B. D. nr. 8338

(25. 11. 1962)

 

Dio esegue il Suo piano di salvezza, distruggendo con un Atto d’amore

Nessuna preghiera potrà cambiare il tempo del Giudizio

 

Nulla M’impedirà di eseguire il Mio piano di salvezza previsto dall’eternità, poiché il Mio Amore e la Mia Sapienza riconobbero dall’eternità, in quale tempo sarebbe stato necessario manifestare il Mio Potere, per svolgere dei cambiamenti grazie alla Forza dello stesso, nella Mia Opera della Creazione, ‘la Terra’. E questo tempo, un giorno, sarà anche osservato, poiché quello che Io ho ravvisato una volta come necessario, lo eseguo! E’ il basso stato spirituale degli uomini che ha condizionato questo cambiamento, poiché presto non potrà quasi più essere ulteriormente superato; e così, il giorno’ che è stato predestinato fin dall’eternità, …non è più troppo lontano! Si tratta ancora, solo, di prestare all’uomo sulla Terra il più grande aiuto possibile, affinché siano ancora salvati quelli che lo accetteranno.

Tuttavia, nessuno deve ritenere di poter determinare in Me, …la scelta di desistere dal Mio piano di salvezza dall’eternità, benché Io esaudisca sempre delle preghiere intime, come ho promesso; ma non dovete chiedere l’abbandono del citato ultimo Giudizio da questa Terra, poiché questo è solo un Atto d’amore da parte Mia, e non dovete mai, …ostacolarMi nel Mio agire d’Amore, perché Io so che è necessaria una totale trasformazione, sia per voi uomini, come anche per tutto lo spirituale ancora legato nelle creazioni, il quale ambisce a elevarsi. E quando pregate per l’annullamento, allora lo fate solo per amor proprio, perché non volete rinunciare alla vostra vita terrena, …né al vostro possesso terreno!

Se però il vostro amore è orientato nel modo giusto, così che esso sia per Me e per il vostro prossimo, allora sarete anche illuminati nello spirito, fino al punto da essere in grado di riconoscere nel Giudizio finale, …un Atto d’amore da parte Mia! Allora voi stessi riconoscerete il basso stato spirituale, e saprete, che Io ‘devo’ creare un cambiamento, …per salvare ciò che è ancora salvabile.

Io ho sempre ben richiamato l’attenzione a quest’ultima fine, ma non ho mai fissato un tempo, e neanche ora v’indico un tempo preciso; però, potete essere certi, che ‘presto’ i Miei annunci si adempiranno, che a voi, …non rimarrà più molto tempo fino a questa fine della Terra, …ed essa vi sta davanti molto vicina! E quando pregate, allora pregate solamente che molti uomini possano ancora giungere a una conoscenza tale, da prendere la via verso la Croce, così che per loro, l’ora della fine non significhi perdizione, …ma beatitudine!

Cercate di rendere comprensibili a tutti gli uomini i Comandamenti dell’amore! Cercate di indurli a cambiare il loro amor proprio, in altruistico amore per il prossimo, e sarà questa, in verità, la giusta preghiera, …se pregherete per l’aiuto al vostro prossimo che ancora non si trova nella conoscenza! Ma non crediate, mediante azioni di preghiera, di poter determinare in Me e nella Mia Volontà la scelta di non eseguire il Mio piano di salvezza, perché ciò non sarebbe davvero nessun Atto di Grazia, bensì il Mio avversario aumenterebbe così, soltanto ancor più il suo seguito, e anche i Miei sarebbero poi nel pericolo, …di essere precipitati da lui nella rovina!

Credetelo: che il Mio Amore e la Mia Sapienza vogliono sempre il meglio per le Mie creature, e che anche quest’ultimo Giudizio non è un Atto di punizione da parte Mia, ma solo, …un giudicare ciò che è uscito completamente dall’Ordine! Io voglio di nuovo ripristinare l’Ordine che è stato rovesciato tramite la volontà dell’uomo, influenzata talmente dal Mio avversario, …che anche il processo di rimpatrio delle Mie creature è in pericolo, e il Mio piano di salvezza, eternamente, da Me mira solo, …al rimpatrio delcaduto’!

A voi uomini, però, manca la visione d’insieme, la giusta conoscenza, e non sapete nemmeno quanto gravemente sia sprofondata l’umanità, e che quindi giungerà anche il momento in cui questa caduta deve essere fermata, dove le anime dovranno di nuovo essere sottratte al Mio avversario e nuovamente relegate1, affinché ancora una volta abbiano la possibilità di intraprendere il ritorno a Me; possibilità che in questa vita terrena hanno perduto, non avendola sfruttata, e quindi saranno di nuovo infelici per loro propria colpa! Nondimeno, il Mio avversario non conserverà il potere su di loro, e questo è già un punto a favore per lo spirituale caduto, che dovrà passare, nuovamente dissolto, attraverso le opere di creazione della nuova Terra.

Voi uomini non sapete che Mi determina eternamente solo l’Amore, poiché voi tutti, un giorno, …dovrete diventare Miei, mentre voi vedete in Me, sempre, …esclusivamente, il Dio punitivo! Tuttavia avete creato voi stessi questa ‘punizione’! Voi stessi avete teso a tale sorte attraverso la vostra propensione alla materia, …che è diventata la vostra rovina, poiché la materia appartiene al Mio avversario! Quindi voi, deliberatamente, vi siete recati ancora sotto il suo dominio, ed egli vi tratterrà, finché Io stesso non vi sottrarrò di nuovo; cosa che avverrà, …tramite la relegazione1 nella dura materia. Ma ciò, tuttavia, sarà contemporaneamente, di nuovo, l’inizio della vostra risalita, …dall’abisso verso l’alto!

Tutto questo vi sarà sempre ripetuto affinché vi prepariate a una fine di questa Terra, e facciate di tutto per liberarvi ancor prima, da colui che vuole rovinarvi! Venite, …a Me, e in verità, …Io vi assisterò nella resistenza contro di lui, e allora non avrete bisogno di temere la fine, …la quale arriverà irrevocabilmente come vi ho annunciato!    Amen!

 

_________________

1relegate – relegazione’ : vedi il concetto della relegazione nel fascicolo n. 44 - “La nuova relegazione”:

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente