B. D. nr. 8881 a/b

(11. 11. 1964) e (12. 11. 1964)

 

Il compito dei discepoli del tempo della fine: sostenere la verità e smascherare l’avversario!

 

Voi, che volete servirMi preoccupandovi della diffusione, siete i Miei discepoli del tempo della fine, perché l’errore ha preso il sopravvento in modo spaventoso, e questa è l’ultima arma nella lotta contro la Luce, che l’avversario si adopera a spegnere ardentemente. E il vostro compito è di procedere contro l’errore, smascherare il Mio avversario e sostenere sempre soltanto la pura Verità, che ricevete direttamente da Me; e anche se vi create dei nemici, …dovete prendere ciò su di voi, se volete servirMi! Infatti, esiste una sola Verità, e questa, al contrario, voi la acquisirete direttamente da Me.

Per questo, Io ho usato un contenitore vuoto1 che non aveva accolto in sé, nessuna conoscenza preliminare, riversando in questo il Mio Spirito, senza trovare così alcuna resistenza; egli non doveva essere succube di una conoscenza già esistente, potendo Io istruire una persona ed elevarla a uno stato di comprensione, potendogli sottoporre il Mio piano di salvezza dall’eternità e spiegandogli …il senso e scopo dell’esistenza. Questo contenitore doveva essere totalmente vuoto, non legato a dottrine chiesastiche, libero da tutte le fantasie e dedito a Me, affinché Io lo potessi riempire, ed egli accettasse senza alcuna resistenza, ciò che gli sottoponevo come ‘l’eterna Verità’.

C’è ora un uomo che è stato introdotto in una conoscenza che prima non possedeva; per così dire, gli è stato dischiuso un campo che gli era estraneo fino al momento in cui Io stesso gli feci rivolgere uno sguardo in questo campo; e che questo sia avvenuto in tutta la Verità, …non può essere negato, perché la Mia promessa era: «Io vi guiderò in tutta la Verità» [Giov. 16,13]. Se ora Io riconosco che sono state create tutte le premesse che presuppongono l’adempimento della Mia promessa, allora non dovete dubitare, poiché Io sto alla Mia Parola, e voi dovete anche spingere questa ‘Mia Parola’ di fronte al mondo, poiché possedete la pura verità, …da Me!

E così, essendovi giunta la notizia del Mio operare e agire, della creazione degli spiriti, della loro caduta, del sorgere della Creazione e… del Mio Piano di rimpatrio, e voi conoscete il vostro inizio e la vostra meta finale, voi tutti, che acquisite la cognizione di questo sapere, in tal modo siete promossi a un grado di conoscenza che significa già una salita, una certa maturità dell’anima, cui Io voglio anche tendere con l’apporto di questo sapere. Infatti, unicamente la verità riesce a impadronirsene! E perciò voi, Miei discepoli del tempo della fine, avete l’ordine di innalzarvi per la verità della conoscenza affluita a voi da Me. E voi tutti che siete stati introdotti attraverso i Miei portatori di Luce in questa conoscenza, siete Miei discepoli, poiché Io non guido la Mia Parola alla Terra per un uomo, bensì, tramite uno, per tutti quelli che l’accolgono, ed essi possono considerarsi …discepoli del tempo della fine, perché potranno contrastare il forte agire contrario di chi una volta vi ha portato alla caduta. Infatti, per lui, voi siete dei portatori di Luce, …ed egli cerca di spegnerLa.

Lui lotta con astuzia e perfidia contro di voi, ed ha una sola unica volontà: attirare voi nei suoi incantesimi, minare la pura verità, portarvi a spegnere la Luce e …precipitarvi di nuovo nell’oscurità! Ma non gli riuscirà! Infatti, dove Io stesso sono al lavoro mediante il Mio Spirito, là vi è splendente Chiarezza, …e la Verità v’illumina, smaschera lui e le sue azioni, e non può più essere oscurata, perché ha il suo conseguimento in Me, ponendo a Mia disposizione uno spirito di Luce, il quale, altrettanto, si oppone all’agire dell’avversario.

Voi dovete sempre tenere a mente, che nel tempo della fine discendono dei messaggeri dall’Alto che non cedono alle sue arti seduttrici, i quali sono solo ricettivi a Me, per la pura verità proveniente dall’Alto, e giammai cedono ai suoi tenui sussurri, …che li renderebbero inadatti per la ricezione della pura verità.

(12. 11. 1964)

E così, potete senz’altro prestare fede alle Parole, poiché è un grande Dono di Grazia, che Io Mi prenda cura di quelle persone che non vogliono cadere preda dell’errore, che vogliono vivere sempre soltanto nella Mia Volontà, e che Io quindi, ...proteggo pure dall’influenza dell’avversario. Tuttavia, lui cercherà fino alla fine di agire contro la Luce, e dove gli uomini sono disposti, lui avrà anche successo.

Pertanto, rispettate i discepoli del tempo della fine, e poi accettate il Mio Dono di Grazia, poiché, non appena essi sosterranno la Parola che hanno ricevuto direttamente da Me, sarete autorizzati a credere loro, e non ve ne pentirete! Infatti, presto arriverà la fine, e con essa verrà l’ultimo Giudizio, il Giorno in cui si deciderà, …su vita e morte. E allora potrete ritenervi felici …di esservi attenuti alla Mia Parola, …poiché giungerete alla Vita eterna.    Amen!

 

____________

1un contenitore vuoto’: è riferito alla persona che – quale ricevente – si pone nelle condizioni di ‘scrivere’ la Parola dal Signore. In questo caso, così come espresso nel dettato successivo, il n. 8882, di tale persona s’intenderà lo scrivano J. Lorber.

 

*  *  *  *  *

 

Pagina precedente