B. D. nr. 5769

(14. 09. 1953)

 

Satana e il suo seguito saranno legati

Sulla nuova Terra un lungo tempo di pace, poi ancora la lotta

 

Il potere del male sarà spezzato per lungo tempo! Satana, …sarà messo in catene! Un periodo di pace sostituirà il tempo di lotta nell’Universo! A nessun essere dell’oscurità sarà più possibile opprimere gli uomini sulla Terra! Satana stesso sarà legato con il suo seguito per lungo tempo, e gli uomini sulla nuova Terra non scioglieranno i suoi legacci, perché saranno intimamente legati a Dio e non tenderanno più a nient’altro che a Lui, il Quale ora provvederà loro nell’Amore, spiritualmente e fisicamente.

Il tempo della pace sulla nuova Terra sarà il risarcimento per la condizione d’indescrivibile miseria nell’ultimo tempo1 di questa Terra, che è destinato ai rimanenti uomini che vorranno rimanere fedeli a Dio. Per costoro, sarà veramente un tempo di lotta, perché saranno oppressi spiritualmente e terrenamente, e loro stessi potranno a malapena difendersi da coloro che li perseguiteranno, che minacceranno perfino la loro vita se non vorranno cedere.

Tuttavia, a costoro sarà continuamente promesso il tempo della pace attraverso veggenti e profeti, il tempo in cui non saranno più minacciati da nessun pericolo, in cui, corpo e anima potranno ristorarsi nelle opere di meraviglia dell’Amore divino, in cui una pace felice entrerà nel cuore attraverso la presenza di Colui, che essi hanno amato, e per il Quale hanno sofferto. Tutto sarà pacifico: creazioni e creature si completeranno, e anche lo spirituale ancora legato si sforzerà e rinuncerà rapidamente alla sua resistenza, perché percepirà la vicinanza di Colui, cui deve di nuovo arrendersi, e perché le irradiazioni spirituali degli uomini toccheranno benevolmente ciò che sarà legato nelle (nuove) creazioni.

La decisione di volontà sarà già stata presa dagli uomini, e perciò sulla nuova Terra non sarà più necessaria nessuna prova di volontà, perché gli uomini apparterranno a Dio con il corpo e con l’anima, dal Quale ora non potranno mai più separarsi! Tutto il satanico che ora langue nell’oscurità, però, sarà nuovamente relegato nella forma più solida e non potrà più esercitare nessuna influenza sullo spirituale che ri-aspira alla Luce; dovrà arrendersi alla Volontà di Dio e sarà derubato della sua forza per un tempo infinitamente lungo!

E Satana stesso sarà indebolito, perché tutto ciò che rafforzava lui e il suo potere, sarà legato, e quindi, anche sottratto alla sua influenza. Lui sarà impotente in mezzo al suo mondo, finché, di nuovo, gli giungerà ristoro tramite la volontà invertita degli uomini, il che però, succederà di nuovo solo dopo lungo tempo [Ap. 20, 7-10], quando le prime generazioni della Terra – gli abitanti del paradiso e i loro figli, e i figli dei figli – saranno già entrate da tempo nel Regno spirituale, quando ci saranno nuove generazioni, che già, nell’orientamento della loro volontà, …si divideranno di nuovo.

Allora ci saranno di nuovo degli uomini che si lasceranno catturare dalla materia, e ora, a causa del loro desiderio, scioglieranno le catene di colui, che è il signore del mondo non redento. Allora anche lo stato paradisiaco avrà un termine, e il tempo di pace farà nuovamente posto a un tempo di lotta tra Luce e tenebre, ; comincerà di nuovo la lotta per le anime degli uomini, finché sarà di nuovo trascorso un certo periodo di sviluppo, tuttavia con il buon risultato che innumerevoli esseri saranno giunti alla spiritualizzazione. E il potere di Satana diminuirà sempre di più, finché anche lui un giorno si arrenderà, il che però, richiederà ancora tempi, …e immemorabili periodi di redenzione.    Amen!

 

______________

1indescrivibile miseria nell’ultimo tempo’ : è il tempo della fine, detto anche ‘tempo della miseria’, ma anche ‘tempo di Grazia’, cioè quello seguente l’evento apocalittico, che non durerà molto tempo, ma sarà oggetto della lotta di fede più cruenta, affinché i fedeli si difendano dai non credenti e testimonino loro la fede. [vedi il fascicolo n. 38 – “La lotta di fede”]

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente