B. D. nr. 8982

(25. 05. 1965)

 

Prepararsi prima dell’ultima catastrofe della natura prima della fine

Aiutare ed essere attivi in ogni occasione verso il prossimo

Unirsi in preghiera per salvarsi dall’avvenimento

 

[nel tempo della fine …]

 

Voi tutti dovete prepararvi alla fine, per entrare almeno con un piccolo barlume di conoscenza nel regno dell’aldilà, poiché resterà solo poco tempo, ma basterà pienamente – se sarete di buona volontà – a compiere la vostra trasformazione, nell’amore. Vi saranno offerte delle occasioni a sufficienza, non appena il Mio intervento avrà avuto luogo, …non appena sarete colpiti da una catastrofe della natura che metterà nell’ombra tutto ciò che sarà avvenuto fino ad allora! Non potete farvi nessuna idea di ciò che succederà, e comunque, dovrete crederlo: che la Mia voce1, con la quale Io parlerò ancora una volta agli esseri umani, risuonerà potentemente prima che arrivi l’ultima fine! Ciò significherà una mostruosa vicissitudine per voi tutti, …e che solo i Miei non colpirà così pesantemente, perché essi avranno una fede così forte, che si daranno completamente a Me, e in qualsiasi momento constateranno l’aiuto che si aspettano.

E così, ciascuno avrà l’occasione di esercitare l’amore disinteressato per giungere ancora alla maturazione; perché vi sarà molta miseria e ognuno potrà aiutare anche solo con un’esortazione di conforto, indicando agli uomini un Dio dell’Amore, il Quale chiede solo una preghiera fiduciosa a Lui, affinché Lui stesso possa dimostrare loro visibilmente il Suo aiuto. Conseguentemente, quello che voi rivolgerete ancora spiritualmente agli uomini, aiuterà la loro anima e li preserverà dall’orribile sorte della nuova relegazione2.

Nondimeno, essi saranno aiutati anche in modo terreno, perché la volontà di sostenerli vi metterà anche in condizione di prestare loro assistenza. Infatti, dove nessuna volontà umana è in grado di aiutare, là Mi stanno continuamente innumerevoli aiutanti al fianco, e questi si occuperanno di voi in modo insolito. – Io richiedo da voi, solo una salda fede, e questa sarà presente in voi, quando vedrete come si adempirà tutto ciò che vi ho predetto, se dunque vi dedicherete con anima e corpo e sarete sempre attivi solo per Me e per il Mio Regno. Voi tutti dovrete usare bene questo tempo, esercitando ininterrottamente l’amore, il quale vi trasmetterà sempre, forza!

Dovete pensare solo alla vostra anima, poiché non sapete per quanto tempo, potrete ancora stare sulla Terra, e il tempo che vi rimane potrebbe essere anche breve, soprattutto se non potrete raggiungere la forza della fede che vi renderebbe possibile un perdurare fino alla fine. Poi la Mia Misericordia sarà ancora maggiore, quando Io vi richiamerò già prima da questo mondo, …quando troverete l’entrata nel regno dell’aldilà, dove per voi sarà possibile procedere senza il pericolo che, alla fine, sprofondiate di nuovo nell’abisso! Infatti, Io combatto per ogni anima, e so com’è la volontà di ciascuno, e so anche dove esiste ancora una possibilità di salvezza, …e la sfrutto! – Solo una cosa, Io non posso fare: …liberarvi violentemente dalle mani del Mio avversario!

Lui, infatti, possiede lo stesso diritto su di voi, poiché voi una volta lo avete seguito deliberatamente, e quindi Io posso solo prestare l’aiuto, a chi volesse liberarsi dal suo potere. E lo farò davvero in ogni modo, perché non appena sarete informati del grande pericolo in arrivo, … potrete aumentare la vostra forza attraverso la preghiera, …se credete, e questo sarà un aiuto molto particolare, se sarete tutti capaci di unirvi in preghiera con Me, e pregare il Padre vostro di voler essere pietoso, affinché quest’avvenimento della natura non abbia su di voi l’effetto più grave, il quale è sempre in Mio potere, e dunque, ogni preghiera che sarà per questo rivolta a Me nello spirito e nella verità, Io la esaudirò! Perciò non tutti gli uomini ne saranno colpiti allo stesso modo, …e la Mia Volontà si manifesterà visibilmente e fortificherà la fede di quelli che ancora dubitano!

Tuttavia si stupiranno anche coloro che non credono! Il loro odio verso i credenti aumenterà, e poi sfocerà in animosità, sotto la quale anche i Miei avranno da soffrire. Ciò nonostante, la Mia protezione per loro è sicura, e finché saranno attivi per Me e per il Mio Regno, Io saprò guidare tutti i loro passi, affinché non rimangano senza successo, e a loro saranno grate quelle anime, cui, nella loro miseria spirituale e terrena, essi hanno portato la salvezza.    Amen!

 

_____________

1 la Mia voce’ : è un eufemismo per indicare ancora una volta l’esortare di Dio attraverso degli avvenimenti della natura sempre più pressanti, fino a quest’ultimo ultimo giudizio indicato come catastrofe della natura pre-annunciatore del Giudizio finale.

2la nuova relegazione’ : cioè il dissolvimento dell’anima degli uomini giudicati nell’ultimo giorno prima della fine, nella nuova materia terrestre. [vedi il fascicolo n. 44 – “La nuova relegazione”]

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente