B. D. nr. 6323

(31. 07. 1955)

 

I corpi mondiali nello Spazio sono assolutamente isolati tra loro

Solo col pensiero psichico è possibile un contatto

 

Enormi distanze si trovano fra le creazioni che voi osservate come astri nella volta celeste, distanze che per voi uomini non sono valutabili e perciò nemmeno superabili, perché ogni astro è un mondo a sé, e questi mondi sono ermeticamente chiusi l’uno dall’altro, in quanto possiedono delle sfere di vita completamente diverse, sempre corrispondenti alla costituzione degli astri e anche dei loro abitanti.

Voi uomini non dovete credere che il Mio Spirito di Creatore non potesse creare e generare in modo molteplice; non dovete credere di poter ritrovare le vostre condizioni di vita anche su altri corpi celesti nello stesso modo come sulla Terra, …che voi abitate,  e ancor meno dovete credere che quegli astri vi offrirebbero le stesse condizioni di vita che sono necessarie per la vostra sussistenza, …se mai doveste capitare nei paraggi di un tale corpo celeste. Nondimeno, sarebbe un impresa vana, non vi riuscirebbe mai neanche di stabilire un solo collegamento con altre stelle, se questo non dovesse avvenire in modo puramente spirituale, cosicché avvengano trasmissioni psichiche1 da quei mondi, i quali però a voi servano sempre solo per una risalita spirituale, senza mai riguardare delle informazioni mondane pianificate da voi uomini.

Potete certamente sviluppare in voi grandi capacità, potete essere attivi in modo creativo e formativo sulla Terra, potete scrutare le forze della natura e renderle utilizzabili in ogni modo; potete forzare il vostro raziocinio e penetrare profondamente le leggi della natura e, ora, emergere con tutte le vostre conoscenze, – ma il vostro campo d’azione è, e rimane sempre, solo la Terra! E se ora voi cercate di valutare tutte le vostre conoscenze intellettuali per la benedizione del vostro prossimo, anche la Mia benedizione per il vostro operare, per il vostro lavoro, la sosterrò, poiché poi, …la Mia Legge dell’Ordine eterno sarà osservata.

Tuttavia, voi dovete anche, rimanere in quest’Ordine. Voi dovete osservare le Leggi che Io stesso ho determinato, …e che sono chiaramente riconoscibili in tutte le opere della Creazione, e di questo fa parte anche la distanza mondiale delle stelle dalla vostra Terra; di questo fa parte l’isolamento di ogni singolo corpo celeste dall’altro, i quali sono contrassegnati ugualmente tramite il vuoto, tramite la stratosfera, che dovrebbe rendere impossibile la permanenza di un uomo in questo spazio, …e che perciò vi deve mostrare chiaramente che Io stesso vi ho isolati. Infatti, anche se voi credete di poter superare tali ‘ostacoli’, …voi uomini fallireste in questi tentativi, …morireste se osaste entrare in aree che vi sono state chiuse da Me.

Con ciò voi dimostrate solamente, che siete di spirito molto arrogante, se pensate di poter rendere inefficaci delle Leggi della natura divine; dimostrate di non riconoscere né queste Leggi, né il Legislatore, e dimostrate che voi uomini siete maturi per una totale trasformazione di questa Terra, perché vi manca quella conoscenza principale, …che sopra di voi c’è ‘Uno’ che ha l’ultima Parola, che voi non riconoscete, altrimenti non intraprendereste qualcosa che non vi compete come abitanti di questa Terra: – di fare di altri mondi la meta delle vostre ricerche, i quali saranno e resteranno per voi assolutamente irraggiungibili, perché ogni stella serve alla maturazione di esseri spirituali, e i gradi di maturità di questi esseri sono così differenti, …che necessitano tutti di diverse Creazioni! In tali creazioni voi uomini non potreste resistere, e perciò non potrà mai esistere un collegamento tra i due mondi.

Il Mio Spirito e la Mia Volontà di Creatore non ha fatto sorgere nulla senza Sapienza, ma voi uomini non potrete mai sondare ciò che si trova al di fuori della vostra sfera terrestre, che solamente, l’esistenza di innumerevoli costellazioni e mondi che per voi è diventata certezza, perché questa dimostrazione non può danneggiare la vostra anima, invece, …ogni altra conoscenza deve esservi dischiusa solo spiritualmente.    Amen!

 

______________

1trasmissioni psichiche’ : per la veridicità di una tale affermazione rimandiamo la conoscenza ai numerosissimi trattati di Emanuel Swedenborg (1688-1772), il quale durante la sua vita ebbe numerosissimi contatti mentali/spirituali/psichici con gli abitanti di altri mondi e del Cielo.

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente