B. D. nr. 6536

(30. 04. 1956)

 

Ogni lavoro spirituale sulla Terra, aiuta le anime nell’aldilà

Occorre menzionare sempre l’Opera di redenzione di Gesù

 

Se poteste vedere le schiere che vi circondano, che vogliono prendersi da voi del nutrimento, sareste ultrafelici di poter aiutare tutte quelle che sono nella loro miseria spirituale. Voi siete per loro davvero dei salvatori, per attirarle dall’abisso, perché potete portare loro ciò a cui possono aggrapparsi, che dà loro, conforto e speranza, e che le fa trovare Me, al Quale ora, non appena una volta hanno percepito la potenza della Mia parola, tendono con tutto l’impegno,.

Innumerevoli anime vi circondano, e sempre nuove anime sono guidate alla vostra cerchia, avendo trovato aiuto da voi, e nella loro gratitudine vorrebbero aiutare nuovamente anche altre anime bisognose. E tutte attendono solo l’ora in cui voi entrate in contatto con Me, per poter partecipare ora allo scambio spirituale. Voi siete costantemente circondati da anime alla ricerca, perché la sfera di luce in cui voi dimorate, attira le anime, e non appena siete attivi spiritualmente, diviene riconoscibile un raggio di luce e, dopo, le anime attendono, sapendo che da voi, …possono ricevere luce e forza.

Già questa certezza dovrebbe spronarvi all’attività spirituale, e allora comprendereste anche che questi esseri vi spingono continuamente, e lo sentireste come ammonimento al lavoro nella vigna, cosicché trovereste solo in questo lavoro il vostro appagamento, e vorreste staccarvi sempre di più dall’attività terrena. Il lavoro spirituale è mille volte benedetto, e schiere di anime vengono redente fino al punto tale, affinché dunque imparino a conoscere la via che conduce fuori dall’oscurità. Ciò che queste anime devono accettare, è il conoscere Gesù Cristo, affinché esse stesse prendano poi la via verso di Lui, in quanto solo Lui può aprire loro la Porta alla beatitudine.

Perciò dovete continuamente menzionare l’Opera di redenzione. Non potrete mai parlarne abbastanza, …di ciò che Gesù ha fatto per l’umanità! Non potrete lasciar fluire abbastanza spesso i pensieri a Lui, affinché anche le anime che vi circondano rivolgano i loro sguardi là dove vedono la croce, dove possono portare i loro peccati al riconoscimento, che è unicamente Lui, Colui che le può salvare. Tutte queste anime accolgono avidamente da voi la conoscenza, e non la mettono nemmeno in dubbio, perché attraverso tutte le Mie parole esse vengono toccate benevolmente e, perciò, credono! Perché contemporaneamente, …vedono una luce, perché la Mia parola ha anche la forza di svolgere in loro un cambiamento interiore, e perché le anime che si avvicinano a voi, hanno poca resistenza in sé, perché sentono il vostro amore che le vorrebbe aiutare, …ed esse si piegano volonterosamente a quest’amore.

Se voi sapeste quale forza redentrice procede da voi, …quando siete attivi spiritualmente, se sapeste quanto sono grate tutte le anime quando sono autorizzate di nuovo a radunarsi per collaborare, quando voi stessi venite istruiti tramite la Mia parola, …oppure inoltrate la Mia parola, accettereste sempre con la massima gioia e prontezza d’aiuto solo queste anime, e trovereste molta più soddisfazione interiore, …di quel che può dare un compito terreno effettuato. E quindi, non dovete stancarvi, poiché questo è l’unico aiuto che, dalla Terra, può essere ancora portato alle anime immature.

Il vostro amore deve seguirle anche oltre la tomba, e non dovete mai cessare di pensare a tutti quelli che sono deceduti prima di voi, …e sono nel regno dell’aldilà! Ogni buon pensiero ha un effetto benevolo su queste anime, e voi attirate tutte quelle vicino a voi, e potete aiutarle attraverso la trasmissione della Mia parola, affinché giungano alla beatitudine tramite Gesù Cristo, il Quale ora impareranno a conoscere ed amare, …attraverso la Mia parola che è offerta loro tramite voi. –  Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente