B. D. nr. 8130

(20. 03. 1962)

 

Il rinnovamento della Terra è necessario

Solo il servire libera lo spirituale verso l’alto

Il possesso di beni terreni frena lo sviluppo dello spirituale

 

Un rinnovamento della Terra è inevitabile, …poiché tutto è uscito dall’Ordine! Gli stessi uomini si trovano in uno stato completamente de-spiritualizzato e impediscono anche allo spirituale legato nelle opere di creazione il suo sviluppo verso l’alto, poiché la brama per la materia li spinge sovente a delle azioni, che significano: …la distruzione anticipata delle opere di creazione!

Gli stessi uomini, inoltre, contravvengono costantemente all’Ordine divino, perché ignorano del tutto il principio dell’amore, il quale però, è la quintessenza dell’Ordine divino. Essi s’interessano solo al loro benessere corporeo, perciò tutto il loro pensare e tendere è solo rivolto al materiale, è solo per i beni terreni e i piaceri mondani. Essi non sono per nulla consapevoli del vero scopo della vita terrena, e perciò questa vita rimarrà una corsa a vuoto che avrà delle gravi conseguenze, se essi non cambieranno ulteriormente e non intraprenderanno un’altra via. Ma c’è ancora solo poca possibilità che gli uomini cambino e, …si lascino convincere del loro basso stato spirituale.

Nemmeno dei gravi colpi del destino o eventi mondiali sono in grado di indurli a un cambiamento del loro pensiero, e non ascoltano i rimproveri del prossimo che vorrebbero aiutarli a uscire dalla notte dello spirito, giacché non credono in niente. Un tale stato non può sussistere, perché la Terra, come stazione di maturazione, …deve servire allo spirituale che si trova sulla via del ritorno a Dio. Perciò resterà anche esistente come tale, ma dovrà svolgersi una purificazione: tutto dovrà essere di nuovo riordinato; a tutto lo spirituale – dalla dura materia, su, fino all’uomo – dovrà essere data di nuovo la possibilità di servire, perché soltanto attraverso il servire, lo spirituale può svilupparsi in alto e, infine, …liberarsi da ogni forma.

Il rovesciamento dell’Ordine divino consiste in questo: che allo spirituale è tolta sempre di più, …la possibilità di servire! Mentre la trasgressione contro l’Ordine divino, consiste in questo: che agli uomini manca anche ogni amore, il quale premette, …un servire! Invece essi, spesso rendono alla materia anche  impossibile un servire, raccogliendo beni terreni e rallegrandosi del loro possesso senza mai adempiere il loro scopo, e perciò prolungando il tempo del loro sviluppo, il che prepara dei tormenti allo spirituale legato. E così gli uomini sono oltremodo forti nell’amor proprio, pensano solo a se stessi e, …all’esaudimento dei loro desideri, trovandosi nell’amore totalmente invertito, e cercando sempre, soltanto l’unificazione con cose che appartengono al mondo.

Il loro amore, che vuole sempre soltanto prendere, ma mai dare, …è un falso amore! Il vero amore è raffreddato fra gli uomini, e questo è il basso stato spirituale che fa diventare un insuccesso, un cammino terreno, il quale contraddice completamente l’Ordine divino e richiede la dissoluzione delle creazioni terrene, dove anche la razza umana perirà, perché questa non utilizza più la sua vita terrena, fallendo quindi completamente nella sua ultima prova della vita sulla Terra.

Sono gli stessi uomini ad attirare la fine del perdurare in avanti della Terra nella sua vecchia forma. Sono gli stessi uomini, con la loro volontà capovolta e il loro basso stato spirituale, a determinare anche il tempo della fine, …che era previsto da Dio fin dall’eternità; e poiché non soltanto gli uomini, bensì anche le creazioni terrene saranno colpite dal volere e pensare invertito degli uomini, anche la dissoluzione di queste creazioni terrene diventerà necessaria, e la conseguenza di ciò sarà una totale trasformazione della superficie dell’intera Terra, …nel cui danneggiamento ogni essere vivente sarà trascinato, ma sarà anche rigenerato attraverso l’Amore di Dio sulla nuova Terra, …nella forma corrispondente al suo stato di maturità spirituale.

Sulla nuova Terra sarà ristabilito di nuovo l’Ordine, poiché, …tutto deve procedere nel suo sviluppo, e anche all’anima dell’uomo che ha fallito devono essere date delle nuove possibilità di risalita, che tuttavia richiederà una dissoluzione e una nuova relegazione1 nella solida materia, e perciò deve essere temuta. Infatti, ogni uomo ha ancora la possibilità di cambiare, se in lui c’è solo la minima volontà di adempiere lo scopo della sua vita terrena. Allora gli sarà prestato soccorso in ogni modo, …per preservare la sua anima da questa nuova relegazione.

E perciò agli uomini sarà data continuamente, conoscenza del motivo e del significato della fine di questa Terra, …e anche l’avvenimento del mondo2 potrà agire favorevolmente sui loro pensieri. Tuttavia, la volontà dell’uomo non vi sarà costretta, egli dovrà riflettere per libero impulso, …e cercare il collegamento con il Creatore del Cielo e della Terra, e non sarà mai lasciato senza assistenza, perché Dio vuole che gli uomini giungano alla Vita che durerà in eterno, e non, …che la perdano di nuovo per un tempo infinitamente lungo!    Amen!

 

_____________

1 nuova relegazione’ : è il giudizio finale, in cui avverrà la relegazione dei miscredenti, contestualmente alla trasformazione del suolo terrestre per l’inizio di una nuova Creazione. [vedi il fascicolo n. 44 – “La nuova relegazione”]

1l’avvenimento del mondo’ : trattasi dell’avvenimento catastrofico profetizzato che coinvolgerà tutta la Terra, o direttamente o indirettamente [vedi il fascicolo n. 109 – “L’avvenimento”], e avvierà l’ultimo tempo, quello breve della fine, in cui si svolgerà ‘la lotta di fede’.

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente