B. D. nr. 8132

(22. 03. 1962)

 

Venite a Me, e Io vi consolerò nella vostra afflizione!”

“Chiedete, …e vi sarà dato! Bussate, … e troverete!”

 

Tutti voi che siete stanchi e aggravati, dovete essere consolati se solo venite a Me e Mi invocate nella vostra afflizione. Io voglio manifestarMi a voi come Padre amorevole, e voglio rifornirvi fisicamente e spiritualmente con la forza, perché voi tutti siete ancora figli deboli, bisognosi d’aiuto, che pertanto Io chiamo per Me nell’Amore misericordioso. Io sono davvero solo preoccupato per la vostra felicità, che però potete trovare solo nell’unione con Me; perciò vi dico: «Venite a Me», poiché solo Io posso procurarvi la felicità, solo Io posso colmarvi con quella forza, …tale da farvi vivere secondo la Mia Volontà. Solo Io posso irradiarvi con la Mia forza d’Amore, tale da rendervi felici e procurarvi la perfezione.

Perciò, «venite a Me, voi che siete stanchi e aggravati, vi voglio ristorare», poiché posso rivolgerMi a voi e la Mia parola vi trasmetterà davvero forza; la Mia parola vi donerà pace, perché allora sarete certi che Io stesso, quando Mi rivolgerò a voi, vi starò vicino. – Perché allora siete esitanti e timorosi, se avete la certezza che Io vi sono presente, possedendo la dimostrazione della Mia presenza, quando inoltre vi è possibile ascoltare continuamente la Mia parola che vi fa penetrare in tutta la verità?

Certamente il mondo imperversa su di voi e vi rende timorosi e avviliti, però vi trovate sotto la Mia protezione e non avete da temere nessuna sciagura, …finché fate in modo che Io stesso possa essere presente in voi, finché volete servirMi liberamente come recipienti in cui Io possa riversare il Mio Spirito. È una missione così importante che avete da adempiere, che vi farò giungere davvero ogni protezione, e vi darò la forza, …per respingere da voi tutto ciò che potrebbe trattenervi da quella missione. Io stesso vi sto dietro, …e quindi Io stesso sono per voi il miglior Combattente. Voglio solo che stabiliate sempre più saldamente il legame (con) Me, cosicché Io possa esservi presente in ogni momento, cosicché rivolgiate a Me i vostri pensieri giornalmente e, …a ogni ora. Infatti, è necessario questo per quel compito, …per quell’adempimento verso il quale vi siete offerti liberamente.

Il tempo volge al termine e non deve subentrare nessuna corsa a vuoto, …non dovete stancarvi e rimanere inattivi, dovete servirMi con tutto l’entusiasmo e tutta la disponibilità, poiché, …solo questo lavoro volontario è di benedizione, per voi stessi e per il vostro prossimo che necessita di forza, oppure che Mi debbano trovare, coloro ai quali Io voglio parlare tramite voi. E pertanto sarete continuamente spinti da Me stesso all’attività nella Mia Vigna, ma anche il Mio avversario cerca di includersi e ostacolarvi, e sarete continuamente sottoposti a disturbi, sarete continuamente inquieti, e allora dovete solo rifugiarvi in Me, in Colui che vi assiste in ogni bisogno del corpo e dell’anima.

Il tempo della fine non sarà un tempo di quiete, …sarà una costante lotta con l’avversario, poiché lui troverà sempre una via, …per farvi cadere nella confusione. Invece voi gli potete sempre prestare resistenza, perché dovete solo venire a Me, da Colui che veramente vuole davvero ristorarvi e saziarvi, …come ho promesso. Pertanto, attenetevi sempre alla Mia promessa, poiché non invierete invano nessuna chiamata, …se questa salirà a Me in spirito e in verità, poiché, finché permetterete che Io vi parli, riceverete direttamente la forza da Me e aprirete il vostro cuore alla Mia irradiazione d’Amore, e allora l’avversario dovrà allontanarsi da voi, per sfuggire al raggio della luce d’Amore.

«Chiedete, …e vi sarà dato! Bussate, …e vi sarà aperto!». Voi pensate troppo poco a questa Mia promessa, altrimenti non temereste mai né avreste paura, poiché Mi assumo Io ogni preoccupazione per voi che Mi servite, e vi provvederò costantemente con la forza. Datevi a Me e lasciateMi agire, allora apparterrete ai Miei che Io non lascerò mai nell’afflizione, assistendoli fisicamente e spiritualmente, …come l’ho promesso.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente