B. D. nr. 8365

(29. 12. 1962)

 

Gli attacchi dell’avversario nel tempo della fine

Non cedere mai all’impazienza, al malumore, o al disamore

 

Molto spesso voi dovrete anche proteggervi, poiché il Mio avversario vi attaccherà ovunque sia possibile, …e seminerà discordia. Vi aizzerà gli uni contro gli altri; farà di tutto per mettervi nell’ansia, per farvi cadere, e dovrete chiedere continuamente forza, …per resistere alle sue tentazioni! E perciò dovete sempre rifugiarvi da Me, prima che lui possa attaccarvi! Dovete chiedere a Me giornalmente e in ogni ora la protezione da lui, affinché Io possa poi, stare al vostro fianco e respingerlo! Resterà una lotta contro di lui fino alla fine, poiché lui non vi lascerà a Me – vostro Dio e Padre dall’eternità – senza combattere.

Anch’Io però ho un Diritto su di voi, e perciò dovete solo rivolgervi a Me, e Io sarò sempre pronto per voi, perché vi amo, e voglio respingere da voi il nemico della vostra anima, …affinché non cadiate in tentazione! Ovunque il Mio avversario riconosce un’ambizione spirituale, là, lui è particolarmente veemente all’opera, …e cerca di impedirla! Allora dovete mettervi alla prova e fare resistenza con tutta serietà! Non dovete dargli nessun punto d’attacco; mentre se voi stessi vi fate prendere dall’impazienza, dal malumore o dal disamore, diventerà poi, sempre più difficile liberarsi di lui, benché Io sia continuamente pronto per l’aiuto.

Ciononostante, …i vostri pensieri non troveranno più, così velocemente, la via verso di Me, e solo l’intimo legame con Me vi proteggerà dai suoi attacchi e dalle sue tentazioni. E finché gli è ancora possibile mettervi in agitazione, rendervi impazienti e arrabbiati, fino ad allora voi sarete oltremodo deboli, …e lui userà il suo potere! Perciò dovete costantemente lavorare sulla vostra anima cercando di correggere tutti gli errori, e dovete sempre chiedere solo a Me la forza necessaria, e in verità, già solo la vostra volontà vi apporterà forza, …e ne uscirete vincitori!

 

Nel tempo della fine il suo agire sarà così evidente, poiché lui non tollera nessuna pace, nessuna armonia, nessuna concordia tra gli uomini! Lui cerca sempre di impedirla, e dipende da voi stessi se ci riesce, poiché solo un’invocazione a Gesù – vostro Salvatore e Redentore – vi rafforzerà, …e potrete resistere. Gesù, infatti, lo ha sconfitto mediante la Sua morte sulla croce, e se Mi invocate in Gesù, …allora deve lasciarvi liberi! – Tuttavia, spesso, proprio in tali tentazioni voi dimenticate di pensare al Salvatore e Redentore, poiché è il lavoro dell’avversario confondere i vostri pensieri, così che rispondiate ai sui attacchi, e cerchiate di imporvi come esseri umani solamente dove Io posso aiutarvi, …perché voi possedete troppa poca Forza

Quindi, dovete preservarvi in ogni tentazione, cioè prendere la via verso di Me, in Gesù, allora poi egli deve ritirarsi, considerando che la Mia forza è davvero più grande della sua, e perché Io non lascio nessun uomo che si rifugi in Me, nella difficoltà! – Tuttavia, con la vostra forza, da voi stessi non potete nulla, ma con la Mia forza, tutto! E questa, Io la rivolgo a voi continuamente, non appena la richiedete, poiché allora i vostri pensieri sono rivolti a Me, e allora Io posso far valere il Mio Diritto, …e proteggervi in ogni necessità e pericolo!

Non dimenticate che lui spesso vi assillerà! Spesso si spingerà anche tra di voi, …e spesso sarete sempre nel pericolo di soccombere alle sue tentazioni! Ma è sufficiente solo un’invocazione a Me, nello spirito e nella verità, e Io lo respingerò da voi! Non vi lascerò a lui, bensì, in ogni necessità spirituale, …vi fornirò sempre l’aiuto.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente