B. D. nr. 7065

(13. 03. 1958)

 

Salvare lo spirituale legato nell’ambiente con l’amore

Vincere l’avversario di Dio attraverso l’amore

 

Voi tutti potete contribuire alla salvezza dello spirituale, quando il vostro amore abbraccia tutto ciò che attende ancora nella non-libertà e, quindi, nell’infelicità! L’amore è l’unico mezzo di scioglimento, poiché l’amore è una barriera che voi erigete contro l’avversario, che gli impedisce il suo agire.

Quando voi pensate all’infelice spirituale legato che, impotente, …è completamente esposto al nemico (che appartiene ancora all’avversario), se volete aiutarlo e impiegare la vostra forza per liberarlo, allora compite davvero un’opera di redenzione della massima importanza, perché a questo spirituale viene facilitato lo sviluppo verso l’alto, gli riesce più velocemente a inserirsi nelle Leggi dell’Ordine divino, e può anche spezzare più facilmente la forma esteriore ed essere generato più velocemente in una nuova formazione, affinché giunga più velocemente alla maturazione.

E questa liberazione dello spirituale legato, voi uomini la compite attraverso quell’attività svolta coscientemente nell’amore, …sotto la benedizione di Dio, sia attraverso il creare cose materiali che adempiono uno scopo del servire, oppure, …anche attraverso l’aiuto a servire, quando vi muove, sempre, solo la volontà di aiutare questo spirituale legato, al progresso. Ogni lavoro avrà quindi, oltre al suo vero scopo, anche un effetto spirituale, che voi però non vedete, il quale è comunque innegabilmente benefico per lo spirituale legato, e trasporta anche voi stessi in una sfera esteriore che lo spirituale, nella materia e anche nel mondo della natura, vi dischiude, e quindi voi stessi fornite delle irradiazioni, e così la vostra vicinanza agisce già in modo mitigante sullo spirituale ancora legato.

Potete crederlo! Voi prestate già un enorme opera di salvezza, …quando abbracciate tutto intorno a voi con pensieri d’amore, ma non con un amore del voler possedere! Se però osservate tutto con un amore misericordioso, volendo rendere felice e aiutare ciò che vi serve nella vita quotidiana, lo spirituale nella materia percepisce quest’amore, …ed è sempre più disposto a servirvi, e questa, …è già un’iniziale rinuncia alla resistenza! Allora voi stessi vivete poi una vita cosciente, consapevoli del vostro stesso compito e anche coscienti dello stato di ogni creatura e di tutte le cose create! E quando voi stessi siete quindi iniziati nello stato di un tale amore che comprende tutto – anche la cosiddetta materia morta – vi sarà anche facile stabilire in voi stessi il giusto ordine, perché allora l’amore è la forza che compie anche il mitigare le sostanze ancora avverse a Dio, e le aiutano alla spiritualizzazione.

Dunque, per così dire, dovete condurre una lotta con colui, …che tiene quelle sostanze ancora nel suo potere, ma contrariamente a questo, …voi potete lottare solo con l’arma dell’amore, e questa è una Legge irrevocabile: che all’avversario di Dio, la sua parte può essergli tolta solo attraverso l’amore! E se ora sapete che perfino lo spirituale legato nella materia cede alla vostra forza d’amore, avvicinandovisi, e nelle vostre mani rinuncia alla sua resistenza, lasciandosi trasformare dalla vostra volontà per poter ora anche servire, allora non vi sarà difficile credere che potete eseguire la stessa trasformazione anche in voi, …tramite l’amore, giacché nell’amore avete un’arma talmente efficace contro il nemico delle vostre anime, che questo ha sempre meno influenza su quelle sostanze spirituali che dimorano ancora in modo disordinato nel vostro involucro corporeo.

L’amore può ottenere tutto! L’amore prende su di sé anche dei dolori, …se con ciò può compiere un’opera di salvezza! E quest’amore disinteressato, voi uomini dovete portarlo! Allora l’avversario non può più porre nessuna resistenza a quest’amore! Allora fuggirà sempre il luogo dove gli viene incontro solo l’amore, perché quivi il suo potere è spezzato! Questo significa, però, che voi stessi dovete prima formarvi nell’amore! Solo allora, in voi, c’è anche la forza di essere attivi voi stessi nella stessa salvezza! E tutto ha bisogno di assistenza: sia il vostro prossimo, come anche tutte le opere di creazione che vi circondano, sia la materia, …che le piante oppure gli animali! Tutto può essere aiutato nella maturazione delle loro sostanze animiche attraverso di voi, che, come esseri auto consapevoli, …siete nell’ultimo stadio della vostra evoluzione.

Irradiate fuori molto amore, così ne sarà colpito da quest’amore anche tutto ciò che si trova nel vostro ambiente, e sarà stimolato alla diminuzione della sua resistenza; esso percepirà in modo benevolo la vostra irradiazione d’amore e, per così dire, entrerà nella vostra volontà: adempiere il suo compito, …nel servire! Come anche però, se esso percepisce ogni irradiazione disamorevole, si indurisce, e fa anche riconoscere questo, attraverso uno sviluppo anomalo, attraverso cattiveria o influenza svantaggiosa sul suo ambiente.

Quante cose potreste ottenere voi uomini, …se l’amore determinasse tutto il vostro essere al servire e agire! E non sarebbero davvero da notare delle condizioni disordinate in e su voi stessi, perché il vostro amore vi assicurerebbe una costante Corrente di forza da Dio, …e questa riuscirebbe a compiere veramente tutto! Quindi, sarebbe anche in grado di creare ordine, in un modo tale, che tutto lo spirituale ancora immaturo si sottoporrebbe volontariamente.

Non otterrete nulla con la violenza, ma tutto con l’amore! E quindi potete guarire nell’anima e nel corpo, quando, con amore, …cercate di giungere al giusto Ordine con tutto! Allora l’amore modificherà tutto ciò che prima si manifestava contro natura. L’anima si libererà da tutti gli involucri, grazie all’amore, e anche il corpo smetterà di attivarsi contro natura, perché l’amore impedirà ora all’avversario ogni accesso; perché, dove è l’amore, …il suo agire è ora diventato impossibile!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente