B. D. nr. 8192

(15. 06. 1962)

 

Riferimenti a B.D. e a tutti, per ricevere la Parola interiore

(25° anniversario della ricezione della Parola)

 

 

Vi ho dato la promessa di mandarvi il Consolatore, …lo Spirito della Verità, e l’ho anche fatto, guidando fino a voi la pura Verità tramite una figlia terrena a Me devota, alla quale ho affidato una missione: …dare questa verità agli uomini che erano pronti ad accoglierla! Io ho acceso una Luce per voi, …che non dovrebbe essere messa sotto il moggio, che dovrebbe risplendere chiaramente fuori nella notte, nell’oscurità che giace stesa sulla Terra, …e che può essere spezzata solamente da una luce dall’alto.

Vi ho fatto giungere la Mia parola! Ho parlato a voi, …e quindi io sono presente a voi nella Parola! Voi potete sentire direttamente la Mia voce, anche se vi è trasmessa nuovamente, solo attraverso i Miei messaggeri; infatti, la ricevente della Mia parola ha sentito Me stesso. Essa è stata in così intimo contatto con Me che ho potuto parlarle direttamente e dare una dimostrazione della Mia presenza: la Mia parola, …rivolta a lei e a voi tutti, che risuonò in lei e vi rivelò davvero i Segreti più profondi, vi ha guidato nella Verità in una conoscenza che corrisponde alla Verità, perché Io stesso ho parlato con voi, e da Me può giungervi solamente la pura Verità!

E così, avendo ricevuto un regalo d’incommensurabile valore, potete gloriarvi davvero felicemente, perché nessuno può togliervi ciò che Io vi ho dato senza parlarvi e che voi avete accolto liberamente nella fede. La vostra anima ha ricevuto qualcosa di delizioso, che per essa significa cibo e bevanda utili alla maturazione, per farle raggiungere lo scopo della propria vita terrena: cercare l’unificazione con Me, suo Dio e Creatore, …suo Padre dall’eternità!

E sempre, il ricevente potrà di nuovo dare al prossimo questo Dono di Grazia di genere unico! L’uomo potrà, continuamente, essere attivo in modo salvifico e avere un mezzo di Grazia d’inaudito effetto, per aiutare il prossimo a raggiungere la sua meta sulla Terra: avvicinarsi a Me e ricevere costantemente la forza da Me, per lavorare al perfezionamento di quelle anime, …che richiedono un continuo afflusso di forza!

Perciò, Io non cesserò di far defluire l’Acqua viva dalla Fonte che ho dischiuso: perché voi uomini avete bisogno di costante apporto di forza! Voi dovete accamparvi continuamente a questa Fonte e, qui, ristorarvi, per attingere e per lasciarvi continuamente ristorare dalla Corrente di forza, attingendo dall’Acqua viva che affluisce a voi dalla Mia fonte d’inesauribile Amore e Grazia; giacché questa non s’esaurisce mai! Io voglio continuamente rivolgerMi alla Mia figlia (B.D.) che Mi dona la sua volontà, …e desidera essere interpellata da Me.

E voglio anche provvedere così che a lei stessa affluisca la forza, finché vorrà essere attiva per Me; infatti, questa giace unicamente nella Mia mano, e la Mia mano assumerà anche la Guida e le rivolgerà corporalmente e spiritualmente ciò di cui ha bisogno per eseguire la sua missione che lei stessa ha assunto liberamente. Poiché unicamente Io so quanto importante sia questa missione e quale successo possono registrare le innumerevoli anime che sono in una grande miseria spirituale, …e per le quali questa missione è un’azione di salvezza di insostituibile valore!

E’ un dono di Grazia di un genere unico, il fatto di aver potuto parlare a voi uomini attraverso una figlia a Me dedita, che Mi ha ascoltato nella libera volontà e, …ha dato fede alle Mie parole, che si è lasciata guidare nella verità e l’ha data al suo prossimo, il quale ha assolutamente bisogno di una luce per ritrovare la retta via nel buio dello spirito, …portando di nuovo fuori la luce tra gli uomini che languivano nelle tenebre spirituali.

E gli uomini che hanno accettato questa luce hanno potuto conquistare molta benedizione, la ricevente stessa è stata, con ciò, più vicina al Mio Cuore, ascoltando Me e dando fede alle Mie parole. Lei è cresciuta nella Luce interiore, conquistando uno sguardo nel Mio operare e agire, nel Mio piano di salvezza dall’eternità, e le è stata donata la chiarezza sull’Opera di redenzione di Gesù Cristo che essa ha potuto ora dare al suo prossimo, il quale, come lei, camminava prima nell’oscurità, e perciò essi non potevano valutare quell’Opera di redenzione di Gesù nel suo tesoro di Grazia.

Io ho potuto guidare la verità a molta gente, secondo il loro desiderio, e costoro non dimenticheranno nell’eternità un tal dono di Grazia, poiché con ciò sono stati guidati sulla retta via, potendola trovare solo tramite la verità alla quale non si chiusero, quando fu offerta loro come ‘Dono dal Padre’, il Quale vuole aiutare i Suoi figli a ritrovare la via di ritorno a Lui.

Ed è stata determinante la volontà di ogni singolo uomo, se la Mia comunicazione gli è giunta nella benedizione, innanzitutto potendolo interpellare, che altrimenti non sarebbe stato possibile, perché Io non costringo nessun uomo ad ascoltarMi, quando gli parlo, e anche perché nessuno avrebbe saputo riconoscere la Voce del Padre, se non avesse avuto la volontà di lasciarsi interpellare direttamente da Me.

La Mia benedizione vi accompagnerà costantemente, quando Mi pregate ferventi, …e consentite la Mia diretta espressione in voi, perché la miseria è molto grande e tutti gli uomini hanno bisogno del Mio aiuto, il quale sarà dato loro con evidenza nella comunicazione diretta. Perciò, anche a voi tutti, Miei servi sulla Terra utili al servizio, sarà dato tutto l’aiuto che vi provvederà sempre e continuamente la Mia fedele cura paterna, e vi provvederò spiritualmente e corporalmente con la forza, …affinché possiate agire nel Mio Nome per Me e per il Mio Regno, in modo da essere attivi al Mio posto e rendere possibile che Io possa parlare ai Miei figli nell’afflizione, …se desiderano sentire la Voce del Padre, poiché a loro sarà dato l’aiuto che Io solo posso e voglio dare, perché ho nostalgia del loro ritorno nella Casa del Padre, …e farò di tutto per aiutarli in questo.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente