B. D. nr. 7425

(9. 10. 1959)

 

Sull’ultimo Giudizio e sui salvati, rapiti elevandoli dalla Terra

 

Voi non potete farvi nessuna vera immagine, riguardo al modo in cui l’ultimo Giudizio si svolgerà; però, vi basti sapere che sarà solo un breve atto, sotto la cui forza di distruzione tutto cadrà vittima, e che non avrete più il tempo per cambiare il vostro meditare e tendere, giacché tutto incalzerà, …e non vi lascerà più il tempo per riflettere! Sarete indirizzati nel più breve tempo possibile, cioè, di giungere alla vita oppure alla morte, …rapidamente!

Sarete rimossi, voi che Mi sarete rimasti fedeli fino alla fine, oppure inghiottiti dalla Terra, il ché significherà – per la vostra anima – una rinnovata relegazione1 nella solida materia; solo coloro in cui ci sarà ancora una piccola scintilla di fede in Dio, avranno la forza di invocarMi all’ultimo istante e saranno pure salvati, e sarà risparmiata loro la sorte della nuova relegazione, benché non appartengano alla schiera dei rimossi, cosicché sia loro concessa una sorte più leggera: una reincarnazione come essere umano, nella quale dovranno e potranno poi anche affermarsi, giacché il tempo sulla nuova Terra sarà privo di tentazioni da parte dell’avversario, il quale sarà legato per lungo tempo, …come sta scritto!

Questo sarà un inconsueto Atto di Grazia, di cui, però, si approfitterà ben poco, poiché l’umanità, alla fine, sarà totalmente asservita al Mio avversario, e solo raramente qualcuno si scioglierà ancora dalle sue catene in vista dell’ultimo Giudizio, …che sarà terribile! Infatti, tutti gli uomini si troveranno di fronte a un’orribile morte corporea, poiché, prima che possano pensarci, …sarà già tutto successo! E i Miei saranno testimoni di questo processo! Infatti, Io voglio che essi imparino a conoscere il Mio Potere e la Mia Magnificenza, la Mia Giustizia e la Mia Ira nei confronti dei peccatori, e ne diano testimonianza finché vivono, poiché essi, …formeranno la discendenza della stirpe sulla nuova Terra.

Il procedimento della rimozione sarà tanto meno immaginabile, perché si svolgerà totalmente al di fuori della legge2, e questo non è mai stato vissuto sulla Terra: che gli uomini siano elevati in alto, viventi nel corpo, …e rapiti! Infatti, Io li trasferirò indenni in un bel territorio paradisiaco, da dove saranno poi guidati alla nuova Terra, non appena questa sarà rimodellata secondo la Mia volontà! E per questo scopo Io non avrò bisogno di tempo, poiché tutto lo spirituale già attende di essere rigenerato nelle opere di creazione che corrispondano al loro grado di maturità, …per continuare il proprio percorso di sviluppo.

Occhi umani non vedranno la genesi di questa nuova Terra, …perciò agli uomini non sarà nemmeno assegnato un periodo di tempo determinato, e agli uomini rapiti mancherà qualsiasi cognizione del tempo, così che essi non saranno in grado di giudicare in quale spazio di tempo si sia sviluppata la nuova Terra. Nondimeno, il Mio Potere è illimitato, e sarà riconosciuto nell’espressione creativa della nuova Terra, poiché questa mostrerà nuove creazioni di cui voi non potete farvi nessun’idea, che però vi renderanno oltremodo felici, …se potrete vivere su questa Terra.

Sarà un vero paradiso, …sulla Terra, poiché i Miei, sopravvissuti alla lotta di fede, …riceveranno la ricompensa per la loro fedeltà. E voi tutti potreste sperimentare questa felicità, se soltanto, voleste ancora sfruttare bene il breve tempo prima della fine.

Ma voi non credete a niente e non fate niente per aumentare la maturità delle vostre anime, perciò, …ognuno riceverà la ricompensa che merita: una vita felice e beata nel paradiso sulla nuova Terra, oppure la nuova relegazione1 nelle creazioni esistenti su di essa, al fine di essere autorizzati di nuovo, dopo un tempo infinitamente lungo, a passare come uomo sulla Terra, …allo scopo dell’ultima prova!    Amen!

 

_____________

1rinnovata relegazione’ : è il giudizio finale, in cui avverrà la relegazione dei miscredenti, contestualmente alla trasformazione del suolo terrestre per l’inizio di nuove creazioni. [vedi il fascicolo n. 44 – “La nuova relegazione”]

]2 – La legge della natura

 

*  *  *  *  *

 

Pagina precedente