B. D. Nr. 6478

(17. 02. 1956)

 

L’agire di Satana tramite apparizioni, falsi miracoli e inganni tramite idoli umani

L’uomo tende più a segni e prodigi, che alla Sua parola

Dio agisce in silenzio

 

L’uomo bada solo a segni e prodigi. Vuole dare uno sguardo a ciò che gli è nascosto, vuole sperimentare prima delle cose inspiegabili, e queste gli sembrano più credibili che la pura Parola di Dio, ma in realtà rafforzano solo tenebre e miscredenza, poiché sono da valutare solo come lavoro abborracciato che vuole provocare confusione, ed è sempre all’opera proprio particolarmente quando la pura verità minaccia di farsi strada. Lui vuole oscurare con l’oscurità più profonda ogni scintillio di Luce. Raramente gli uomini si adoperano per la diffusione della verità, mentre la menzogna e l’errore trova diffusione con la velocità del vento, e gli uomini non si spaventano di presentare al loro prossimo un cibo che non ha nessun valore nutritivo, invece ha dell’effetto velenoso.

Nell’ultimo tempo prima della fine l’agire di Satana sarà evidente, servendosi proprio dei mezzi che devono simulare un Operare divino. Dio ha promesso agli uomini il Suo Spirito, ed Egli ha legato questo agire dello Spirito con insoliti doni di Grazia. La potenza di Dio si manifesta attraverso uomini che annunciano la Sua Parola, i quali sono i Suoi veri servi sulla Terra, e che perciò possono anche compiere delle cose, …come le ha compiute Gesù sulla Terra: guarire i malati e togliere ogni male agli uomini! Essi sono pieni di saggezza e forza, …e possono vedere ciò che Dio manderà agli uomini; operano miracoli come Lui, perché Dio stesso può operare mediante il Suo Spirito in loro, per muovere gli uomini alla fede e al ritorno, …prima che sia troppo tardi.

Tutti questi fenomeni, però, trovano solo poca considerazione tra gli uomini, perché notoriamente, …sono inattendibili al pubblico, e perché, mai più dello spirituale-divino emerge contro la volontà degli uomini. Nello stesso modo però, opererà l’avversario di Dio prima della fine, sfruttando la sua forza per azioni ingannevoli, per illusioni di ogni specie. E questo suo agire troverà considerazione. Egli si manifesterà ed apparirà nelle visioni, sempre come angelo di Luce, suggerendo alle masse, facendo credere loro ciò che vogliono vedere, poiché questo desiderio gli fornisce il fondamento per falsi miracoli, …e inganni d’ogni tipo.

Uomini che si creano degli idoli, in certo qual modo danno a Satana in mano, i mezzi attraverso cui ora egli può agire. Ed è molto più difficile convincere gli uomini che sono caduti vittime dell’avversario, …che rendere loro credibili queste apparizioni. Infatti, Satana per questo ha cura anche, che la gran massa non venga a conoscenza di ciò, e si diletta sempre più a sorprendere, …con falsi Cristi e falsi profeti, apparizioni in parte false, in parte però sviluppate attraverso la volontà degli stessi uomini, perché a quell’agire cattivo tramite la volontà e miscredenza degli uomini, …vengono resi favori, giacché allora non ci vuole più molta forza da parte sua, per far apparire tali falsi miracoli.

Dio non agisce in questo modo sugli uomini, e Dio non si avvale di quelli il cui pensiero è così guidato erroneamente, …che essi stessi non sono in grado di distinguere il vero dal falso. Egli opera nel silenzio; Egli versa il Suo Spirito su ogni carne, e servi e serve annunceranno su ordine Suo e diffonderanno la pura verità di Dio. Giammai Egli promuoverà degli errori esistenti; giammai Egli rafforzerà gli uomini in ciò. E giammai degli esseri di luce alti e sublimi si esprimeranno, …cercando di magnificare il loro proprio nome.

Satana però può radicarsi in opere, che mani umane fecero sorgere, …in un atteggiamento d’animo del tutto sbagliato verso Dio. Opere che dovrebbero ancora consolidare dell’errore esistente, e perciò sono anche un giusto soggiorno per colui che è padre della menzogna e dell’errore, …e lo rimarrà finché può agire! E gli uomini sono ciechi nello spirito e non riconoscono il suo agire, …degno di maledizione; bensì, si chiudono sempre più alla verità, e perciò l’avversario avrà molto successo, …poiché è il tempo della fine.    Amen!

 

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente