B. D. nr. 7602  a/b

(17. 05. 1960) e (18. 05. 1960)

 

Il senso e lo scopo dell’esistenza, deve essere il distogliersi dal mondo

 

Presto per voi diventerà certezza, che il mondo non possa più soddisfare i vostri desideri e brame, poiché disilluderà ciascuno che abbia ancora in sé una scintilla di vita spirituale, ossia, esso non sarà in grado di soddisfare a lungo chi aspira alla vita che dura in eterno, ma solamente, chi è diventato completamente schiavo del mondo, e quindi del signore di questo mondo. Coloro che non adegueranno le loro ambizioni conformemente a questo mondo, allora questi, tale signore non li lascerà andare, imprigionandoli!

Tuttavia, continuamente Dio stesso lascerà riconoscere agli uomini i segni della caducità di questo mondo, e continuamente il mondo deluderà colui, …per la cui anima Dio lotta; e continuamente, questo sarà inoltre un mezzo per liberare l’uomo dal suo amore per il mondo, benché egli debba ancora stare in mezzo al mondo, poiché ciò lo richiede, appunto, la vita come essere umano. Nondimeno, egli riconoscerà che il mondo non è il senso e lo scopo della vita terrena, bensì che egli è sulla Terra per via della sua anima, e codesta desidera altro, rispetto a ciò che il mondo può offrire.

Pertanto, voi potrete anche aspettarvi con certezza un cambiamento negli avvenimenti del mondo e potrete essere certi di questo; infatti, accadranno certe cose, tali da farvi sobbalzare dalla vostra calma, poiché a causa dei pochi ancora indecisi da che parte andare, …a questi sarà mostrata chiaramente la via. Essi dovranno ancora sacrificare l’amore per il mondo, e in ciò saranno aiutati, poiché chi riconosce il mondo come illusorio e senza valore, neanche indugia a rinunciarvi, per ciò che gli sembra più prezioso.

E tale scopo, è perseguito da Dio, quando Egli concede delle cose che voi uomini spesso non comprendete senza riuscire a conciliarle con il Suo Amore. Egli, infatti, tiene sempre conto dei bisogni spirituali e dell’atteggiamento interiore del singolo, ed è sempre pronto ad aiutare, e se il mondo delude gravemente un uomo, …costui trova anche più facilmente la via verso Dio, volendo Egli ottenere questo: che tutti cerchino Dio nella libera volontà, ed Egli, poi, Si lascerà anche trovare!

 

(18. 05. 1960)

Ma finché il mondo soddisferà il desiderio degli uomini, il loro sguardo rimarrà anche rivolto al mondo, ed essi poi non baderanno a un Dio, considerando la vita terrena ancora come fine a se stessa, mentre essa, invece, è solo il mezzo allo scopo.

Solo dei fallimenti sempre ricorrenti potranno indurli a un modo di pensare diverso, facendoli diventare riflessivi, e ciò che dall’uomo è percepito dapprima come un duro colpo del destino, presto può rivelare una grande benedizione: l’essere umano può cambiare interiormente, e può anche essere spinto a una diversa conduzione di vita che sia adeguata alla sua anima! Gli uomini, sono stati posti nel mondo, e devono conservarsi, conformandosi alle esigenze che servono alla conservazione del corpo, ma a causa del mondo non devono dimenticare la vita spirituale, da condurre incondizionatamente accanto alla vita terrena, se la via della vita terrena deve essere adempiuta.

L’anima, infatti, deve maturare, e occorre che si pensi ad essa, il che troppo spesso è dimenticato per via del mondo. E tuttavia, la caducità delle cose terrene e l’inutilità del mondo, sono così evidenti e riconoscibili da ogni essere umano di buona volontà, le quali saranno riconosciute anche da coloro che ne sono responsabili, e perciò essi rifletteranno anche sul senso e sullo scopo dell’esistenza sulla Terra. E Dio, aiuterà tutti costoro, lasciando che imparino a riconoscere sempre di più, …la caducità del mondo, togliendo Egli stesso con forza, tutto ciò che rappresenta solo un ostacolo, …per risalire verso l’alto.

Ed Egli si farà pure riconoscere spesso mediante fatidici avvenimenti, che non saranno dipendenti dalla volontà umana, bensì riveleranno chiaramente l’intervento di un Potere superiore. Poiché, Egli vuole essere riconosciuto, vuole essere chiamato e pregato per il Suo aiuto; Egli stesso vuole dimostrarSi agli uomini mediante la Sua visibile assistenza, e vuole che gli uomini desistano dal mondo e si rivolgano, …a quel Regno che non è di questo mondo! Egli vuole che gli uomini Lo cerchino, ...affinché Si possa anche far trovare!    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente