B. D. nr. 6666

(12. 10. 1956)

 

La distruzione anticipata della materia interferisce nello sviluppo dello spirituale

L’ammassare tesori terreni provoca tormenti allo spirituale relegato in essi

Tutto lo spirituale nella materia deve redimersi attraverso il servire

 

Ogni elemento creato è visibile ai vostri occhi come racchiuso nello sviluppo dello spirituale-fissato, e il suo sviluppo procede verso l’alto non appena queste creazioni corrispondono al loro scopo. Così vi sarà anche comprensibile che tali creazioni non devono essere ostacolate illegalmente nella loro destinazione, il che però, è permesso, se ha luogo una distruzione maligna di ciò che in qualche modo serve all’uomo, oppure ad altre creazioni prima che abbiano compiuto il loro scopo, cioè, …prima di andare verso la decadenza naturale; allora s’interferisce nel percorso di sviluppo dello spirituale contro la Volontà di Dio, e tali interventi agiscono inoltre in modo dannoso sugli stessi uomini, perché lo spirituale si sfoga, essendo diventato libero illegalmente, finché non sarà di nuovo legato in creazioni similari.

 Infatti, la maturazione dello spirituale ha bisogno del suo tempo, e non appena gli uomini conducono la loro vita nell’Ordine divino, altrettanto, questo tempo richiesto allo spirituale, di conseguenza, …cesserà, poiché tali interventi da parte degli uomini sono nocivi, quando non hanno per stimolo, manifestazioni dell’amore.

Possono svolgersi pure dissoluzioni o distruzioni della materia dura, non appena anche nel mondo vegetale e animale che cela in sé dello spirituale già più maturo, ha luogo l’amore per il prossimo come motivo, quando deve essere creato qualcosa, …che sia per la benedizione degli uomini! Allora l’iniziativa degli uomini è benedetta da Dio, e quindi, in un certo qual modo è anche adempiuto lo scopo di tali creazioni, quando lo spirituale ricopre solo nuove forme esteriori, per salire ulteriormente verso l’alto. Infatti, solo attraverso ‘il servire’ – anche se nella legge dell’obbligo – lo spirituale può svilupparsi verso l’alto!

Perciò, è anche una mancanza contro l’Ordine divino, se attraverso l’ammassare di beni terreni, …questo è ostacolato nel servire! Allora lo spirituale viene certamente legato, ma gli è impedito il servire negli elementi creati, quando delle cose terrene giacciono inutilizzate, e vengono raccolti dei tesori che non sono guidati al loro effettivo scopo.

La liberazione, per lo spirituale, è sempre soltanto il servire, e quindi sarà benedetta da Dio, …anche ogni attività degli uomini che aiuti lo spirituale a servire, e che faccia sorgere quelle cose che servono al prossimo, nuovamente, corrispondenti a uno scopo utile, e così siano anche utilizzate; infatti, l’ammassare di quelle cose prolunga il percorso di sviluppo, poiché ritarda lo sviluppo dello spirituale verso l’alto e gli procura inutili tormenti, dimostrando anche, uno stato spirituale ancora immaturo, di quell’uomo che trova piacere nell’accumulare tesori terreni.

Lo spirituale legato trova un beneficio quando sta in una sfera dove è osservato l’Ordine divino. Infatti, quando è ammesso al servire’, anche i tormenti che lo spirituale nello stato legato percepisce, diminuiscono; e altrettanto, diminuisce inoltre anche la resistenza, e per l’attuale forma esteriore ciò significa anche, meno legami, fino a che essi saranno spezzati dallo spirituale, che ora, attraverso il servire, avrà di nuovo raggiunto un più alto grado di maturità, …che gli permetterà una nuova forma esteriore meno solida. Tutto lo spirituale nella materia deve redimersi attraverso il servire, e voi uomini dovete contribuire, …affinché gliene sia offerta l’occasione! …Lo dovete!  Ciò che voi create altresì, …attraverso la capacità conferitavi da Dio, subito dopo: che serva al prossimo!

Dovete guardarvi da distruzioni maligne! Non dovete ostacolare prematuramente qualsiasi elemento creato nell’adempimento del suo scopo, poiché in tal modo interrompete il percorso di sviluppo dello spirituale e, secondo i motivi che v’incitano alle vostre azioni, tali distruzioni operano con un effetto sfavorevole anche su di voi. Infatti, ciò che non corrisponde alla Legge dell’Ordine divino, ha anche una determinata conseguenza, e la Legge dell’Ordine divino, per l’uomo, sarà sempre: …servire nell’amore! Quindi anche proteggere il prossimo, …così che non cada vittima dell’infuriare dello spirituale divenuto libero, poiché anche lui ha il diritto di difendersi, …se è disturbato illegalmente nel suo percorso di sviluppo!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente