B. D. nr. 6317

(21. 07. 1955)

 

Esortazione a credere in Dio, a cambiare, ad aiutare il prossimo, per evitare una rinnovata prigionia

 

Ciò che attende voi uomini, se non cambiate, non può esservi descritto che a tinte abbastanza fosche, perché il tutto, per voi, …supererà l’immaginabile, e sarà la cosa più orribile: dovrete riconsegnare la misura già raggiunta della libertà, sarete di nuovo legati e vi troverete di nuovo per tempi infiniti nella prigionia, finché otterrete di nuovo lo stesso destino, cioè, …camminare di nuovo come uomini sulla Terra! Tuttavia, per quanto vi sia descritto in modo grave il vostro destino, voi non vi lasciate toccare da questo, né considerate che potreste anche sfuggire a questo destino, …se solo lo prendeste a cuore e cambiaste!

Poiché, Io chiedo solo la trasformazione del vostro essere! Chiedo solo che voi uomini, tra di voi, cambiate principi! Che vi aiutiate, invece di fare guerra contro i nemici! Che uno prepari felicità all’altro e gli dia amore, invece di farvi solo del male e rafforzare in voi l’odio! Chiedo solo che ognuno si attivi nell’amore disinteressato verso il prossimo; allora tutto il suo essere si trasformerà, ed egli entrerà in contatto con Me stesso, …e il pericolo di una nuova relegazione sarà eliminato! E anche se non voleste credere a ciò che vi attende, dovreste comunque ben cercare di cambiare; allora anche sulla Terra un cambiamento di vita avrebbe un effetto solo favorevole, e la vostra vita sarebbe più facile di molto, perché poi disporreste di una forza, …che invece manca agli uomini che pensano e agiscono senz’amore.

Ciò che vi attende, vi può sempre essere presentato solo come un avvenimento terrificante, …in cui voi stessi cadrete vittime, e potete sempre essere solo stimolati ad agire nell’amore, se volete sfuggire a questo fatto terrificante. Se vi è difficile crederlo, …potreste comunque condurre un cambiamento di vita nell’amore, e presto vi sarebbe la certezza di ciò che voi non volete credere, perché allora il vostro spirito sarebbe illuminato dall’amore, …e riconoscereste chiaramente l’inevitabile conseguenza della vostra trasgressione contro la Legge dell’Ordine, perché allora potreste seguire la causa e l’effetto, …in tutto ciò che accade e che vivete.

Chi però rimane insensibile agli ammonimenti e avvertimenti, …vivrà ciò che poteva evitare, ed egli stesso sarà vittima del suo modo di vivere senza amore. Allora gli sarà tolta ogni forza e, come sostanza priva di forza, la sua anima s’indurirà di nuovo! La materia più solida imprigionerà di nuovo l’essere, e il distacco dalla stessa richiederà tempi infiniti, …per giungere infine sullo stesso gradino sul quale vi trovate già ora! Un ciclo infinito che si ripeterà, finché voi stessi vi ritirerete attraverso la cosciente aspirazione e il consapevole collegamento con Me! Solo allora il cammino attraverso la materia terminerà, …e la via nel regno spirituale sarà assicurata!

Voi potreste raggiungere questo già ora, se solo voleste fare ciò che è la Mia Volontà: liberarvi da tutte le catene tramite l’agire nell’amore, tramite il credere in Me e, …cercare l’unione con Me! Stabilire questo collegamento, …proprio tramite l’agire nell’amore, potete farlo finché soggiornate ancora sulla Terra, e la forza della vita è a vostra disposizione, ma per questo avete solo pochissimo tempo. Usatelo bene! Credete alle Mie parole! Credete che vi attende un orribile destino, ed evitate coscientemente questo destino, sforzandovi solo di vivere giustamente e onestamente, e praticando disinteressato amore per il prossimo. È un grido ammonitore urgente che Io lascio risuonare in voi, per ottenere cuori colmi d’amore, …per trasformarvi prima che sia troppo tardi! Ricordate Me, e ricordate il vostro prossimo, nell’amore, …affinché diventiate liberi e non abbiate bisogno di temere il veniente!  – Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente