B. D. nr. 7604 a/b

(21. 05. 1960) e (22. 05. 1960)

 

Il precursore comparirà nell’ultima fase prima della fine

La conoscenza della pre-incarnazione non serve ai Miei servitori

Agite sempre nella Mia volontà senza anticipare

 

[continua dal n. 7603] – [nel tempo della fine …]

 

(…)  Non dovete perdervi in congetture su quale spirito incarnate, voi che camminerete sulla Terra nell’ultimo tempo1 per servire Me. Da parte Mia è stato steso un velo sulle cose che, per il vostro cammino terreno e per la vostra missione, non sono di nessuna utilità, e per questo vi è precluso il conoscere da quale incarnazione siate passati un tempo sulla Terra. Vi basti sapere che Io fornisco di grande forza e grazia, tutti quelli che sono pronti a servire Me, poiché proprio nel tempo della fine2 l’agire dell’avversario sarà così potente, che saranno necessari anche forti spiriti di luce per affrontare il suo operare, e resistere dove è necessario eseguire opere di redenzione sulla Terra. E questi spiriti di luce dovranno rimanere nella più profonda umiltà per svolgere la loro missione, perché l’avversario troverebbe la migliore superficie d’attacco proprio nell’orgoglio e nell’arroganza, e quella missione potrebbe dunque essere in pericolo, e tutta l’umanità sarebbe nel pericolo di cadere, …a questa sua particolare caratteristica, o male ereditario.

Perciò una tale possibilità non è favorita da parte Mia, bensì Io cerco sempre di agire affinché l’uomo rimanga nella più profonda umiltà, perché solo allora potrà anche resistere al Mio avversario e non essere catturato nelle sue reti. E all’uomo, …non è utile il conoscere delle sue incarnazioni antecedenti, altrimenti, …gli sarebbe data questa conoscenza nel momento del suo lavoro per Me e per il Mio Regno! Uno, però, lo saprà! Per lui non sarà un segreto, perché dovrà svolgere l’incarico più difficile nell’ultimo tempo: annunciarsi come Mio precursore, come la voce nel deserto, e annunciare la Mia venuta nelle nuvole e, …pagare la sua missione per Me con la morte!

Tuttavia, questa conoscenza non lo aggraverà, perché è uno spirito assai forte, ed ha intrapreso l’ultima incarnazione responsabilmente, nella consapevolezza dell’urgenza del suo incarico che è pronto a eseguire per il più profondo amore per Me. Lui è uno dei pochi, …che sigillerà con la morte ciò che annuncerà! E inoltre ne ha la forza perché Mi ama, pur se una volta non Mi ha riconosciuto bene, e già una volta ha dovuto lasciare la sua vita per Me; ma ora è pronto a morire, …mille morti per Me, e pertanto compirà quest’ultimo percorso terreno coscientemente, consapevole della sua missione e della sua provenienza!

Questa certezza, però, egli l’avrà solo, …quando comincerà la sua ultima missione; quando lui – che prima è vissuto nell’estremo ritiro – comparirà pubblicamente, poiché la sua intima unione con Dio gli avrà donato all’improvviso, …la chiara Luce su quale compito egli ha da eseguire sulla Terra, e allora Mi annuncerà con fervore! Farà di tutto per segnalare all’umanità la fine e l’ultimo Giudizio, e parlerà apertamente e senza timore contro i potenti! Non temerà il loro potere, bensì li marchierà pubblicamente, perché riconoscerà in loro gli inviati di Satana, contro i quali li trascinerà decisamente in campo!

E questo sarà il Mio ultimo segno, perché lui comparirà nell’ultima fase prima della fine1, nel tempo della lotta di fede, la quale sarà condotta poco prima che giunga la fine. Qualunque cosa sentiate prima, …il tempo del suo ministero su questa Terra non sarà prima che si accenda questa lotta di fede, allorquando irradieranno le chiare Luci per indicare all’umanità la via, …che tutti dovranno percorrere. E lui sarà la luce più splendente che, irradierà, …là dove sarà meno presumibile! Lui illuminerà tutto con una tale forza di luce, …che sarà riconoscibile anche da tutti quelli che la eviteranno! Ciò nonostante, dominatevi nella pazienza, e attendete il tempo, …e non datevi anticipatamente a false supposizioni,

 

(22. 05. 1960)

poiché spesso sarete ancora fuorviati dal Mio avversario, il quale vuole sviarvi per deviare la vostra attenzione dal lavoro missionario che siete pronti a svolgere per Me, come servi fedeli. Non lasciatevi ingannare! Riconoscerete chiaramente quando verrà il tempo in cui accadranno delle cose insolite, cosicché anch’Io dovrò intervenire insolitamente per far giungere l’aiuto ai Miei. Infatti, anche voi sarete scossi nella fede tramite il procedere del Mio avversario, se non vi aggrapperete strettamente a Me, affidando tutto a Me nella fiducia sulla Mia giusta Guida; e allora sentirete anche la Mia volontà nel cuore, così che non dovrete più domandare che cosa ci sia da fare. La Mia volontà sarà in voi! Non potrete agire diversamente da com’è la Mia volontà, e saprete anche, che voi adempirete solo la Mia volontà con il vostro agire!

Continuamente Io vi dico: comprendetelo, ma non anticipate! Aspettate finché Io non vi chiamerò, finché non vi metterò la Mia volontà nel cuore, poiché, intervenendo anzitempo, potreste anche distruggere con un’azione prematura, ciò che prima è stato faticosamente costruito! Ricordate sempre che gli uomini sono tutti ancora troppo deboli nella fede, e che a volte deve essere offerto loro un cibo leggero, …affinché non siano danneggiati nelle loro anime, e a questi voi dovete solo predicare il Mio Vangelo dell’amore, e non sottoporre degli insegnamenti che non sono in grado di afferrare.

E di questi insegnamenti, fa parte anche la conoscenza dell’incarnazione delle anime di luce, perché spesso essi mancano di una qualsiasi fede nella sopravvivenza dell’anima. Annunciare ora a costoro la comparsa del precursore prima del Mio ritorno, non sempre è opportuno, ma se essi accetteranno il Mio Vangelo dell’amore, allora impareranno anche a credere e lo riconosceranno, quando si presenterà, perché sarà preceduto da gravi avvenimenti, e poi, …sarà già riconoscibile una ‘separazione di spiriti’: uomini che staranno con Me, oppure contro di Me! E dunque, questo corrisponderà anche alla loro conoscenza spirituale.

Non passerà più molto tempo! Allora vi saranno comprensibili tutte queste Parole, e poi non domanderete più, bensì saprete che la Mia venuta è vicina, perché riconoscerete chi era il Mio precursore al tempo del Mio pellegrinaggio terreno, …e lo sarà anche di nuovo, com’è annunciato tramite la Parola e la Scrittura! –  Amen!

 

_________________

1nell’ultimo tempo’ – ‘ultima fase della fine’ : il richiamo è per coloro che resteranno sulla Terra, quali sopravvissuti all’evento apocalittico, a vivere ‘l’ultimo tempo’, cioè, l’ultimo tempo, l’ultima fase del ‘tempo della fine’.

2il breve tempo di Grazia’ : è il tempo della fine, detto anche ‘tempo della miseria’, cioè quello seguente l’evento apocalittico dopo la caduta di un grosso asteroide sulla Terra. In tale tempo indicato anche come ‘tempo di Grazia’, oppure ‘tempo della miseria’, le condizioni di vita cambieranno completamente, e nell’ultima parte i fedeli saranno oggetto della lotta di fede più cruenta, prima del Giudizio finale. [vedi il fascicolo n. 38 – “La lotta di fede”]

 

*  *  *  *  *

.Pagina precedente