B. D. nr. 6527

(20. 04. 1956)

 

I tentativi dell’avversario d’insinuarsi

CredeteMi, e Io vi prometto la Mia protezione”

 

Non lasciatevi prendere da nessuna inquietudine, poiché questa è l’agire del Mio avversario che impiega tutti i mezzi per separarvi da Me. Tutto ciò che fa sorgere in voi una sensazione d’allontanamento da Me, è opera sua, che però voi stessi potete rendere impotente, se soltanto vi collegate sempre più intimamente a Me. CredeteMi, cosicché Io sarò sempre con voi, …finché la vostra volontà è per Me! CredeteMi, cosicché poi, lui non potrà ottenere nulla da voi, e affinché tutti i suoi sforzi siano anche senza successo, …perché Io stesso li renderò inefficaci.

La vostra inquietudine è quindi assolutamente infondata, poiché lui non è comunque più forte di Me, ed Io vi prometto la Mia protezione in ogni bisogno terreno e spirituale, ma lui vi tenterà continuamente, e voi stessi gliene offrite occasione non appena lui vi sa deboli e timorosi. Invece allenta immediatamente, quando vi rifugiate in Me nella piena fede nel Mio aiuto. Io, spesso, vi ho richiamato sul fatto che lui vi assedia per vendicarsi di voi, …per rendervi incapaci di svolgere il lavoro per Me e per il Mio Regno, perciò dovete dapprima vincere la vostra debolezza, e chiedere a Me la forza, …e la riceverete.

Io vedo tutti questi pericoli che sono in agguato, …e pongo anche i Miei guardiani a proteggervi, tuttavia è determinante la vostra fede, la cui forza può scacciarlo subito, ma la cui debolezza sfrutta a suo favore. Egli non potrà dominarvi, poiché appartenete a Me tramite la vostra volontà, ma spesso può ancora intimorirvi ed opprimere, e voi stessi dovete ora combattere contro di lui, rifugiandovi in Me e chiedendo la Mia particolare protezione, a cui egli non resisterà. E tuttavia Io non l’ostacolerò nel suo intento, ma voglio che la vostra fede sia sempre più forte, finché alla fine l’avversario non trovi più nessun punto d’attacco, finché dovrà riconoscere che le sue tentazioni sono senza successo.

Voi potete davvero essere molto più forti di lui, perché la Mia incommensurabile Forza è a vostra disposizione, ma voi dovete anche riconoscerlo, …non importa in quale forma egli vi viene incontro. Tutto ciò che è motivo d’inquietudine, tutto ciò che invade interferendo tra voi e Me, che vuole impedirvi nel lavoro per Me e per il Mio Regno – ogni dubbio, ogni paura e ogni sbandamento – sono tutti mezzi del Mio avversario, sono tutti sforzi evidenti da parte sua, per tirarvi giù, per allontanarvi da Me, per far vacillare la vostra fede e, spegnere la Luce dall’alto.

E lui non cederà! Cercherà continuamente d’insinuarsi e, …svolgere le sue cattive azioni; ma Io sarò anche sempre pronto a proteggervi, non vi lascerò mai a lui senza opporre resistenza. – Ciò nonostante voi stessi potete conquistare molto, e ogni tentazione da parte sua può fortificare la vostra fede, finché non sarete più oggetto d’attacco per lui, …finché la forza della vostra fede non gli concederà più nessun accesso! – Voi uomini siete tutti esposti alla sua influenza, ma finché non appartenete a Me, non sentite la sua influenza come male, bensì gli cedete volentieri, poiché egli è ancora il vostro signore, …a cui non vi ribellate!

Chi però fa già parte dei Miei, ciò che fuoriesce da lui lo percepisce tutto come oppressione, e questo vi sia un segnale che vi deve rendere attenti, quando vi capiterà di stare in ansia, …oppure siete perseguitati da pensieri opprimenti. Allora, sappiate che egli è all’opera, e allora prendete con piena serietà la via verso di Me, e presto queste oppressioni si allontaneranno da voi.

La vostra vita terrena non ha bisogno di essere tormentosa e difficile, potete vivere allegramente ogni giorno l’allegria, se soltanto seguite intimamente Me e, …date a Me ogni preoccupazione nella piena fiducia. Allora Io Mi prenderò cura di voi e vi guiderò sicuri e indenni sulla via verso l’alto, poiché allora vi sarete dati completamente a Me, …e il Mio avversario non avrà più nessun diritto su di voi!    Amen!

 

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente