B. D. nr. 7756

(26. 11. 1960)

 

Fine di un periodo di redenzione e inizio di un nuovo regno millenario

Un giorno il futuro diventerà presente

 

In questo periodo di redenzione non avrà più luogo alcuna svolta spirituale! Gli uomini hanno perduto la fede in Me, e se anche il Mio Vangelo sarà portato in tutto il mondo, saranno solo pochi, quelli che l’accetteranno! Invece, sempre più, cadranno quelli la cui fede è solo una fede formale, e hanno bisogno appena di un colpetto per gettarla via del tutto, quando sarà richiesta loro una decisione a riguardo.

E’ solo un piccolo gregge che ha una fede viva, che stabilisce nel cuore un collegamento con Me! Sono solo pochi uomini a frequentrMi come i figli frequentano il loro padre, che per questo avranno anche in ogni tempo il Mio aiuto, quando saranno nel bisogno, e che rappresenteranno anche Me con entusiasmo, perché ne sono convinti interiormente, cioè hanno una fede viva, …ma questo numero non crescerà di molto!

Infatti, la lotta di fede che sarà condotta ovunque, e che nei suoi inizi sarà anche riconoscibile ovunque, farà solamente diminuire il numero dei fedeli, perché allora ognuno sarà pronto a cedere Me per un guadagno terreno, ed essi non avranno il coraggio di lottare per Me, mancando loro la fede viva! E così la Terra alla fine non adempirà più lo scopo di condurre le anime degli uomini alla maturazione spirituale, …e il percorso terreno della maggior parte degli uomini sarà inutile, perché non apporterà alle anime la maturità per la quale esse soggiornano sulla Terra! Tuttavia, …lo sviluppo dello spirituale deve continuare!

Dunque, la Terra dovrà essere nuovamente preparata, affinché possa rimanere e diventare la stazione scolastica dello spirituale, …com’era la sua destinazione! E perciò questo periodo di redenzione è alla fine, e inizierà una nuova epoca; nuove creazioni assorbiranno lo spirituale, …che è stato ostacolato nel suo sviluppo, ma ciò richiederà, prima, una dissoluzione delle attuali creazioni, affinché lo spirituale legato diventi libero, e possa nuovamente essere formato.

E così anche gli uomini dovranno contare su di un’imminente fine, e quelli che hanno fallito sulla Terra saranno di nuovo relegati nelle creazioni, nella dura materia sulla nuova Terra1! E quando essi si daranno alle speranze che l’atteggiamento spirituale su questa Terra possa ancora cambiare e che il tendere alla fede in Gesù Cristo e alla Sua Opera di redenzione, conducendo una nuova vita con sensi e tendenze spirituali in questa fede, restino come pensieri unici solo nel desiderio di alcuni pochi, …che non si avvereranno mai, allora il Mio avversario starà a quel potere che gli uomini stessi gli avranno accordato! Il suo agire aumenterà talmente, …che egli dovrà essere legato; e già per questo dovrà venire una fine, affinché sia impedito il suo agire, altrimenti nessun uomo potrà diventare più, beato.

Ed è a questo tempo del periodo di redenzione, che è stato accennato dall’inizio; sono questi annunci, …che a voi uomini possono sembrare ancora lontani; ma un giorno, anche il futuro diventerà presente, e questo vi deve essere detto continuamente! Perciò deve anche esserci una svolta spirituale, …e non più su questa Terra, ma in un mondo di pace e di beatitudine.

Inizierà così, una nuova epoca di sviluppo con uomini altamente spirituali, che Io ho rimosso2 come fedeli nella fede da questa Terra, …e che ricondurrò di nuovo alla nuova Terra; subentrerà una svolta spirituale, …e gli uomini vivranno di nuovo in pace e in accordo, vivranno in costante rapporto con Me, loro Dio e Padre, e con gli esseri beati nel Mio Regno! Allora, dunque, regnerà di nuovo l’amore sulla nuova Terra, e il Mio avversario non potrà più interferire sugli uomini, poiché sarà legato per un tempo infinitamente lungo, finché gli uomini stessi non gli scioglieranno le catene3 e non gli permetteranno di nuovo di agire. Ma prima, …regnerà un lungo tempo di pace e di beatitudine.     Amen!

 

_______________

1sulla nuova Terra’ : la Terra sarà rinnovata completamente, come un nuovo paradiso terrestre, per accogliere una nuova generazione di uomini completamente dediti a Dio. [vedi il fascicolo n. 45 – ‘La nuova Terra’]

2ho rimosso’ : è l’atto finale di salvataggio dei fedeli a Dio prima del giudizio finale, attraverso cui, in un modo contrario alle leggi della natura, i credenti saranno sollevati dal suolo terrestre per volontà di Dio e portati in un luogo, tra il materiale e lo spirituale, fino a quando non sarà completato il rinnovamento della Terra. [vedi il fascicolo n. 42 – “La rimozione”]

3gli scioglieranno le catene’ :vedi Apocalisse 20,7: il ritorno del maligno dopo il compimento dei mille anni.

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente