B. D. nr. 5448

(25. 07. 1952)

 

La scintilla spirituale è in ciascuno e deve essere portata al risveglio

La vita interiore si risveglia solo tramite l’amore

 

E lo spirito …che la vita! E’ il Mio Spirito, una Mia parte sonnecchiante in voi che deve essere portato al risveglio, ed esso non emerge bensì attende paziente, …finché voi non lo inducete a manifestarsi; ma allora esso vi annuncerà del Magnifico, poiché è divino e così conosce anche tutto. Può anche rivelarvi tutto ciò che desiderate sapere, …e ancora molto di più!

Il Mio Spirito è la scintilla divina che giace nel cuore di ciascun uomo, la quale dà all’essere umano la retta vita, quando può essere attiva in lui. E perciò, far diventare questa scintilla spirituale un infinito mare di fuoco, è lo scopo della vostra vita terrena, oppure anche l’appagamento, perché sarete colmi dello Spirito divino non appena la scintilla in voi, una Mia parte, sarà diventata una chiara fiamma d’amore, giacché allora avrete compiuto l’unificazione con Me: la piccola scintilla d’amore unita con il Fuoco dell’eterno Amore! Ed Io sarò presente nell’uomo in tutta la Pienezza, …lui vivrà in Me ed Io con lui!

All’inizio della vostra incarnazione come uomo, secondo l’anima voi siete dal basso, cioè le sue sostanze sono passate attraverso la Creazione materiale, …perché appartenevano allo spirituale caduto che dovrà anzitutto svilupparsi di nuovo verso l’alto. Il corpo, altrettanto, è dello spirituale molto immaturo, e ambedue, l’anima e il corpo, muoverebbero difficilmente verso l’alto durante la vita terrena, se la scintilla di Dio nell’anima, …non assumesse la conduzione, oppure anche: …se Io non fossi sempre disposto a cingere gli esseri umani con il Mio Spirito, con la Mia forza d’amore, il che ha sempre per conseguenza anche un raggiungimento dell’ultima meta. Pur tuttavia, …questa Grazia non è utilizzata da ogni uomo, poiché il Mio Spirito può manifestarsi solamente, quando l’uomo stesso gli dà ascolto nella libera volontà. Il Mio Spirito può manifestarsi solamente, quando il cuore dell’essere umano si è modellato nell’amore, …e in tal modo può sentire la dolce voce del Mio Spirito.

Dunque, egli lo risveglia alla vita attraverso l’amore, ossia lascia all’influenza del Mio Spirito, di diventare attivo, …e ora sarà guidato sulla retta via. Il Mio Spirito lo istruirà; l’uomo sarà istruito nella Sapienza divina, dall’interno, perché ciò che ora riceverà, non è terreno, bensì è conoscenza spirituale, una conoscenza che procede da Me stesso, e quindi è trasmessa all’uomo attraverso la voce dello Spirito. Ciò nonostante, per sentire ora questa voce, dev’essere istruito l’orecchio spirituale dell’essere umano, cioè l’anima deve formarsi in modo da comprendere ciò che lo Spirito le dice, …e questa preparazione avviene tramite l’operare nell’amore.

Un uomo che vive nell’amore, ha la facoltà di sentire interiormente le parole che il Mio Spirito gli trasmette; ma l’anima ha solo riottenuto questa facoltà, poiché una volta la possedeva in alto grado, …e l’ha perduta attraverso la caduta da Dio. Eppure, l’amore le porterà di nuovo tutte le sue divine caratteristiche, e perciò l’uomo potrà compiere ancora molto di più, se si adopererà per una vita nell’amore; infatti, è il suo stato primordiale nel quale egli giunge, quando attraverso l’amore si collega con l’eterno Amore, quando adesso può agire in unione con Me e quindi può anche compiere tutto.

Invece con la propria forza, l’anima non raggiungerebbe mai questa meta, perciò Io ho posto nell’anima una piccola scintilla del Mio Spirito eterno, e beato colui il quale si lascia guidare da essa, …beato colui che dà ascolto alla sua voce, beato colui che stabilisce il collegamento con lo Spirito del Padre dall’eternità, …poiché egli vivrà in eterno!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente