B. D. nr. 7554

(20. 03. 1960)

 

Nel tempo della fine, l’urgenza di operare con la parola verso il prossimo

 

[nell’ultimo tempo del tempo della fine]

 

La Mia benedizione non mancherà davvero per tutti quelli che Mi vorranno servire nell’ultimo tempo, …prima della fine. Se vi esorto continuamente a uno zelante lavoro da vignaioli, questo ha di certo il suo motivo, poiché Io so della grande miseria spirituale che può essere controllata solamente attraverso una prestazione di aiuto spirituale, il quale consiste appunto nel fatto, che agli uomini sia guidata la Mia parola. Io vorrei parlare a ciascuno, ma non tutti Mi apriranno orecchi e cuore da poter sentire Me stesso, e perciò dovrò parlare loro tramite dei mediatori, dovrò servirMi di voi che avete più facile accesso al prossimo, e allora dovrete parlare al Mio posto, ovunque questo è possibile, e così facendo Mi presterete un servizio di cui solo Io posso misurarne il valore. Tutti gli uomini sono figli Miei, ed Io vorrei conquistarli prima della fine. Tuttavia gli uomini hanno tutti una libera volontà, e pertanto devo lasciare loro anche la libertà del pensare, volere e agire autonomo, ma sovente ne abusano, ed Io non glielo posso impedire.

Io posso far giungere loro solo tramite voi degli ammonimenti e avvertimenti, posso far notare loro solo tramite voi il loro reale compito terreno, posso trasmettere loro solo tramite voi la Mia Dottrina dell’amore, e perciò avrò bisogno di voi, …e benedirò ogni attività che è per questo lavoro da vignaioli. E voi non dovete preoccuparvi per il vostro benessere terreno e spirituale, poiché Io, come un buon Padre di Casa, provvederò per quei Miei aiutanti che Mi servono spontaneamente. Io stesso vi assegnerò il lavoro, vi guiderò sulla via quegli uomini sui quali dovete svolgere il lavoro da vignaioli, guiderò bene i vostri pensieri in modo che possiate parlare dov’è necessario, …e che tacciate dove il vostro lavoro sarebbe inutile. Dovete affidarvi sempre e soltanto alla Mia Guida, non appena una volta confidate nella Mia Guida e siete disposti a servirMi.

E’ indicata l’urgenza; non dovrete perdere nemmeno un giorno nel quale riuscire a operare per Me e per il Mio Regno, poiché sempre più si avvicinerà il tempo in cui si tratterà della vostra decisione, in cui tutti voi dovrete dichiararvi per Me o contro di Me, e allora sarà difficile prestare il lavoro da vignaioli; allora ciascuno dovrà affidarsi autonomamente a Me, …affinché perseveri nell’ultima lotta di fede su questa Terra, e allora dovrete aver già seminato tanta semenza nei cuori del vostro prossimo, cosicché poi, quando la miseria sarà grande e loro potranno riconoscere in voi stessi la forza di una vigorosa fede, essa germoglierà e porterà frutto.

Lavorate sull’anima del vostro prossimo, …e lavorate su voi stessi; raccoglietevi tanta forza da poter ricevere abbondantemente, …tramite il vostro servizio per Me. Servite Me con tutte le vostre forze, e ciò sarà solo per la vostra benedizione, e contribuirete alla salvezza di molte anime che avranno bisogno di aiuto per essere guidate sulla retta via. Servite Me con tutto l’amore, e allora servirete anche il prossimo e lo assisterete nell’afflizione spirituale, poiché questa sarà grande e potrà essere diminuita solamente quando guiderete al prossimo la Mia parola, la quale è benedetta con la Mia forza. Allora Io stesso potrò parlare loro attraverso di voi, e si aprirà pur sempre qualche cuore alla Mia espressione, …e sarà salvato dalla morte.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente