B. D. nr. 7043

(15. 02. 1958)

 

I Miei messaggeri di Luce non vi aiuteranno mai visibilmente

Nessun apporto d’aiuto da esseri di altre stelle

 

Voi, Miei figli terreni, siete predestinati a questo: a raggiungere il più alto grado di beatitudine, poiché voi che camminate su questa Terra dovevate attraversare gli abissi più profondi, perché siete voi stessi come spiriti primordiali creati ad esservi precipitati in questi abissi più profondi, ma là non vi siete banditi da Me. Se ora voi – anche se con il Mio aiuto – vi state occupando di elevarvi dalla più profonda oscurità, se voi ora avete la necessità percorrere l’ultimo passo sulla Terra come esseri umani, allora vi occorre che il vostro vero io sostenga ancora solo l’ultima prova di volontà, che deciderà la vostra sorte nell’eternità.

Questa prova di volontà, però, richiede proprio, da quell’essere che ha dovuto passare gli abissi più profondi, una potente trasformazione nel pensare e tendere, …che ora però gli sarà anche particolarmente calcolato verso l’alto; il che sarà anche più comprensibile, quando, nella conoscenza, otterrà che i Miei altri edifici scolastici (sugli Astri) sono luoghi di soggiorno per quegli esseri spirituali la cui caduta non era così profonda all’infinito, e che pertanto non avrà da lottare in un modo così insolito, per giungere nuovamente nelle sfere di Luce.

Voi uomini siete stati appesantiti eccezionalmente a causa del vostro allontanamento da Me d’una volta. Il vostro io – cioè lo spirito-caduto di un tempo – ha dovuto per questo, lottare anche eccezionalmente; e anche se la lenta risalita nella Legge dell’obbligo procedeva, l’ultima prova di volontà, libera, è tuttavia anche, …pure straordinariamente difficile, ma non senza speranza, …perché la Grazia dell’opera di redenzione è a disposizione di ciascun essere un tempo caduto. Inoltre, voi tutti siete assistiti da esseri di luce in innumerevole numero, i quali – perché colmi di Luce – fanno di tutto per aiutarvi alla giusta decisione.

Così, per quanto siano anche difficili le condizioni su questa Terra, esse sono comunque da adempiere; e a coloro che le adempiono, …li attende la ricompensa più eccellente, tuttavia, tutto avviene nell’ambito del Mio Ordine, …conforme alla Legge! non può essere dato aiuto arbitrariamente dove non è richiesto, …oppure dove è respinto, e così anche gli esseri di luce non possono fornire dell’aiuto arbitrariamente, bensì saranno sempre attivi in accordo con la Mia Volontà, perché la Mia Volontà è anche la loro, non appena stanno nella Luce, e quindi la Mia Volontà li induce, oppure li ostacola nell’operare per il bene delle anime che sono incarnate sulla Terra.

Voi dovete sapere questo: che Io regno, e che la Mia Volontà è rispettata da tutto lo spirituale che Mi serve, il quale dunque, abita nel Mio Regno della Luce, e ora comprenderete anche, che gli esseri di luce si asterranno inoltre da qualsiasi influenza costrittiva, perché questo non corrisponde alla Mia Volontà. Infatti, Io richiedo una decisione di volontà, …nella libertà! Tanto meno costringo gli uomini all’accettazione della Mia parola che giunge loro come la più sublime dimostrazione d’Amore e di Grazia, come ausilio più forte di un aiuto per la libera decisione; né tanto meno darò il Mio consenso affinché i Miei messaggeri di Luce diano agli uomini dimostrazioni costrittive del loro operare, e loro non lo farebbero mai, perché riconoscono chiarissimamente il Mio Piano d’amore e di salvezza, e sanno anche che tramite la costrizione e la dimostrazione non è da registrare nessun successo. Sarebbero piuttosto prove di un operare extraterrestre, …se dal Cosmo si avvicinassero degli esseri alla Terra, …i quali presumessero nel Mio incarico di dovervi portare aiuto.

L’aiuto posso portarvelo Io, ma solo come necessità spirituale, e l’aiuto nella necessità spirituale non avviene in un modo da costringere alla fede. Aiuto, nella neecesità spirituale, qualunque esso sia, può certamente essere fornito anche tramite i Miei esseri di Luce, ma giammai questi vi si materializzerebbero visibilmente per una tale assistenza d’aiuto. Infatti, gli esseri di Luce non hanno bisogno di tale materializzazione, e inoltre sanno che gli esseri umani non devono essere influenzati in questo modo, cosicché siano costretti a credere in esseri soprannaturali e in un potere soprannaturale.

Dunque, non appena voi sperate in un aiuto, vi può ben essere fornito, tuttavia sempre, solo sotto il presupposto che voi riconosciate l’operare spirituale e, poi, …autorizziate quell’operare spirituale, il quale però, a voi non si svolgerà mai in modo visibile. E se ora credete che anche la Terra necessita di una tale protezione e aiuto, …dal mondo spirituale; se credete che l’influenza distruttiva mediante la volontà umana possa essere impedita oppure annullata da questi esseri di Luce, allora anche questa fede vi procurerà il loro aiuto. Mai invece in un modo che degli abitanti di altri mondi vi concedano questo aiuto, cosicché vi vengano inviati come esecutori della Mia Volontà!

Nondimeno, ricordate quanto piccolo considerate in tal modo il vostro Dio e Padre, …se Egli avesse bisogno di questi abitanti delle Stelle per garantirvi protezione. E ricordate cosa sono questi abitanti delle altre Stelle: anch’essi sono degli esseri che stanno nell’evoluzione verso l’alto, i quali certamente un giorno giungeranno alla beatitudine come Mie creature, coloro che aspirano a un profondo desiderio di avvicinarsi ancor prima incessantemente a Dio, i quali però devono rimanere sempre nella zona delle Stelle sulle quali il Mio Amore e la Mia Sapienza li ha trasferiti.

Certamente tutti gli esseri buoni possono deviare le loro irradiazioni mentali a degli esseri sfortunati nel Cosmo, …affinché lottino, e tali irradiazioni mentali possono nuovamente sfiorare, come forza, …quegli esseri. Invece tali esseri non possono lasciare la loro sfera, e non ne hanno nemmeno bisogno, perché Io ho un numero infinito di angeli e messaggeri di Luce che assistono davvero ogni singolo Astro nel migliore dei modi. E ogni Astro ha un afflusso di forza mai esauribile: la Mia parola, la quale risuona ovunque; la quale – come irradiazione del Mio Amore – ha anche la forza di permettere il ritorno a Me a ogni singolo essere, a ogni spirito originario una volta caduto. Ma se questa Mia parola non sarà valutata, se non le si baderà, allora l’essere testimonierà ancora la sua resistenza che non potrà mai nemmeno spezzare, che nessun angelo è in grado di spezzare, …perfino se si abbassasse a scendere sulla Terra, a meno che si annunciasse così evidente come Mio inviato, …che una fede verrebbe raggiunta in modo costrittivo, il che non è mai la Mia Volontà, …e mai troverebbe il Mio consenso.

Se ora voi credete di esser in grado entrare in contatto con degli abitanti di altri mondi, allora in tal modo volete quindi crearvene una prova di questo: che questi mondi siano abitati!Se siete di spirito risvegliato, lo sapete anche senza dimostrazione! E se non siete ancora risvegliati, se state completamente lontani dall’aspirazione spirituale e dalla conoscenza sugli scopi della Creazione, …allora quelle dimostrazioni non vi porterebbero sulla via spirituale, bensì svolgereste solo delle ricerche terrene senza farvi guadagnare nulla di spirituale.

Già per questo motivo degli esseri di Luce non si farebbero mai riconoscere da voi uomini, …e non vi farebbero giungere delle informazioni tramite ‘comunicazioni’ le quali non sono in sintonia con il Mio eterno Piano di salvezza, poiché lo scopo che si raggiungerà con tutto lo spirituale luminoso che è attivo nel Mio incarico, è per nulla indifferente per aiutare voi uomini nel tempo della fine, il quale perseguirà sempre, solo al successo spirituale, cosicché gli uomini si rivolgano a Me, loro Dio e Padre dall’eternità, …cosicché si stacchino dal mondo coloro che appartengono al Mio avversario, cosicché raggiungano la più alta meta sulla Terra e, in tutta la libera volontà, prestino l’ultima prova, per poter rientrare di nuovo nel loro stato primordiale, il quale procurerà loro una beatitudine incommensurabile nella Luce e nella forza, …e nella libertà!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente