B. D. nr. 6404

(17. 11. 1955)

 

Il Regno spirituale sta in strettissimo collegamento con la Terra

Create e agite finché è ancora giorno

 

Il giorno volgerà al termine, e la notte irromperà, …e tutto sarà avvolto nel profondissimo buio, perché sarà compiuto il tempo che era stato dato a voi uomini per la vostra liberazione dalla forma. Terminerà un tratto, la cui durata di tempo era stata stabilita da Me stesso nella saggia previsione del vostro stato spirituale e nella sua unica possibilità di Aiuto. A voi uomini, il Mio piano di salvezza è sconosciuto, e vi è rivelato, che lo crediate oppure no, poiché esiste; e secondo questo Piano di salvezza, tutto si svolge rispetto a ogni avvenimento nell’Universo e, anche, nel Regno spirituale. Perché il Regno spirituale e i suoi abitanti stanno in strettissimo collegamento con gli esseri della Terra, ed esso cerca di esercitare tutta la sua influenza, per ottenere ancora una buona conclusione presso quegli uomini che non Mi sono del tutto lontani.

Quando verrà il giorno della fine, però, …risprofonderà nell’oscurità più profonda tutto ciò che stava già in un certo grado di Luce, e irromperà la notte, …che durerà infinitamente a lungo. Allora nessun uomo potrà più agire, perché ognuno avrà cessato di essere, eccetto i pochi che appartengono a Me, e quindi faranno parte dei Miei, che Io toglierò dalla Terra viventi nel corpo, perché dovranno di nuovo vivere sulla nuova Terra, secondo il Mio piano dall’eternità! Irrevocabilmente, scenderà la notte, e tutto naufragherà nell’oscurità, perché non ha cercato la Luce sulla Terra!

Ma voi uomini state ancora nella Luce del giorno, anche se presto sarà finito, e finché è ancora giorno potete quindi anche operare e agire con fervore; potete sfuggire alla notte, se vi rifugiate nell’eterna Luce, la quale non si spegnerà in eterno, …così che non abbiate mai più da temere la notte! A voi tutti è aperta questa possibilità, voi tutti portate in voi una scintilla che deve solo essere accesa per irradiare Luce, …che illuminerà tutte le vostre vie. E continuamente vi si può solo di nuovo esclamare: “Sfruttate bene la Luce del giorno, lavorate sulla vostra anima, rendetela ricettiva per la Luce, affinché la Mia Luce d’Amore la possa irradiare e, per voi, …non esista più in eterno nessuna oscurità! Aspirate spiritualmente e lasciate indietro tutte le aspirazioni terrene, perché l’oscurità che è messa sulla Terra, sarà sempre più profonda, mentre la Luce risplende dall’alto, …dal Regno spirituale. E pertanto, dovete orientare spiritualmente il vostro sguardo, e sapere che solo lo spirituale ha valore, e per voi, un giorno, significherà vera Vita, …vera Luce”.

Imparate a giudicare tutto il terreno-materiale come un mondo apparente, …e allora potrete anche staccarvene. Poi, desiderate Luce, sfuggite all’oscurità, …sfuggendo al mondo con la sua luce d’inganno. Al contrario, difendetevi, in modo da non precipitare nel buio tramite le forze dell’oscurità! Datevi alle Forze della Luce, datevi a Me, che sono la Luce dall’Eternità. Ogni giorno va sempre alla fine, …ma arriva sempre un mattino luminoso a spezzare la notte di nuovo. Questa notte, però, durerà all’infinito, e il mattino luminoso lo vivranno solo i Miei, che stanno già nel Mio Raggio di Luce, perché, a Me, …appartengono il loro amore e la loro volontà.

Voi uomini potreste tutti, donare a Me il vostro amore e la vostra volontà, e non ve ne pentireste, ma lo dovete fare nella libera volontà. Liberamente deve cercarMi il vostro cuore, allora anche voi entrerete nel Cerchio della Mia Luce, …e un giorno vi sarà destinato un mattino luminoso. Perciò vi rivolgo continuamente il Mio serio ammonimento: Fate e agite, finché è ancora giorno, perché arriverà la notte in cui non potrete più agire, e questa notte durerà all’infinito’. …e l’umanità le sta poco innanzi!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente