B. D. nr. 5398

(23. 05. 1952)

 

AscoltateMi e credeteMi: state andando verso la fine e vi attende l’ultimo Giudizio!”

 

AscoltateMi, quando vi parlo attraverso la bocca di un Mio servitore: vi attende un Giudizio ineluttabile! Nulla potrà più distogliere da voi questo Giudizio, poiché il tempo è compiuto, un periodo di redenzione è trascorso e ne deve iniziare ancora uno nuovo, affinché lo sviluppo dello spirituale verso l’alto possa procedere, essendosi arrestato in modo considerevole a causa della libera volontà dell’uomo. Questi, essendo di spirito del tutto oscurato, non si rende più conto della sua vera destinazione, e perciò non fa nulla per favorire la sua maturazione sulla Terra, impedendo anche molto allo spirituale legato ancora nella materia, di svilupparsi verso l’alto.

Oh, voi uomini, badate alla Chiamata dall’Alto: vi attende l’ultimo Giudizio! La vostra incredulità non lo fermerà, giacché il Mio Amore e Sapienza lo ha deciso fin dall’eternità! Da un lato per aiutare lo spirituale ancora legato, affinché un giorno sia liberato; dall’altro, per mettere lo spirituale già più libero, l’uomo, …nello stato che egli si è creato da sé tramite la libera volontà: libertà, oppure ripetuta relegazione; beato agire nel Regno spirituale, oppure languire nella materia, che egli stesso bramava durante il suo cammino terreno! Voi uomini, ascoltateMi e credeteMi: state andando verso la fine!

Già tanto tempo prima Io vi ho annunciato la fine, affinché vi preparaste, ma ora è il tempo dell’adempimento dei Miei annunci! Ora si avvicina sempre più il giorno, …che sarà l’ultimo per tutti voi su questa Terra! Il giorno in cui la vecchia Terra sarà completamente trasformata nella sua forma esterna, cioè distruzione e annientamento di ogni opera di creazione su di essa. Voi perciò, questo lo sapete, poiché non vi sono rimaste nascoste le profezie sulla fine del mondo, ma non l’avete mai voluto riferire al vostro tempo, non avete mai voluto credere di poter esserne colpiti voi stessi, finché il giorno vi sorprenderà! Tuttavia, Io non voglio che ne siate sorpresi, …e viviate questo giorno completamente impreparati, perciò, vi faccio giungere continuamente l’annuncio dall’alto! Io ve l’annuncio tramite lo spirito di una persona, ciò che è imminente.

Vi direi ancora molto di più, ma se non ci credete, anche un sapere di più non sarebbe nemmeno per la benedizione, poiché ne abusereste solamente per un vantaggio mondano, e non servirebbe alla vostra anima. Ciò nonostante, dovete sapere questo: che voi stessi potrete evitare le massime difficoltà, se invocherete Me per l’aiuto! E se M’invocherete ancora nell’ultimo minuto, sarete aiutati, anche se in modo diverso da come sperate. Io voglio inviare i Miei angeli, affinché prendano quelli che pronunciano il Mio nome nella piena fiducia e, siano aiutati, …ma non cancellerò il Mio piano di salvezza dall’eternità! Esso si compirà, …com’è annunciato nella Parola e nella Scrittura.

Il Giudizio finale sarà la conclusione su questa Terra! Saranno separate le capre dalle pecore! La Terra assorbirà nel suo regno il satanico, ed Io, come un buon Pastore, raccoglierò le Mie pecore, e le condurrò su verdi pascoli! La Terra sarà deserta e nuda, …e non mostrerà più nessuna cosa vivente; attenderà l’Agire del Mio Amore, e allora, …sorgeranno di nuovo delle creazioni che la trasformeranno nuovamente in un Eden paradisiaco. Sorgerà una nuova Terra1, e su di essa soggiornerà una razza umana felice, e per quegli uomini che Mi hanno dimostrato il loro amore e fedeltà nell’ultimo tempo prima della fine, … ogni miseria terminerà!    Amen!

 

______________

1una nuova Terra’ : dopo il Giudizio finale e la relegazione di Satana con i suoi accoliti e con gli uomini affiliati a lui e la successiva riformazione del suolo terrestre, il Signore darà vita a creazioni d’inimmaginabile bellezza e armonia: luoghi, piante e animali per la piacevole vita delle future generazioni. [vedi il fascicolo n. 45 – “La nuova Terra”]

 

*  *  *  *  *

 

Pagina precedente