B. D. nr. 6148

(29. 12. 1954)

 

Lo sviluppo dello spirituale proseguirà sulla nuova Terra

 

Tutto lo spirituale in grado di svilupparsi continuerà la sua via di sviluppo, anche quando verrà la fine di questa Terra, …quando si sarà svolta una totale trasformazione di questa, mentre quello spirituale che si è dimostrato incapace di percorrere l'ultimo gradino di sviluppo, sarà di nuovo retrocesso e dovrà ancora una volta percorrere il cammino dello sviluppo secondo la Legge divina, …trasferendo tutto lo spirituale nello stato corrispondente al suo grado di maturità.

E così terminerà certamente un'epoca di sviluppo, tuttavia, …non sarà interrotto il ciclo dello sviluppo. Lo spirituale stagnante nella volontà legata, continuerà a salire verso l'alto, e anche l'uomo potrà salire verso l'alto nella libera volontà, …e liberarsi definitivamente della forma. Nondimeno, grazie alla sua libera volontà, potrà anche sprofondare, e allora dovrà giungere in alto partendo di nuovo dal basso. La redenzione dello spirituale caduto non sperimenterà nessuna interruzione, …anche se la Terra si troverà davanti a una svolta spirituale e terrena. Solo, l'Ordine divino che attraverso la libera volontà dell'uomo è stato notevolmente disturbato, …sarà ristabilito. Sarà trasferito soltanto, …laddove tutto deve stare secondo la sua maturità!

Lo spirituale ancora legato nella forma nelle differenti opere di creazione, altrettanto, subirà un cambiamento del suo soggiorno, …e questo richiederà anche una dissoluzione delle opere di creazione visibili e il lasciar derivare una nuova Terra. Per gli uomini, questo non sarà credibile, e tuttavia si svolgerà in base al Consiglio divino, il quale ha sempre il solo scopo dello sviluppo verso l'alto dello spirituale che deve giungere a Dio uscendo dall'abisso. Se lo spirituale nello stadio della libera volontà - come uomo - vivesse completamente nell'Ordine di Dio, allora non sarebbe mai e poi mai necessaria una totale trasformazione della Terra, perché allora il processo dello sviluppo verso l'alto si svolgerebbe come stabilito, e potrebbe aver luogo molto rapidamente una redenzione di tutto lo spirituale.

La libera volontà dell'uomo agisce però, così sovente contro l'Ordine divino, che in tal modo è a rischio tutto il precedente percorso di sviluppo, e così c’è bisogno continuamente di un portentoso intervento di Dio, …per orientare di nuovo al bene ciò che è uscito dall'Ordine, e questo significa sempre, la fine di un periodo di redenzione e l'inizio di uno nuovo; significa sempre, una trasformazione della Terra, quindi, …anche uno svanire di ogni opera di creazione e l’esistere in Lui completamente, nelle nuove creazioni. Significa un divenir libero dello spirituale legato nella dura materia e un rinnovato relegare in forme notevolmente più allentate, che ora, …avvieranno anche lo sviluppo verso l'alto di questo spirituale già tenuto prigioniero da tempi eterni, il che, da questo spirituale, sarà percepito con gratitudine, come un sollievo.

Una tale trasformazione della superficie terrestre, significa un progresso per tutto lo spirituale, e non solo per lo spirituale incorporato nell'uomo che durante la sua vita terrena ha fallito, abusando della libertà della sua volontà e tendendo costantemente verso il basso, invece che verso l'alto. Questo spirituale – diventando dura materia – sarà trasferito là, verso cui ha bramato, …e sarà legato in questa materia, cui era rivolto tutto il suo desiderare e smaniare. Sarà un giusto pareggio per l'inaudita Grazia della libertà nell'incarnazione come essere umano – che però, l'uomo ha disprezzato, utilizzandola in senso contrario – allontanandosi sempre più da Dio, …per via della materia che ora diventerà la sua ricompensa. E a voi uomini che state davanti alla fine di un'epoca di redenzione, …ciò sarà continuamente tenuto davanti con insistenza.

Dio vi guida con tutto il Suo Amore verso la conoscenza di tutte le correlazioni di causa ed effetto, …e sulle conseguenze di un giusto e di un errato cammino terreno. Egli vi guida verso la conoscenza tramite la Sua parola e, …con una buona volontà potete anche crederla. Ma Lui, …non può costringervi ad accettare la Sua parola come verità! Solo il vostro libero arbitrio determinerà la vostra fede, determinerà i vostri pensieri, …desideri e azioni, e perciò anche la vostra sorte dopo tale trasformazione potrà davvero essere magnifica nel paradiso sulla nuova Terra, ma potrà anche procurarvi indicibili tormenti, se sarete nuovamente relegati nella materia, …secondo la vostra volontà e il vostro amore.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente