B. D. nr. 7956

(3. 08. 1961)

 

L’irradiazione di luce del Sole e del cosmo ha un origine spirituale

 

La Grazia del ricevimento della Parola vi assicura anche la Mia protezione, e non è necessario aver timore di cadere nell’errore, perché Io so del vostro desiderio per la verità e non vi lascio giungere dei falsi insegnamenti, benché siate costantemente circondati da forze dell’oscurità, …che vorrebbero offuscare o spegnere la Luce dall’alto. Ma esse sono impotenti di fronte alla Luce che splende loro da cui fuggono, perché conoscono la sua Origine. Tuttavia cercheranno continuamente di confondere i vostri pensieri, che Io però orienterò continuamente correttamente, perché è vostro compito di servire Me nella Mia vigna, e così, di diffondere la verità che Io stesso guido a voi dall’alto, perché voi uomini ne avete bisogno per la vostra piena maturità.

 Solo Io posso istruirvi giustamente, e così pure gli esseri di luce attraverso i quali scorre la stessa Corrente di Luce d’Amore che fuoriesce da Me, e che perciò essi possono irradiare sempre solamente la stessa Luce che ricevono da Me stesso, per irradiarla nell’oscurità. E così potete accettare senza alcun dubbio tutto ciò che vi giunge dall’alto. Dovete solo sapere che è difficile rivelarvi dei Segreti della Creazione, …finché siete ancora del tutto ignoranti di questi, poiché non conoscete le Leggi della natura per sapere anche i loro effetti, …e ancor meno conoscete delle Leggi divino-spirituali. Voi non sapete nulla delle fonti di luce nell’Universo che hanno un’origine puramente spirituale, e tuttavia giungono nell’effetto, …visibili all’occhio terreno, e pertanto, non può esservi data nessuna spiegazione comprensibile, se e quando i raggi del Sole subiranno una diminuzione della loro forza radiosa; se e quando la potenza radiante sarà abolita del tutto. I calcoli umani non sono sufficienti, …anche se delle presunte dimostrazioni credono di giustificarli.

Il campo di irradiazione del Sole è anche limitato, perché è una corrente spirituale di Luce che viene interrotta dove l’Ordine conforme alla Legge non viene osservato, dove il principio fondamentale dell’Ordine eterno esclude un’efficacia, cosa che voi uomini, nel vostro stato limitato, non potete riconoscere né comprendere. Dei procedimenti nel cosmo corrispondono sempre a procedimenti terreni, oppure visibili, poiché tutto è nel più stretto collegamento l’un l’altro, e così non esisterebbero degli ostacoli e delle limitazioni per l’irradiazione della Luce del Sole, se non, …tramite una certa resistenza dello spirituale ancora immaturo – di cui sono fatti più o meno i corpi celesti nell’Universo – che ne diminuiscono o impediscono la forza luminosa o radiante.

Nondimeno, la costituzione dei corpi celesti è proprio fondata nella composizione di sostanze spirituali immature, e il grado della loro perfezione determina anche, …il grado di irradiazione, per il cui scopo delle Creazioni già più perfette sono dei corpi celesti auto irraggianti, perché ad essi può giungere la luce dalla Fonte-Ur senza trovare resistenza, e quindi anche quelle fonti di luce possono di nuovo irradiare la luce. Così, anche ogni Stella oscura può essere illuminata, ed è anche irradiata nella misura in cui la ‘vita su quelle Stelle deve essere garantita. Ma un’irradiazione costante ne comprometterebbe piuttosto la ‘Vita’. Pertanto, anche queste irradiazioni devono essere mantenute entro dei limiti, cosa che spiega l’alternarsi del giorno e della notte in senso spirituale.

Ciò nonostante, tutti i procedimenti nel cosmo si lasciano interpretare in modo terreno, ma, …deve esistere un certo presupposto per la comprensione. Gli uomini devono sapere, che tutte le costellazioni nell’ambito del Sole ricevono anche da questo la luce, tuttavia sempre nel modo spiegato precedentemente, che a loro splende sempre soltanto la luce necessaria alla ‘vita’ e alla sussistenza, …rispetto alla predisposizione spirituale dei loro abitanti, e che questa irradiazione di luce può essere vista, a volte, …anche da abitanti di altre stelle.

Tuttavia nessuna stella impedisce in alcun modo a nessun corpo celeste oppure ne limita, l’irradiazione ad un altro, come ve lo immaginate voi uomini, poiché il Sole è accessibile nello stesso rapporto ad ogni stella, ma l’irradiazione ad esse è stabilita dalla stessa stella, cosa che, …contrassegna quindi la predisposizione spirituale della sua sostanza. Infatti, la luce del Sole è irradiazione spirituale! Il Sole è una stella auto splendente che viene costantemente nutrita dalla Luce dalla Fonte della Forza-Ur, la quale conduce oltre la Corrente di forza e di luce. Essa è visibile nella Volta celeste, e tuttavia, …è una Creazione di genere spirituale, dove si attiva dello spirituale perfetto nella conservazione delle opere della Creazione che si trovano nell’ambito di questo Sole.

L’irradiazione spirituale compenetra ben tutto, anche ogni materia, ma si trattiene nella sua efficacia dove si offre una resistenza nella forma di una sostanza non-spirituale, come è da considerare ogni materia. Questa sostanza, però, non potrebbe mai ostacolare o fermare l’irradiazione per colpire nuovamente altre stelle, per cui, …è un concetto errato che una Stella possa mostrarsi come ombra per un’altra. Nondimeno, esistono Leggi secondo l’Ordine divino, e queste persisteranno eternamente, …finché esisterà ancora una Creazione materiale. E dove sia solo possibile, Io darò anche a voi uomini conoscenza di ciò, quando la maturità della vostra anima lo consente, e se, …Io lo riterrò salvifico per voi e per la vostra anima.

[prosegue al n. 7957]

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente