nei pensieri da ciò che esse sentono da voi, e solo un amorevole pensiero proveniente da voi è sufficiente a mantenerle anche vicine, e il Mio Amore crea loro delle opportunità veramente utili al loro avanzamento. Così, tra loro, staranno sempre degli esseri di luce, certamente da loro non riconosciuti, eppure guidate impercettibilmente nel giusto pensiero, e l’Opera di redenzione proseguirà nel suo sviluppo, perché Io stesso la benedico, perché non Mi dispiace mai se voi uomini volete aiutare.

Non temete le forze del male, poiché la Mia potenza è veramente grande dove la volontà è buona, dove predomina il principio dell’amore. La luce è dove risuona la Mia parola, e la Mia parola per voi, …sarà sempre la più sicura protezione contro le forze del male, perché combattete con un arma e lavorate con un mezzo che Io stesso vi do nelle mani, non potendosi avvicinare a voi le forze dell’oscurità, a meno che voi stessi non concedete loro l’accesso attraverso pensieri peccaminosi e cattiva volontà, …cedendo senza resistenza alla cattiva influenza. Nondimeno, questo lo impediscono i vostri spiriti protettori, i quali sono costantemente con voi e vietano l’accesso agli esseri cattivi, se voi volete servire Me e aiutare le povere anime.

Credete e confidate in Me e nelle Mie parole, affinché vi protegga Io da ogni pericolo, …finché siete attivi nella Mia vigna! Credete, cosicché il Mio Spirito vi guidi bene e vi avvertirà anche, quando sarete nel pericolo di percorrere una via sbagliata. La vostra volontà di aiutare vi procurerà perfino la protezione tramite gli esseri che volete liberare, poiché essi sentono il vostro amore, e intorno a voi formano un muro protettivo, …contro coloro che vi vogliono male. L’amore suscita amore ricambiato, ed accresce anche la forza negli esseri, e in ciò essi riconoscono la verità, …di ciò che spiegate loro; essi sentono anche la forza della Mia parola e solo raramente un’anima la respinge, se le è stata riofferta nell’amore. Quando allora guidate la Mia parola a queste anime, Io stesso sono con voi e benedico voi e la vostra attività; benedico gli esseri che vi circondano, …e la vostra fatica non sarà vana!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente