B. D. nr. 6300

(1. 07. 1955)

 

L’ultima decisione nella lotta di fede

L’avversario ha dei limiti che non deve superare

 

[nell’ultimo tempo del tempo della fine]

 

Sarete messi davanti alla decisione di dichiararvi per Me oppure rinnegarMi, e questo sarà l’inizio per una lotta di fede come non è mai stata condotta finora, poiché è l’ultima opera del Mio avversario, il quale cercherà di respingerMi del tutto dal cuore degli uomini, perché lui crede di poter precipitare Me, per poi assumere lui stesso la sovranità. E dato che questa lotta sarà condotta con l’impiego dei mezzi di coercizione più brutali, dato che non si tratterà di una decisione della libera volontà senza impiegare in alcun modo delle minacce o promesse come arma, …questo sarà un oltrepassare del potere concesso al Mio avversario, sarà un procedere aperto contro di Me, tale per cui il Mio stesso avversario emetterà il verdetto: essere legato, …in modo che non possa più esercitare nessuna influenza sugli uomini!

 Tuttavia, per gli uomini, …sarà doppiamente difficile, non soltanto perché attraverso questa decisione saranno colpiti coloro che nel loro interiore non si sono ancora chiariti oppure coloro per i quali il rinnegamento di Me stesso non significa niente di più, bensì, anche coloro che stando dalla Mia parte e vorrebbero pienamente professarsi per Me, saranno portati tramite misure coercitive in situazioni così difficili, che avranno davvero da superare una grave lotta interiore per poterMi dimostrare la fedeltà, poiché dovranno chiudere del tutto con la vita terrena, …perfino quando sarà lasciata loro pure corporalmente. Dovranno rinunciare a tutto ciò che possiedono, e vivacchiare un’esistenza misera, …come diseredati e fuorilegge.

E questo è il tempo di cui sta scritto: «Io abbrevierò i giorni, …affinché gli eletti non vacillino». Essi avranno da soffrire solo un tempo molto breve, e in questo tempo saranno anche straordinariamente rafforzati da Me, affinché non si pentano della loro decisione, bensì giubilino ed esultino interiormente nella certezza del Mio Amore, Potenza e Splendore, …e attenderanno credenti il giorno della loro salvezza. Solo chi chiuderà consapevolmente con il mondo e attenderà solo la Mia venuta, …sarà vincitore e potrà entrare nel Paradiso della nuova Terra.

Io conosco i Miei, Io so fra i credenti chi è in grado di superare questo tempo del terrore e, …resista all’ultimo infuriare di Satana su questa Terra. Ciò nondimeno, Io lo faccio notare a tutti gli uomini, poiché i deboli possono ancora educarsi con la forza della fede, perché è necessaria solamente la ferma volontà, per ricevere anche la forza di professare il Mio Nome davanti al mondo. Chi manterrà ancora troppo forte il legame con il mondo, chi starà ancora in mezzo al mondo senza essere in grado di staccarsene, cederà ai provvedimenti adottati, …al fine di spezzare la volontà dei Miei, e potrà chiamarsi beato, …se Io lo trascino fuori dalla vita e gli risparmio la caduta nell’abisso! Però, questa decisione deve essere pretesa prima, affinché anche Satana possa condurre il suo gioco alla fine, affinché smascheri se stesso, …cosicché il suo procedere sia l’aperta lotta contro Me stesso, poiché gli sono posti dei limiti che non deve superare, a cui lui però non baderà e perciò sarà di nuovo messo in catene. Dopo, però, anche l’umanità giungerà in uno stato di pace e di beatitudine sulla nuova Terra, poiché non potrà più essere repressa dal nemico delle loro anime, e così un tratto di redenzione va alla fine e ne inizia uno nuovo, …come è previsto fin dall’eternità.

Da voi uomini sarà preteso molto nel tempo di questa lotta di fede, …ma procurerà anche il massimo a coloro che la sosterranno. E voi la potrete superare, se soltanto vi unirete saldamente e intimamente a Me già prima, …se avrete la seria volontà di diventare Miei e rimanervi per tutta l’eternità. Allora Io non vi lascerò mai più cadere nelle sue mani, allora vi rifornirò di forza e, …sarò con voi anche nell’afflizione più grande. E riusciranno a vederMi coloro che avranno bisogno di forza eccezionale, tale da resistere finché inizierà il giorno in cui Io stesso verrò per salvare i Miei e, …portarli in un regno di pace, …quando sarà adempiuto il tempo e sarà giunta la fine di questa Terra.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente