B. D. nr. 8781

(16. 03. 1964)

 

Cambiamenti nel cosmo nel tempo della fine

Delle stelle cambieranno la loro orbita causando scuotimenti della Terra

 

[nel tempo della fine …]

 

E’ un insolito avvenimento che Io vi annuncio! Crederete di sbagliarvi, …e vivrete continuamente la stessa cosa: degli scuotimenti della Terra che non provengono da eruzioni, bensì, …si manifesteranno sempre quando la Terra si troverà in una determinata costellazione con delle Stelle, in modo che gli scuotimenti potranno essere attesi regolarmente, …e non mancheranno. Saranno appena percettibili e perciò inquieteranno anche pochi uomini, tuttavia, solamente le esplorazioni degli scienziati daranno il motivo per timori della peggiore specie. Per lo più i fenomeni si rafforzeranno e poi toglieranno la tranquillità anche agli uomini indifferenti, dato che riconosceranno un pericolo per il pianeta Terra causato da altre stelle, poiché le stelle che usciranno dalla loro orbita, muovendosi verso la Terra, giungeranno ripetutamente in una nuova costellazione, e faranno scaturire proprio quelle conseguenze.

In considerazione della vicina fine, gli uomini devono ancora essere scossi dalla loro tranquillità; devono pensare al loro Creatore ed occuparsene mentalmente con la loro propria caducità, ed anche con il fatto che non hanno nessuna garanzia di svanire totalmente con la morte del loro corpo. Devono essere avvertiti della fine della loro vita e anche della sorte che li attende, …se credono in una continuazione della vita dell’anima. Il tempo della fine mostrerà così tante cose contro natura, dato che già il fare e il pensare degli uomini sarà contro natura, …ed attirerà anche le più gravi conseguenze. Gli uomini, oltre quanto loro concesso, …si arrogheranno di intraprendere delle ricerche nel cosmo, disobbedendo le leggi della natura, e tuttavia non ne saranno ostacolati nel loro fare e volere, …ma gli effetti ricadranno di nuovo su loro stessi.

Nondimeno, la fine si avvicinerà sempre più, e se gli uomini dovranno ancora essere aiutati nel rendersi conto della loro grande responsabilità, allora anche da Parte di Dio dovrà essere mostrato loro un insolito operare, dato che poi dipenderà continuamente dalla loro volontà di badare a questo e predisporsi conformemente. E l’umanità vivrà un tale insolito operare nel tempo avvenire che non sarà causato dagli uomini, ma si svolgerà nel cosmo in una regione sottoposta solamente al Creatore stesso, che allora si manifesterà in una apparente irregolarità! E tuttavia, anche questo avvenimento è incluso nel Piano di rimpatrio dello spirituale, poiché potrà indurre un cambiamento in molti uomini, …perché sarà troppo insolito, ma senza costringerli alla fede, giacché l’uomo miscredente non si sforzerà nemmeno di trovare una spiegazione, continuando a vivere nella completa irresponsabilità.

E lo stato spirituale degli uomini nel tempo della fine sprofonderà già così in basso, che non si lasceranno smuovere alla fede nemmeno da insoliti avvenimenti della natura, e perciò potranno ancora essere impiegati tali mezzi per essere ancora di utilità agli uomini indecisi che avranno bisogno di forti colpi per riflettere seriamente, e così orientino giustamente la loro volontà. Infatti, quello che può ancora essere fatto per preservare le anime dalla sorte della nuova relegazione1 sarà fatto anche da Parte di Dio, …il Quale ama gli uomini e non vuole lasciarli andare perduti.

Tuttavia, ogni volta quando Egli si esprimerà senza annunciarsi, ci saranno delle vittime, altrimenti gli uomini non si lascerebbero impressionare, …e si accuserebbero reciprocamente dell’auto inganno, e poiché gli effetti saranno anche differenti nei diversi luoghi e ci vorrà un certo tempo finché la scienza riesca a trovare la giusta spiegazione, poi anche questi segnali si ripeteranno sempre più spesso, e forniranno la dimostrazione agli uomini che nel cosmo si sta svolgendo qualcosa che essi stessi non possono affrontare. E così saranno anche esposti alle conseguenze che si manifesteranno sempre più periodicamente, finché infine subentrerà quel grande evento della natura, che dimostrerà il potere e la grandezza di Dio agli uomini che credono in Lui, e che verranno anche protetti in ogni necessità.

Ciò nonostante, anche se agli uomini sarà continuamente annunciata una vicina fine, …anche se sarà continuamente indicata loro la catastrofe della natura in arrivo, non crederanno e non cambieranno per nulla il loro modo di vivere; non faranno nulla per prepararsi. Essi vivranno secondo il mondo e lo ameranno, …e vedranno nel mondo il loro dio. Ed è perciò che rimarranno anche attaccati alla materia, …quando sarà giunta la fine!

Tuttavia, tutto è stabilito nel divino Piano di salvezza, e nulla succede che non sia già previsto fin dall’eternità. E così, anche questo avvenimento contro natura si svolgerà secondo la Volontà divina, e per questo è anche predestinato il ‘giorno’, …e verrà anche mantenuto. Voi però, dovrete essere informati prima, affinché la vostra fede sia rafforzata, perché tutto avverrà come è predetto, e perché, sempre più, …riconosciate la Verità di ciò che è guidato direttamente a voi dall’alto, affinché siate voi a stabilire il contatto con Dio, con il mondo e, …con il vostro prossimo che cammina incredulo e incosciente. Voi potrete parlare di ciò, certamente solo quando saranno avvenuti i primi avvenimenti, …poiché nessuno vorrà ascoltare prima i vostri discorsi. Troverete orecchie e cuori aperti solamente, quando è preceduto uno scuotimento che farà interrogare gli uomini, e solo allora dovrete parlare. E dipenderà dalla volontarietà degli uomini, …quale utilità essi possano trarne da quegli avvenimenti.    Amen!

 

_______________

1nuova relegazione’ : cioè il dissolvimento dell’anima degli uomini non credenti in Dio, e giudicati nell’ultimo giorno prima della fine, nella nuova materia terrestre. [vedi il fascicolo n. 44 – ‘La nuova relegazione]

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente