B. D. nr. 6759

(11. 02. 1957)

 

Il perché della distruzione delle creazioni terrestri

La svolta spirituale richiede un cambiamento spirituale e terreno

 

La svolta spirituale richiede anche una svolta terrena, cioè un completo cambiamento delle condizioni terrene, le quali devono subentrare nuovamente attraverso avvenimenti catastrofici su questa Terra, attraverso procedimenti che portino anche, …la dissoluzione di creazioni terrene. Infatti, una svolta spirituale può subentrare solo dopo, quando tutto lo spirituale sarà di nuovo orientato giustamente, cioè, quando sarà incorporato in forme relative al proprio grado di maturità. Quindi, dovrà prima privarsi delle vecchie forme, per riuscire a entrare in forme nuove, e tutte le creazioni dovranno poter liberare lo spirituale; e questo significherà, tanto quanto, la completa distruzione di creazioni su questa Terra.

Non è sufficiente che solo sugli uomini si svolga un cambiamento, e che quindi, soltanto l’uomo cambi spiritualmente in sé, bensì ciò vale per tutto lo spirituale, anche quello che è ancora legato nella materia più solida, così che anch’esso, un giorno possa procedere nel suo sviluppo. Inoltre, …è anche assolutamente senza prospettiva, che gli uomini tendano a un cambiamento spirituale! Non c’è più alcuna speranza che su questa Terra essi giungano a una qualche maturità che l’esistenza terrena dovrebbe portare a ogni uomo, …e che può anche essere raggiunta. Perciò la distruzione della Terra e delle sue creazioni, e con ciò anche il terminare della vita degli uomini, per loro non è di nessuna perdita, poiché non possono più perdere nulla, bensì solo, sempre guadagnare, …essendo loro create nuove possibilità di sviluppo.

Tuttavia, anche allo spirituale legato nella dura materia è stato posto un limite del suo stato legato; anche per questo spirituale giungerà l’ora in cui, senza possibilità, e relegato in forme esterne più leggere, esso potrà continuare la via del suo sviluppo su questa Terra, …e questo tempo sarà anche osservato! Infatti, il Piano di salvezza di Dio è sancito fin dell’eternità e, di conseguenza, …subentrerà anche una svolta spirituale quando avrà avuto luogo il reinserimento dello spirituale nelle rispettive forme esteriori, quando la vecchia Terra sarà distrutta e ne sorgerà una nuova con creazioni d’ogni genere, con esseri viventi, uomini e animali, che ora condurranno tutti una vita armoniosa, pacifica e benedetta su questa nuova Terra, corrispondente allo stato di maturità dello spirituale.

Infatti, gli uomini che potranno vivere su questa Terra, vivranno secondo la Volontà di Dio, che significa anche, dare a tutto ciò che è creato nel mondo animale e vegetale, e anche alla materia ancora dura, la possibilità attraverso l’attività servente, di liberarsi. Quindi, ora, …lo sviluppo verso l’alto dello spirituale si svolgerà in breve tempo, così che vi sarà uno stato completamente cambiato sulla Terra, e si potrà parlare con ragione di una svolta spirituale. Non si tratterà solamente delle anime degli uomini…, dovete ricordarvelo, quando vi sembrerà inattendibile la distruzione di creazioni terrene, …e specialmente una distruzione della Terra.

Su questa Terra, nell’ultimo tempo, l’uomo fallirà completamente, e attraverso il suo fallimento impedirà anche in gran parte allo spirituale ancora legato, il suo scopo. Subentrerà un arresto che non è conforme all’Ordine divino, e il tempo che era stato posto a questa Terra con le sue creazioni, …scadrà! Ciò nonostante, …lo sviluppo dello spirituale proseguirà! Esso dovrà procedere secondo la Legge divina, e perciò si svolgerà anche l’opera di distruzione della Terra e delle sue creazioni come l’ha riconosciuto Dio dall’eternità, …come redditizia per lo spirituale che deve percorrere la via sulla Terra.

E così è anche stabilito il Suo Piano di salvezza dall’eternità, …e sarà pure diretto ed eseguito, poiché anche ogni creatura geme per la redenzione, e tutto ciò che si svolgerà ancora sulla Terra, servirà per avviare la svolta spirituale, e nessuno sarà in grado di fermare gli ultimi eventi su questa Terra, perché tale distruzione materiale è inclusa nel Piano di salvezza di Dio, per rendere libera la via allo spirituale ancora legato nella forma solida, …per creare anche a questo la possibilità per la risalita. Infatti, tutto lo spirituale, l’essenziale recluso che è proceduto un tempo da Lui, … Lui vuole di nuovo ricondurlo a Sé, giacché il Suo Amore va a tutto l’essenziale recluso, …che Egli cerca di salvare!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente