B. D. nr. 6592 a/b

(10/11. 07. 1956)

 

Spiegazioni sullo straordinario dono della Grazia immeritata, data al mediatore, solo se ha un sufficiente grado d’amore

 

[nel tempo della fine …]

(il Signore):

Ascoltate la voce interiore dopo l’intima preghiera a Me, e potrete essere certi di aver trovato la retta via, perché allora sarà la Mia voce che vi parla, che vi consiglia e vi guida come è utile. Chi di voi si unisce spesso a Me, chi non fa nulla senza essersi raccomandato a Me, chi conversa sempre con Me e chiede la Mia benedizione, farà sempre, anche la cosa giusta, perché allora Io stesso lo guiderò e gli trasmetterò sempre i giusti pensieri, in modo che anche il suo cammino di vita sia secondo la Mia Volontà.

Invece, è preoccupante quando Mi escludete dai vostri pensieri perché credete di essere in grado di risolvere tutto da voi stessi, conducendo la vostra vita senza Dio. Allora devo sovente lasciarvi urtare, affinché prendiate di nuovo la via verso di Me, affinché vi rendiate conto della vostra debolezza e che, per quanto possiate sembrare forti, per quanto possiate essere provvisti abbondantemente con delle facoltà terrene, il vostro cammino terreno non ne sia influenzato, ma questo si svolga secondo la Mia saggia discrezione, e quindi, che voi tutti possiate trovarvi spesso in situazioni dove le vostre stesse capacità non possono più aiutarvi, dove dovete necessariamente rifugiarvi in Me per superarle.

Anche allora potrete comunque rifiutarvi, ma fareste bene a prendere la via verso di Me, perché in tal modo Io stesso vi attirerò a Me, altrimenti Mi dimentichereste. Per questo dovete attendervi ancora delle difficoltà, e chiedervi tutti il perché il vostro Dio e Creatore permette che queste si riversino sugli uomini. Non dovete credere che sia solo il lavorio degli uomini a creare certe situazioni che appaiono quasi insopportabili. In questo caso, ricordatevi anche di Colui, che è il Signore del Cielo e della Terra, e che permette tali cose, e chiedetevi del perché Io le lasci venire su di voi.

Io potrei allontanare in ogni tempo ciò che la volontà umana provoca, oppure sospendere i suoi effetti, grazie al Mio Potere. Potrei farlo e lo farei anche, se fossi invocato nella profonda fede per l’aiuto in certe avversità; tuttavia, permetto lo stesso che accadano, che gli uomini incorrano in grandi avversità, perché devono trovare la via verso di Me, che già da tempo non percorrono più. Senza di Me sprofonderebbero nella più totale volubilità, invece con Me possono superare anche le cose più difficili, e tutti voi dovete sperimentare questo, sia i Miei, come anche coloro che cercheranno di invocarMi nella più grande avversità, affinché siano aiutati sovente in modo miracoloso, ma anche i primi sperimentino che sono completamente privi di forza perché confidano in se stessi e credono di non aver bisogno di Me.

Io stesso voglio rivelarMi agli uomini, per la benedizione o per la rovina, perché, chi ancora non vuole riconoscerMi, sarà perduto per un tempo infinito. Non confidate nelle vostre stesse forze, queste non basteranno, in rapporto a ciò che sta per accadere; rivolgetevi già prima a Me e chiedete la Mia forza. Io non la rifiuterò a nessuno che pensa a Me nelle ore delle avversità, e perciò siano beati coloro che Mi portano sempre nel cuore. Questi non dovranno temere il tempo delle avversità in arrivo, perché su di loro Io tengo stese le Mie mani protettive, e ovunque vadano, saranno accompagnati dalle guide che vegliano su di loro e appianano loro tutte le vie.

Tuttavia, verrà una tempesta che devasterà tutto1, che risveglierà molti dormienti e metterà loro paura, se riusciranno a sfuggirle. Infatti, qualunque cosa avvenga, proviene da Me o è concesso da Me per dare un’ultima possibilità di ritorno a coloro che percorrono vie sbagliate. Tutti questi potranno ancora rivolgersi a Me nell’ultima ora, e non dovranno davvero pentirsene. Infatti, Io accolgo tutti quelli che cercano di avvicinarsi a Me. Io tendo loro le mani, che devono solo afferrare affinché li possa attirare al Mio cuore di Padre, perché non potete diventare beati senza di Me. Per questo dovete intraprendere la via verso di Me, dove ho pronte per voi, …beatitudini per l’eternità! – Amen!

 

  

*  *  *  *  *

Pagina precedente