B. D. nr. 7460

(21. 11. 1959)

 

L’operare di Satana sotto l’aspetto della madre di Gesù

Un autentica figura di luce indicherà solo Dio, da trovare in sé

 

Nell’ultimo tempo, Satana lotterà con tutti i mezzi, affinché le anime gli si proscrivano e vadano perdute, ed è il suo trucco di impegolarli nell’errore, di far credere loro che vanno per la giusta via, e quindi, di confondere così tanto le loro vie, che essi non si accorgano che queste conducono nell’abisso, perché loro non hanno il serio desiderio di ripercorrere la strada verso l’alto. Gli uomini si accontentano che venga detto loro che tale via conduce verso l’alto, ma essi stessi non vi badano, altrimenti si accorgerebbero certamente che essa conduce in basso. E lui, per sviare, si servirà di così tanti mezzi, che tutti devieranno lontano dalla verità, essendo un'unica matassa di inganni, ma mimetizzati così bene, che l’uomo deve essere proprio attento, per non caderci.

E il miglior mezzo, gli sembra la madre di Gesù, che lui innanzitutto spingerà in primo piano agli uomini, affinché a causa della loro adorazione e inneggiamento, dimentichino l’effettivo scopo della vita terrena: cercare il legame con Gesù Cristo stesso, dal Quale unicamente, …è subordinata la salvezza dell’anima dell’uomo! Dunque, apparentemente è un giusto atto d’amore, che essi lo svolgano nei confronti della madre di Gesù, che però, …avrà ripercussioni cosicché Satana persegue questo: diminuire l’amore per il divin Redentore stesso, il Quale, con ciò, è retrocesso!

Il tempo della vita terrena è tuttavia troppo breve, laddove il raggiungimento dello scopo sopporta vie traverse, e gli uomini percorrono lunghe deviazioni, senza ricorrere direttamente in Gesù Cristo, …a ogni ora del giorno. Il collegamento con Lui è oltremodo così importante, che non potendolo fare abbastanza spesso, già per questa ragione ogni inneggiamento della madre di Dio significa una deviazione dall’effettivo tendere della vita, non appena si stabilisce questo legame con Gesù Cristo, da cui unicamente è subordinata la salvezza dell’anima di ciascuno, e quindi, l’avversario di Dio cerca di impedire questa relazione con tutti i mezzi, cosa che gli riesce al meglio cercando di rivolgere di più i pensieri degli uomini su Maria. Ciò gli è anche possibile, attraverso apparizioni di tipo insolito, il cui autore è egli stesso, rendendosi visibile sotto il manto di un angelo di luce a persone particolarmente adatte a percepire cose ultrasensoriali. Attraverso tali apparizioni, lui predice agli uomini delle cose che certamente conosce come venienti, e così fa valere l’impressione di credibilità, anche se questo è solo una manovra di camuffamento, …per provocare ancora maggiore confusione.

E si avvolgerà sempre nel manto del mistero; sosterrà sempre qualcosa di nascosto, sempre con il divieto di annunciarlo pubblicamente, perché allora, …la sua aspra mendacità potrebbe essere riconosciuta! Sono sempre soltanto delle indicazioni velate che egli farà, perché gli manca l’esatta conoscenza, ma anche in momenti luminosi a volte egli riconosce la gravità del tempo, nel quale anche a lui stesso gli sarà deposto il lavoro dalle mani, tuttavia non riuscirà a farne a meno di promuovere onore e gloria per sé, e lo farà attraverso la bocca di quelle figure di luce camuffate, richiedendo la costruzione di chiese e altari, dove deve essere omaggiato, poiché proprio lui stesso si nasconde dietro a tali apparizioni.

E il segnale più sicuro di uno spirito immondo è questo: che viene preteso dagli uomini di dare onore davanti al mondo a colei nel cui abito, camuffa proprio l’oscurità. Una figura di luce dal Cielo menzionerà sempre soltanto Gesù Cristo e la Sua Opera di redenzione; una autentica figura di luce non pretenderà delle esteriorità, nessuna costruzione di chiese e altari, bensì spingerà gli uomini a sviluppare Dio in un tempio in sé attraverso l’amore, e non farà nemmeno degli accenni nascosti, bensì annuncerà che tutti gli uomini devono sapere: che la fine è vicina, …e che gli uomini devono cambiare! Una vera figura di luce non spingerà nemmeno gli uomini a delle preghiere formali per delle ore, bensì li stimolerà alla viva unione con Gesù Cristo, dove eternamente soltanto è da cercare e la salvezza.

Voi uomini non dovete perciò prendere sul serio tali avvenimenti, poiché sono degli avvenimenti infiorati dagli uomini che apparvero in forma primitiva, …e solo dopo hanno dato forma a eventi eccezionali. Conseguentemente fu disponibile un buon terreno, perché gli uomini erano già troppo profondamente radicati nella loro ‘adorazione della madre di Dio’, e pertanto, già dei piccoli avvenimenti lavorarono in loro febbrilmente e crearono l’attitudine di prestar fede a cose sempre più inverosimili, ma non erano affatto delle apparizioni spirituali-divine che dovevano rafforzare negli uomini la fede nell’adorazione della madre di Dio, la cui volontà non è di mettersi in mostra davanti a suo Figlio Gesù Cristo, bensì, Lei metterebbe in luce, sempre, solo Lui e la Sua Opera di redenzione, …quando mai apparisse. Infatti, la meta dell’uomo è l’unione con Dio in Gesù Cristo, il Quale deve essere cercato in ogni ora e ogni giorno! Ed è questa, …la giusta e unica via che deve essere percorsa sulla Terra!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente